Come personalizzare Android: icone, suoneria, widget, sfondo e tanto altro

Come personalizzare Android: icone, suoneria, widget, sfondo e tanto altro
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Ad oggi gli smartphone sono parte integrante delle nostre vite, sia in ambito lavorativo che domestico. I telefoni ci accompagnano durante la giornata e contengono tutte le nostre informazioni personali, conversazioni, abitudini e app che usiamo più spesso.

Quindi è abbastanza naturale che ogni smartphone venga personalizzato dall'utente che lo utilizza. Sin dalla sua nascita Android ha permesso un certo grado di personalizzazione sui telefoni. Questa parte da un livello base, alla portata di tutti, il quale presuppone la personalizzazione di aspetti semplici dell'interfaccia grafica, e arriva ad un livello più alto come quello che permette la personalizzazione di specifiche funzionalità ed elementi grafici.

In questa guida andremo a vedere come personalizzare Android. Si tratta di una guida che abbraccia diversi aspetti della personalizzazione, centrata soprattutto sull'interfaccia grafica.

Indice

Come personalizzare un telefono Android senza root

Come introdotto sopra, la personalizzazione su Android è stata sempre molto accessibile, anche per coloro che non sono particolarmente pratici.

La personalizzazione su Android è quindi disponibile sotto diversi aspetti anche per gli utenti che non ricorrono a pratiche di modding, ovvero per coloro che tengono il proprio telefono Android con il software stock.

L'elenco che segue include quindi tutte le personalizzazioni che è possibile effettuare su Android senza ricorrere ai permessi di root:

  • Personalizzazione dello sfondo, sia tramite il software installato nel dispositivo che tramite app di terze parti disponibili sul Play Store.
  • Personalizzazione di suoneria e notifiche.
  • Personalizzazione delle icone, tramite le varie app presenti sul Play Store note come icon pack.
  • Personalizzazione della tastiera, sia quella di sistema che le altre tastiere di terze partti disponibili sul Play Store.
  • Personalizzazione del font.
  • Personalizzazione del blocco schermo.
  • Personalizzazione del tema.
  • Personalizzazione delle gesture di navigazione.

I paragrafi che seguono spiegano nel dettaglio come personalizzare ciascuno degli aspetti appena elencati di Android.

Come personalizzare lo sfondo

La personalizzazione dello sfondo è una delle prime operazioni che si effettuano una volta che viene acquistato un nuovo telefono.

Tutti i modelli Android permettono di personalizzare lo sfondo. Questa funzionalità offre la possibilità di scegliere immagini preinstallate nello smartphone, immagini provenienti dalla propria galleria di foto o immagini provenienti da app di terze parti.

Per avere una panoramica sulle migliori app Android per gli sfondi vi suggeriamo di leggere questa nostra guida approfondita. Ora andiamo a vedere come cambiare sfondo su Android:

  1. Individuare lo sfondo prescelto.
  2. Scaricare lo sfondo nella memoria interna del dispositivo.
  3. Aprire le Impostazioni di sistema.
  4. Aprire la sezione Sfondo e stile (questa voce può variare in base al modello di smartphone Android).
  5. Selezionare lo sfondo cercando nella cartella in cui è stato memorizzato.

Allo stesso modo è possibile impostare lo sfondo direttamente dalla galleria delle immagini:

  1. Aprire l'app Galleria sul proprio smartphone.
  2. Selezionare l'immagine da impostare come sfondo.
  3. Aprire il menù contestuale all'immagine, solitamente contrassegnato da 3 puntini disposti in verticale.
  4. Selezionare l'opzione Usa come sfondo.

Analogamente è possibile scegliere uno sfondo tramite una qualsiasi app di terze parti e impostarlo come descritto appena sopra.

Come personalizzare suoneria e notifiche

Anche suoneria e notifiche sono tra gli aspetti che maggiormente caratterizzano un telefono in base al possessore. Con Android è possibile scegliere la melodia che si preferisce per la propria suoneria e tono di notifica. Ovviamente è anche possibile impostare dei brani musicali. Andiamo a vedere come fare:

  1. Aprire le Impostazioni del telefono.
  2. Accedere alla sezione Suoni e notifiche.
  3. Accedere all'opzione Suoneria telefono per personalizzare la suoneria in chiamata.
  4. Scegliere tra le opzioni disponibili.
    • Nel caso si volesse una suoneria corrispondente ad un brano musicale sarà necessario salvare il brano in locale e poi accedere alla sezione I miei suoni al momento della scelta.

Andiamo ora a vedere come personalizzare il tono delle notifiche:

  1. Aprire le Impostazioni del telefono.
  2. Accedere alla sezione Suoni e notifiche.
  3. Accedere all'opzione Tono notifiche per personalizzare il tono delle notifiche.
  4. Scegliere tra le opzioni disponibili.
    • Nel caso si volesse una suoneria corrispondente ad un brano musicale sarà necessario salvare il brano in locale e poi accedere alla sezione I miei suoni al momento della scelta

Come personalizzare la tastiera

Anche la tastiera su Android risulta essere molto personalizzabile.

È bene considerare che la tastiera di per sé può essere scelta dall'utente. Questo significa che è possibile usare la tastiera del produttore del proprio telefono oppure una delle tante tastiere di terze parti disponibili sul Play Store.

In base alla tastiera che si utilizza è possibile personalizzare un numero variabile di parametri. Andiamo ora a vedere come personalizzare la tastiera Google, quella sicuramente più diffusa tra i telefoni Android. Le personalizzazioni che vedremo sono anche disponibili, almeno in parte, per coloro che usano la tastiera Samsung.

  1. Aprire la tastiera tappando su una sezione qualsiasi dello schermo in cui è possibile scrivere.
  2. Tappare sull'icona delle Impostazioni della tastiera. Di default vi si accede tramite la pressione sul pulsante dei tre puntini nella barra superiore.
  3. Tappare sul pulsante dell'ingranaggio.
  4. A questo punto è possibile personalizzare diversi parametri:
    • In Preferenze sarà possibile personalizzare le dimensioni della tastiera, il layout, il feedback aptico e sonoro.
    • In Tema sarà possibile personalizzare il tema della tastiera andando a decidere il font, il colore dei tasti e dei contorni e lo sfondo della tastiera.
    • Inoltre, è possibile personalizzare la posizione delle emoji, la presenza della barra superiore, la correzione del testo.

Se volete saperne di più sulle varie tastiere disponibili per Android vi suggeriamo di leggere questa nostra guida approfondita.

Come personalizzare le icone

Le icone sono un altro aspetto molto personalizzabile su Android. Questo perché praticamente tutti i produttori, Google compreso, permettono di personalizzare le icone con pacchetti predefiniti. Parliamo degli icon pack, delle app presenti sul Play Store che hanno appunto lo scopo di offrire diverse alternative per il look delle icone.

Andiamo a vedere come personalizzare le icone su Android:

  1. Scegliere sul Play Store l'icon pack che più vi piace.
  2. Installare l'app e aprirla.
  3. Cliccare su Applica per personalizzare tutte le icone con lo stile dell'icon pack scelto.

Alternativamente è anche possibile sfogliare tutte le icone proposte dall'icon pack e scegliere la singola icona da personalizzare. È bene tenere a mente che questa personalizzazione può non essere disponibile con il launcher che si utilizza. Un launcher che storicamente è compatibile con tutti gli icon pack è Nova Launcher. Il Pixel Launcher stock di Google invece ammette la possibilità di personalizzare le icone soltanto con lo stile minimalista integrato.

Come personalizzare il font

La personalizzazione del font su Android è un aspetto molto interessante perché permette di dare un ulteriore tocco personale al proprio smartphone. La personalizzazione del font però non è disponibile per tutti i modelli Android. I Pixel di Google ad esempio non permettono questa funzionalità.

Ci sono altri produttori che però permettono di personalizzare il font sui loro telefoni senza la necessità di ricorrere ai permessi di root. In questa guida abbiamo descritto nel dettaglio come personalizzare il font su Android con i telefoni Samsung, Xiaomi, OPPO e Realme.

Come personalizzare il tema

Con l'avvento di Android 10 è tornata in voga la possibilità di applicare il tema scuro a livello di sistema. La personalizzazione del tema permette di trasformare l'intera interfaccia, e anche l'interfaccia della maggior parte delle app installate. Andiamo quindi a vedere come personalizzare il tema su Android. La procedura descritta è riferita ai Pixel di Google, che hanno Android stock, ma può essere applicata anche agli altri modelli.

  1. Aprire le Impostazioni di Android attraverso l'icona con l'ingranaggio nel pannello notifiche.
  2. Accedere alla sezione Display.
  3. Attivare l'opzione Tema scuro per applicare il tema scuro. Disattivarla per tornare al tema chiaro.

Come personalizzare le gesture di navigazione

Le gesture di navigazione sono una delle ultime novità introdotte su Android da Google, e che poi è arrivata sui telefoni degli altri produttori. Anche le gesture di navigazione sono personalizzabili da parte dell'utente. Andiamo a vedere come:

  1. Aprire le Impostazioni di Android attraverso l'icona dell'ingranaggio nel pannello notifiche.
  2. Accedere alla sezione Sistema.
  3. Accedere alla sezione Gesti.
  4. Qui è possibile personalizzare le varie gesture:
    • Tocco rapido permette di scegliere l'alternativa da lanciare con il doppio tocco sulla parte posteriore del telefono.
    • Attivare la gesture per aprire rapidamente la fotocamera.
    • Attivare la gesture per aprire direttamente la fotocamera anteriore.
    • Attivare la gesture per la modalità ad una mano.
    • Attivare la gesture per silenziare automaticamente le chiamate in entrata.
    • Doppio tocco per accendere il display.
    • Gesture per accendere il display.

Come personalizzare il blocco schermo

Infine, parliamo del blocco schermo e delle possibilità di personalizzarlo.

Andiamo infatti a vedere tutti gli elementi del blocco schermo che possono essere personalizzati:

  • Sfondo: proprio come l'interfaccia grafica, anche per il blocco schermo può essere personalizzato lo sfondo. È possibile anche impostare uno sfondo diverso da quello principale.
  • Visualizzazione del collegamento rapido a Google Wallet.
  • Visualizzazione del collegamento rapido a Google Home.
  • Visualizzazione delle anteprima di notifica.
  • Visualizzazione dell'orologio su due linee.
  • Visualizzazione di un testo personalizzato dall'utente.
  • Visualizzazione dei brani identificati automaticamente con Now Playing (esclusivamente per i Pixel).
Mostra i commenti