La cosa andrebbe monitorata, magari con l'app GSAM prelevata dal Play Store