Samsung pronta per un nuovo primato: Galaxy S22 con ray tracing grazie a Exynos 2200

Samsung pronta per un nuovo primato: Galaxy S22 con ray tracing grazie a Exynos 2200
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Ci aspettiamo grandi cose dai prossimi Galaxy S22, i top di gamma di casa Samsung che arriveranno a inizio 2022, soprattutto dai nuovi processori Exynos 2200 che troveremo sotto i loro cofani. Nelle ultime ore queste aspettative sono salite ancora di più.

Il nuovo processore Exynos 2200 segnerà una svolta per Samsung e per i suoi dispositivi che lo integreranno, perché includerà per la prima volta una GPU AMD. Nelle ultime ore Samsung avrebbe inoltre confermato che tale GPU integrerà il supporto al ray tracing, una prima volta assoluta nel mondo smartphone.

Il ray tracing è una tecnologia che già troviamo sulle GPU per piattaforma desktop da qualche anno e si basa sostanzialmente sul tracciamento dei riflessi della luce sugli oggetti. Questo permette di fornire delle immagini con un più alto grado di realismo. È abbastanza sorprendente come Samsung sia già riuscita a implementare tale tecnica in una GPU per dispositivi mobili, visto il costo computazionale che comporta.

Samsung ha inoltre confermato che la GPU integrata nel nuovo Exynos 2200 integrerà anche il supporto al Variable Rate Shading, una tecnica con la quale è possibile abilitare un diverso livello di accuratezza nel rendering di oggetti 3D.

Tutto questo dovrebbe contribuire a rendere l'Exynos 2200 e la GPU che integra almeno del 30% più performante dei suoi predecessori. Staremo a vedere come si dimostrerà sul campo, sarà necessario attendere qualche mese.

Via: GSM Arena
Fonte: Weibo

Commenta