Come resettare Android

Come resettare Android
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Il vostro telefono Android presenta dei rallentamenti o app che si bloccano, oppure la vostra Android TV ha problemi di connessione con la rete di casa?

Formattare il dispositivo potrebbe essere la soluzione alle vostre tribolazioni, e ricominciare da zero sicuramente aiuterà a renderlo più scattante. Se poi avete deciso di vendere o dare a un parente o amico il vostro smartphone, diventa obbligatorio farlo, in modo da non lasciare i vostri dati o foto in mano altrui.

Vediamo quindi come resettare un dispositivo Android nel 2022, sia in condizioni normali che da bloccato o senza PIN, tenendo presente che questo cancellerà i vostri dati e quindi sarà bene prima fare un backup, o anche come farlo senza perdere i dati.

Indice

Effettuare un backup

Resettare un dispositivo si dice anche ripristinarlo alle impostazioni di fabbrica, il che vuol dire riportarlo alle stesse condizioni in cui era quando l'avete comprato e tolto dalla scatola di vendita: senza dati. 

Questo quindi significa che resettare un telefono, un tablet o una TV equivale a cancellare tutti i dati, app, foto, documenti o altro che avete messo sopra. Quindi prima di procedere proviamo altri metodi, come riavviarlo o un soft-reset, che si effettua tenendo premuto il pulsante di accensione di uno smartphone o tablet Android per 30 secondi. 

Se questi sistemi non funzionano, potete procedere con il reset, ma prima ricordatevi di effettuare un backup del dispositivo, in modo da non perdere nessun dato importante. Qui trovate la nostra guida completa, che vi spiega come fare un backup di un telefono Android passo per passo.

Una volta compiuto il backup (potrebbe volerci del tempo, se è la prima volta che lo fate), potete procedere al reset. 

Come resettare un telefono Android

Il modo più semplice per resettare uno smartphone o tablet Android è attraverso le Impostazioni. Vi ricordiamo che questo metodo cancellerà tutti i dati sul dispositivo. Vediamo come fare, ma prima togliete la scheda SD in caso ne abbiate una, così da assicuravi di non cancellare i dati sopra di essa. 

  1. Assicuratevi che la carica del telefono sia almeno al 50% di carica o che sia collegato all'alimentazione
  2. Aprite le Impostazioni cliccando sull'icona a forma di ingranaggio nella Home o che vedete dopo aver abbassato la tendina delle notifiche
  3. Scorrete verso il basso e selezionate Sistema
  4. Selezionate Opzioni di ripristino
  5. Cliccate su Cancella tutti i dati (ripristino dei dati di fabbrica)
  6. In basso a destra, toccate il pulsante Cancella tutti i dati
  7. Se richiesto, inserite il vostro PIN
  8. Selezionate Cancella tutti i dati
  9. Alla fine del processo, il telefono si riavvierà e sarà come quando l'avete comprato. Ora potete o reimpostarlo con il vostro account Google o venderlo

Come resettare Android

Come resettare un telefono Android senza perdere dati

In alcune situazioni, potreste non voler cancellare tutti i dati sul telefono, ma solo le impostazioni di connessione o le preferenze delle app. Android vi propone queste diverse opzioni, vediamo come fare.

  1. Aprite le Impostazioni cliccando sull'icona a forma di ingranaggio nella Home o che vedete dopo aver abbassato la tendina delle notifiche
  2. Scorrete verso il basso e selezionate Sistema
  3. Selezionate Opzioni di ripristino
  4. Ora avete diverse opzioni
  5. Reimposta Wi-Fi, dati mobili e Bluetooth, vi consente di resettare le impostazioni di connessione nel caso abbiate problemi di questo tipo
    1. Selezionate la voce
    2. Cliccate su Reimposta
    3. Cliccate su Reimposta impostazioni
  6. Reimposta preferenze app, consente di resettare le preferenze come le notifiche, l'utilizzo in background o l'ottimizzazione batteria, in caso alcune app non si comportano come dovrebbero. Non cancella i dati delle app.
    1. Selezionate la voce
    2. Cliccate su Reimposta app
  7. Resetta SIM scaricate, che resetta la e-SIM in caso di malfunzionamenti.

Come resettare Android

Come resettare un telefono Android bloccato

In alcuni casi, potreste non poter accedere al dispositivo perché è bloccato e lo schermo rimane nero, insensibile ai vostri tocchi. Assicuratevi che il telefono sia spento, potete farlo tenendo premuto il pulsante di accensione per circa dieci secondi. Una volta che il telefono si è spento, procedete come segue.

  1. Tenete premuti contemporaneamente i pulsanti accensione e Volume su.
  2. Continuate a premerli fino all'avvio dello schermo, quando vedrete il marchio del vostro dispositivo. A questo punto rilasciate il pulsante di accensione
  3. Quando viene visualizzata la schermata di Recovery, rilasciate il tasto Volume su.
  4. A questo punto a Google attua una misura di sicurezza che si chiama Google Device Protection per prevenire il reset di smartphone rubati. Ciò significa che se avete un account Google sul telefono, quando il telefono viene ripristinato utilizzando i pulsanti, vi verrà richiesto di inserire le stesse informazioni del vostro account Google. Se richiesti, inseriteli
  5. Ora potete utilizzare i tasti del volume per navigare e il pulsante di accensione per effettuare le selezioni
  6. Premete il pulsante Volume giù fino a visualizzare la modalità di ripristino (Wipe Data/Factory reset)
  7. Premete il pulsante di accensione per selezionare la voce
  8. Selezionate Factory reset e premete il tasto di accensione
  9. Apparirà Yes. Premete il pulsante di accensione
  10. Il telefono effettuerà il reset
  11. Alla fine del processo, selezionate Reboot system now e premete il tasto di accensione
  12. Il telefono si riavvierà e tutti i dati saranno cancellati. Ora potrete reimpostare il telefono

Come resettare un telefono Android senza PIN

Se avete dimenticato il PIN che usate per sbloccare il vostro dispositivo Android, e questo supporta i servizi Google (potete scaricare app dal Play Store, per intenderci) potete resettarlo o come visto sopra nel caso sia bloccato, oppure da remoto, perdendo in ogni caso tutti i dati in esso contenuti. Ecco come fare, tenendo presente che il telefono deve essere connesso a Internet.

  1. Aprite il browser da PC o altro dispositivo
  2. Recatevi a questo indirizzo
  3. Effettuate l'accesso con lo stesso account Google che usate per il telefono
  4. In alto a destra vedrete una serie di dispositivi Android associati all'account. Selezionate quello che volete resettare
  5. Si aprirà un pannello a sinistra con una serie di opzioni, come Play Sound (riproduci audio), Secure Device (Blocca dispositivo) e Erase Device (Resetta Dispositivo). Cliccate su quest'ultima voce

Come resettare Android
  1. Cliccate sul pulsante verde Erase Device (Resetta Dispositivo)
  2. Potrebbe esservi chiesto di inserire i vostri dati di accesso
  3. Al termine della procedura, il telefono si riavvierà e sarà possibile riconfigurarlo da zero

La stessa procedura si può effettuare anche attraverso l'app Trova il mio dispositivo, che trovate sul Play Store

Come resettare un telefono Android da spento

Se risulta impossibile riavviare il vostro telefono Android ed accedere al sistema operativo, dovrete spegnerlo e reimpostarlo da recovery come spiegato nel paragrafo Come resettare un telefono Android bloccato

Come resettare Android TV

Se invece la fonte dei vostri crucci è una smart TV dotata di sistema operativo Android, con problemi di connessione, accesso al Play Store o altro, potete resettarla in pochi passaggi. Vediamo come fare. 

  1. Accendete la TV
  2. Premete il tasto Home
  3. In alto a destra, premete il tasto a forma di ingranaggio
  4. A seconda del modello, potrebbero esserci diverse voci. Per selezionare dovete premere il tasto OK del telecomando
    • Selezionate Preferenze dispositivo
    • Selezionate Preferenze dispositivo, poi Informazioni,
    • Selezionate Archiviazione e ripristino, o Memoria e ripristino
  5. Selezionate Ripristino ai dati di fabbrica (o una voce simile)
  6. Cliccate su Cancella tutto
  7. Dopo qualche istante la TV si riavvierà e potrete riconfigurarla da zero

Come resettare Android
Fonte: Fonte foto Unsplash
Mostra i commenti