Come cambiare font su Android

Come cambiare font su Android
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Molti di voi saranno sicuramente amanti della personalizzazione, soprattutto sui propri dispositive elettronici. Sfortunatamente il sistema operativo Android, di default, non consente di personalizzare a proprio gusto diversi aspetti grafici, tra cui i font.

Difatti, il sistema operativo di Google, se non vi piace il carattere di scrittura che utilizza in maniera predefinita il vostro cellulare, non vi consente di cambiare font in modo tale da avvicinarsi al vostro gusto. Le uniche opzioni disponibili sui Google, del resto, permettono soltanto di modificare la dimensione dei caratteri e la dimensione di visualizzazione, oppure l'attivazione del testo in grassetto e di quello in alto contrasto.

Fortunatamente, però, vi vengono in soccorso i produttori di cellulari e le loro personalizzazioni, che aggiungono nuove funzioni ad Android, tra cui proprio quella che interessa la modifica dei font. Tra l'altro, per cambiare font sarà possibile anche utilizzare app di terze parti. In ogni caso, seguendo in maniera precisa questa guida non avrete molti problemi nel cambiare il font che utilizzerà il vostro cellulare.

Indice

Come cambiare font su Samsung

La Samsung One UI è sicuramente una personalizzazione di Android piuttosto efficace e soprattutto ricca di funzionalità. Tra le opzioni disponibili, non poteva mancare la possibilità di cambiare font. In che modo? Semplice, lo vediamo subito.

Innanzitutto occorre premere "Impostazioni" (l'icona con la rotella d'ingranaggio). Successivamente:

  • Premere su "Schermo";
  • Cliccare su "Stile e dimensioni carattere";
  • Premere su "Stile carattere".

In questa sezione sarà possibile selezionare il font che più vi piace. Inoltre, c'è la possibilità di scaricarne di nuovi, tra cui anche alcuni a pagamento. A riguardo, è sufficiente soltanto cliccare l'icona la freccia in giù e poi cliccare su "Installa". Se vorrete tornare al font predefinito, rientrare nella sezione "Stile carattere" ed impostare quello "Predefinito".

In questa sezione, infine, sarà possibile modificare anche la dimensione dei caratteri ed impostare o meno il "Grassetto".

Come cambiare font su OPPO/Realme

Fino ad ora, dunque, abbiamo visto come è possibile cambiare font su Samsung. Non occorrono molti passaggi e soprattutto c'è la possibilità di scaricarne davvero tanti (anche se non tutti sono gratuiti). Ma questa opzione è disponibile soltanto sui cellulari Samsung oppure anche su quelli OPPO/Realme, le cui interfacce grafiche sono basate su ColorOS?

La risposta è "ni". Difatti, di base è possibile soltanto la dimensione dei caratteri e quella di visualizzazione. Del resto, l'unico font disponibile è quello di default, ovvero "Roboto". Per accedere a queste impostazioni occorre:

  • Cliccare su "Impostazioni";
  • Premere sulla voce "Schermo e luminosità";
  • Premere su "Dimensioni dei caratteri e di visualizzazione".

E quindi è impossibile cambiare font sui cellulari OPPO e Realme? In teoria, qualcosa si può fare, e cioè scaricare il file .apk dello store dei temi ufficiali di OPPO (di cui sono sprovvisti i dispositivi venduti in Italia). Occorre chiarire, però, che questa procedura potrebbe provocare dei danni al vostro cellulare.

In ogni caso, dopo aver trovato, scaricato ed installato lo store dei temi ufficiali di OPPO, sarà sufficiente individuare la voce "Font" e da lì sarà possibile scegliere quello che più vi piace (dopo averlo individuato, sarà necessario premere su "Applica").

Come cambiare font su Xiaomi/Redmi

Fino ad ora, quindi, abbiamo visto che sui cellulari Samsung è possibile cambiare font senza alcun passaggio complesso. Sui dispositivi OPPO e Realme venduti in Italia, invece, di base non è possibile cambiare il font, ma soltanto le dimensioni dei caratteri. Tuttavia, intraprendendo la strada del modding – che non è alla portata di tutti – è possibile ovviare a questa assenza.

Un altro marchio cinese molto popolare in Italia è senz'altro Xiaomi (inclusi i cellulari Redmi). Su questi dispositivi è possibile cambiare il font? Stiamo a vedere. Dopo esservi recati in "Impostazioni", occorre premere su "Display". Qui, però, è presente soltanto l'opzione che permette di modificare la dimensione dei caratteri. Insomma, nessuna opportunità per cambiare il font. Tuttavia, non disperatevi.

Tramite un piccolo "trucco", infatti, sarà possibile attivare l'opzione che vi permetterà di cambiare il font. Occorrerà soltanto:

  • Cliccare su "Impostazioni";
  • Premere su "Impostazioni aggiuntive" e poi su "Regione";
  • Selezionare "India".

Questa modifica non cambia nulla, nemmeno le impostazioni basilari. Tuttavia, consentirà all'applicazione "Temi" di aggiungere una voce piuttosto interessante, ovvero quella che consente di modificare i font (non disponibile in Italia).

Dopo aver aperto l'app "Temi", infatti, basterà premere l'icona con la "T" all'interno di un riquadro e da qui sarà possibile selezionare il font che più vi aggrada. Per ritornare a quello predefinito, invece, sarà sufficiente aprire sempre l'app "Temi" e poi cliccare sull'icona con l'avatar nella barra in basso e selezionare il carattere "Roboto".

Come cambiare font con un launcher di terze parti

Per i dispositivi Android che non sono equipaggiati con un'opzione che permette di modificare il font, occorre installare un launcher personalizzato. Tra questi, uno dei più interessanti è certamente "Action Launcher" (download gratuito).

Dopo aver scaricato ed installato l'app, infatti, è sufficiente:

  • Premere su "Impostazioni di Action Launcher";
  • Cliccare su "Aspetto" e poi su "Carattere".

Da qui è possibile scegliere tra una serie di diversi font. Quelli disponibili non ne sono molti, tuttavia è già un passo in più rispetto a quanto offerto da Android Stock.

Altri launcher che consentono la medesima opzione sono "Go Launcher" e "Smart Launcher". Insomma, anche per i possessori di cellulari con Android Stock, seppur con qualche passaggio in più, sarà possibile modificare i font a proprio piacimento.

Mostra i commenti