Miglior smartphone Google – Novembre 2019

La nostra lista dei migliori smartphone Google di novembre 2019.

Google ha iniziato a fare smartphone col proprio marchio sin dai tempi dei Nexus, anche se in collaborazione con altri produttori. Solo con l’arrivo dei Pixel, però, è iniziata la reale avventura di Big G come azienda produttrice di dispositivi mobili, diventati ben presto oggetto di culto per i puristi di Android.

LEGGI ANCHE: Miglior smartphone | Android

Essendo relativamente giovane, la gamma Pixel non include un gran numero di dispositivi al suo interno, ma le differenze tra le diverse generazioni si fanno sentire. Per capire quali sono i migliori smartphone Google presenti sul mercato abbiamo deciso di realizzare questa guida all’acquisto, con indicazioni precise per ogni modello e per ciascuna fascia di prezzo.

TUTTO SUL BLACK FRIDAY

OFFERTE SU AMAZON

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Miglior smartphone Google

Abbiamo diviso i migliori smartphone Google in varie categorie, per rendere più agevole la ricerca. Nella lista a seguire trovate le varie sezioni in cui si divide la guida: cliccando su uno dei link in basso sarete subito portati all’apposita sezione.

Miglior smartphone Google economico

Non esistono smartphone Google Pixel di fascia bassa, per scelta volontaria di Google stessa. L’azienda americana ha deciso sin da subito di concentrarsi sui top gamma e, solo successivamente, sulla fascia media, dunque non ci sono suoi prodotti dal costo molto contenuto da poter consigliare.

Miglior smartphone Google fascia media

Con l’invenzione della serie “Pixel a”, Google ha ufficialmente aperto le porte ai clienti più attenti al rapporto qualità-prezzo. Questi dispositivi montano, infatti, un hardware non al top – comunque di buona fattura – e costano molto meno rispetto ai Pixel top gamma.

Google Pixel 3a / Pixel 3a XL

I Pixel 3a sono considerabili come la versione “economica” dei Pixel 3, anche se hanno molte caratteristiche in comune. Il design è quasi identico, ma non i materiali: in questo caso troviamo una scocca in policarbonato, non impermeabile e senza Gorilla Glass sul display. Il processore è meno potente, visto che parliamo di uno Snapdragon 670. Per fortuna rimane praticamente immutato l’ottimo comparto fotocamera posteriore, costituito da una singola cam da 12 MP. Ovviamente non mancano le ottimizzazioni software made by Google, che riescono a garantire un’esperienza fluida e completamente smart. Le uniche differenze tra i due modelli standard e XL sono la grandezza dello schermo, la capacità della batteria e, ovviamente, il prezzo di listino.

– Recensione Google Pixel 3a | Pixel 3a XL
– Scheda tecnica Google Pixel 3a | Pixel 3a XL
– ACQUISTO Pixel 3a: 422€ (Amazon) | 399€ (Google) | Tutti i prezzi
– ACQUISTO Pixel 3a XL: 481€ (Amazon) | 479€ (Google) | Tutti i prezzi

Miglior smartphone Google fascia alta

Sebbene i Pixel abbiano un elevato prezzo di listino, il passaggio da una generazione all’altra permette di trovare i modelli meno recenti a prezzi più bassi. Per la fascia alta, dunque, è sufficiente affidarsi agli ex top gamma, in modo da trovare performance di altissimo livello a costi più ragionevoli.

Google Pixel 3 / Pixel 3 XL

I top gamma del 2018 sono stati a lungo al vertice della classifica per quanto riguarda la qualità fotografica e la fluidità del sistema. Al di là del display e della batteria, leggermente più grandi sulla versione XL, montano un hardware identico con uno Snapdragon 845 e 4 GB di RAM. Identica anche la parte fotografica: due sensori da 8 MP sul fronte e uno singolo da 12 MP sul retro. Sono dotati di un’ottima qualità costruttiva e di certificazione per l’impermeabilità, ma non sono dual-SIM ed hanno batterie non molto capienti.

– Recensione Google Pixel 3 | Pixel 3 XL
– Scheda tecnica Google Pixel 3 | Pixel 3 XL
– ACQUISTO Pixel 3: 739€ (Amazon) | 899€ (Google) | Tutti i prezzi
– ACQUISTO Pixel 3 XL: 729€ (Amazon) | 999€ (Google) | Tutti i prezzi

Miglior smartphone Google top gamma

Il vero cuore dell’esperienza Google su smartphone sono i Pixel top gamma. Si tratta di prodotti con un ottimo hardware e, soprattutto, un software curato nei minimi dettagli, per assicurare il meglio delle funzionalità smart che la casa californiana può fornire.

Google Pixel 4 / Pixel 4 XL

I Pixel 4 sono i primi Pixel multi-cam sul posteriore, un fattore certamente molto importante per questa serie. Rispetto ai modelli precedenti hanno un SoC aggiornato con Snapdragon 855 e 4 GB di RAM, schermo a 90 Hz e una migliore ricarica wireless. Inoltre, è stato migliorato il Face Unlock, unico sistema di sblocco ora presente su questi dispositivi, ed è stato introdotto un chip Neural Core, che potenzia tutte le funzioni legate all’intelligenza artificiale. Infine, nota di riguarda per il sistema Motion Sense, col quale è possibile usare l’interfaccia tramite gesture a distanza. I prezzi di listino in Italia sono inferiori rispetto ai Pixel 3, dunque un’ottima notizia per chi vuole risparmiare.

– Recensione Google Pixel 4 XL
– Scheda tecnica Google Pixel 4 | Pixel 4 XL
– ACQUISTO Pixel 4: 759€ (Google)
– ACQUISTO Pixel 4 XL: 899€ (Google)

Miglior smartphone Google per batteria

Google non si è mai cimentata nella produzione di un vero e proprio battery phone. Anzi, le batterie montate sui suoi modelli sono spesso più piccole rispetto alla concorrenza. Per fortuna esistono delle eccezioni ed è di queste che vi parliamo di seguito.

Google Pixel 3a XL

Pixel 3a XL non può essere considerato tra i migliori smartphone sul mercato per quanto riguarda l’autonomia, ma la sua batteria da 3.700 mAh è comunque più che sufficiente a saziare la fame di energia del suo hardware da medio gamma, dunque si riesce ad ottenere una lunga durata anche con uso intenso.

– Recensione Google Pixel 3a XL
– Scheda tecnica Google Pixel 3a XL
– ACQUISTO Pixel 3a XL: 481€ (Amazon) | 479€ (Google) | Tutti i prezzi

Miglior smartphone Google per fotocamera

Uno dei maggiori vanti dei Pixel è la qualità fotografica, considerata da molti al top del settore. Questo grazie soprattutto all’elaborazione software, che permette sempre di ottenere scatti di ottimo livello in ogni situazione di luce, anche di notte.

Google Pixel 4 XL

La doppia fotocamera di Pixel 4 XL – la stessa di Pixel 4 – presenta un sensore principale da 12 MP e un teleobiettivo zoom 2x da 16 MP. Questo permette di gestire la scena con maggior versatilità, puntando anche sui dettagli quando serve. Il software messo a punto da Google propone una resa cromatica fedele in ogni contesto e propone alcune funzionalità particolari davvero apprezzabili, come l’ottima modalità ritratto, quella dedicata all’astrofotografia e la doppia esposizione. Si tratta di uno dei migliori comparti fotocamera sul mercato smartphone, soprattutto per quanto riguarda il punta-e-scatta.

– Recensione Google Pixel 4 XL
– Scheda tecnica Google Pixel 4 XL
– ACQUISTO Pixel 4 XL: 899€ (Google)

Come scegliamo gli smartphone Google?

Per poter confrontare in maniera analitica i vari smartphone Google sul mercato è necessario tenere ben presenti alcuni punti focali. Qui di seguito riportiamo gli elementi che abbiamo deciso di evidenziare nella nostra selezione, dando una rapida spiegazione per ciascuna categoria.

  • Display: grandezza dello schermo e qualitĂ  dell’immagine sono molto importanti per gestire al meglio l’esperienza utente, ma bisogna valutare anche la tecnologia del pannello, LCD o AMOLED.
  • Hardware: in questa categoria contano la potenza del processore, la quantitĂ  di RAM e memoria interna e l’ottimizzazione che l’azienda ha operato sul singolo smartphone per armonizzare al meglio tali elementi.
  • Fotocamere: due o piĂą fotocamere sono meglio di una, anche se si deve valutare la qualitĂ  del sensore e la versatilitĂ  delle eventuali ottiche aggiuntive.
  • Autonomia: uno degli elementi piĂą semplici da valutare, basta guardare la capacitĂ  energetica della batteria montata sullo smartphone. Ma attenti all’ottimizzazione software, che a volte fa la differenza.
  • FunzionalitĂ : alcuni modelli presentano caratteristiche esclusive, come funzioni smart avanzate, sensori innovativi o anche un design particolarmente ricercato.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

DA NON PERDERE

Se cercate prodotti differenti dai migliori smartphone Google, qui di seguito potete trovare qualche alternativa:

⇑ TORNA IN CIMA ⇑

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina AndroidWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.