S4 mini, root si o no? - Pagina 2 | Forum Android | AndroidWorld

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

X
  1. #11
    Baby Android
    Registrato dal
    Nov 2009
    Residenza
    Roma
    Dispositivo
    Samsung s4mini I9195
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    5
    Grazie!
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Quote Originariamente inviato da crimescene Visualizza il messaggio
    Vero, puoi trovare tutto qui

    [RECOVERY][ROOT] Samsung Galaxy S4 Mini LTE (GT-I9195) - xda-developers

    Mi raccomando segui la procedura alla lettera.
    Il punto 10 è facoltativo e puoi anche non farlo.



    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 4
    Siccome sarei interessato anch'io a "rootare" il mio s4mini, mi hai fatto venire un dubbio.
    L'utente ti chiede se e' il caso di fare il root; gli rispondi che non conviene e che a questo punto conviene istallare una rom "prerooted".
    Poi pero' gli indichi la procedura di xda o che comunque si trova in giro un po' dappertutto dove viene indicato come si sblocca il bootloader e poi si esegue il root con il caricamento del file "rootkit" dalla sd.
    Ma scusa questo non vuol dire "rootare" ?

    Quindi in conclusione per caricare una rom (cyanogen o simili) prima bisogna "rootare" il cellulare e poi eventualmente una volta fatto scarichi la rom e la istalli dalla recovery.

    Quindi sto "root" bisogna o non bisogna farlo?
    Dalla procedura che hai indicato direi di si o sbaglio?
    Grazie per la risposta.
    Marco

  2. #12
    L'avatar di crimescene Chief Moderator
    Registrato dal
    Dec 2010
    Residenza
    Nereto
    Dispositivo
    Samsung Galaxy Tab A6 10.1
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    31,767
    Grazie!
    47
    Ringraziato 3,463 volte in 2,867 post
    Quote Originariamente inviato da marann Visualizza il messaggio
    Siccome sarei interessato anch'io a "rootare" il mio s4mini, mi hai fatto venire un dubbio.
    L'utente ti chiede se e' il caso di fare il root; gli rispondi che non conviene e che a questo punto conviene istallare una rom "prerooted".
    Poi pero' gli indichi la procedura di xda o che comunque si trova in giro un po' dappertutto dove viene indicato come si sblocca il bootloader e poi si esegue il root con il caricamento del file "rootkit" dalla sd.
    Ma scusa questo non vuol dire "rootare" ?

    Quindi in conclusione per caricare una rom (cyanogen o simili) prima bisogna "rootare" il cellulare e poi eventualmente una volta fatto scarichi la rom e la istalli dalla recovery.

    Quindi sto "root" bisogna o non bisogna farlo?
    Dalla procedura che hai indicato direi di si o sbaglio?
    Grazie per la risposta.
    Marco
    Non hai capito il concetto.

    Rootare significa semplicemente ottenere i permessi di lettura/scrittura sulla partizione di sistema.

    Il sistema risiede in n una partizione separata e solo all' interno di questa partizione non si ha l'accesso di lettura/scrittura

    Sui sistemi unix line è una condizione assolutamente normale, in quando l'utente non ha mai direttamente i permessi di scrittura/lettura sui file di sistema.


    Quindi tu diresti "Beh ottenuti i permessi di root siamo a posto"

    Assolutamente no, ed è qui che risiede lo sbaglio di molti, il root, da solo NON SBLOCCA il terminale, tutti i telefoni sono bloccati attraverso la recovery e o i bootloader e sono in grado ovvero solo di installare firmware direttamente firmati SOLO dal produttore.

    Cioè vai a modificare file di sistema direttamente o indirettamente, concedendo i permessi ad un applicazione, su un terminale ancora bloccato.

    Quasi significa che al minimo errore o incompatibilità ti troverai al riavvio un bel boot loop o peggio, e SENZA possibilità di ripristino attraverso recovery (poche la partizione di ripristino è guarda caso proprio quella che abbiamo modificato).

    Non c'è nessuna contraddizione, in quanto semplicemente se si fa il root si DEVE AVERE IL TELEFONO SBLOCCATO oppure lo stesso root deve essere SEMPRE il primo passo per SBLOCCARE il telefono.

    Una volta sbloccato il terminale, puoi avere o non avere addirittura i permesso di root, ma hai sempre la possibilità in maniera semplice e rapida direttamente dal telefono di installare o ripristinare qualsiasi firmware.


    Quindi fare SOLO il root su un telefono originale, SE NON SI INTENDE SBLOCCARE è assolutamente sconsigliabile.
    Il cosiddetto "modding" o lo fai o non lo fai, esiste un unico modo corretto per farlo, ed è quello di sbloccare il terminale.


    Una volta sbloccato può essere comodo avere i permesso di robot, ma comunque non è addirittura obbligatorio averli.


    Avere i permessi di root senza avere fatto lo sblocco invece, significa in pratica cercare di evadere di prigione credendo che sia sufficiente evadere dalla propria cella, cioè puoi nasconderti quanto vuoi, prima o poi ti prenderanno, non solo, ma ne subirai anche le conseguenze.







    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 4
    Ultima modifica di crimescene; 08-11-2013 a 22: 21

  3. I seguenti utenti hanno ringraziato crimescene per aver trovato utile questo post:

    marann (08-11-2013)

  4. #13
    Baby Android
    Registrato dal
    Nov 2009
    Residenza
    Roma
    Dispositivo
    Samsung s4mini I9195
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    5
    Grazie!
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    No il concetto e' chiarissimo.
    L'importante e' lo sblocco poi il root viene dopo..... e non e' obbligatorio.....
    Quindi il famoso file rootkit della procedura di cui parliamo serve a cosa? a sbloccare a rootare o a fare tutte e due le cose?
    Ultima modifica di marann; 08-11-2013 a 23: 46

  5. #14
    L'avatar di crimescene Chief Moderator
    Registrato dal
    Dec 2010
    Residenza
    Nereto
    Dispositivo
    Samsung Galaxy Tab A6 10.1
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    31,767
    Grazie!
    47
    Ringraziato 3,463 volte in 2,867 post
    Serve principalmente a sbloccare, ma ovviamente può fare tutte e due le cose.

    Quindi il non ho linkato una procedura per il root, ma una procedura che, attraverso il root, consente di installare la recovery modificata, quindi di sbloccare il telefono.

    Che è anche la maniera corretta con cui si fa modding.

    Si tratta di un "equivoco" che trae in inganno molti utenti, quasi tutti infatti credono che il root sia una sorta di "jailbreack" e che facendo solo il root (che nella mente di un utente inesperto significa "meno modifiche") ci sia poi più sicurezza e più facile possibilità di ripristino.

    In realtà è l'esatto contrario.

    Inoltre molte ROM stock sono odexate, cioè hanno una procedura di ottimizzazione sulle applicazioni preinstallate e su gran parte decolla grafica e delle immagini di sistema.

    Questo su un firmware stock riduce ulteriormente l'utilità dei permessi di robot (che già sono praticamente inutili) e lo limita all' uso di pochissime applicazioni, aggravando il rischio di boot loop, quando si fanno ad esempio piccole modifiche grafiche, cosa che non succede sulle custom ROM in virtù del fatto che vengono deodexate.

    Non solo, ma anche la possibilità di overclock ad esempio è si firmware stock preclusa, perché mancano gli step sul kernel.


    Insomma avere il root, è sì molto utile quando si sblocca il telefono e si installano ROM, ma è assolutamente inutile e molto pericoloso invece quando si usa su un firmware di fabbrica.

    Abbiamo infatti la seguente situazione su un firmware stock

    A) Uso limitato a pochissime applicazioni
    B) Modifiche fatte permanenti
    C) Rischio di brick per ogni applicazione che fa uso dei permessi di robot
    D) Rischio di brick in caso di aggiornamenti ufficiali OTA
    E) Rischio ogni volta che un applicazione che fa uso dei permessi di root si aggiorna
    F) Impossibilità di sfruttare il root in molte utili occasioni

    Ecc ecc.

    Cioè in pratica ci si mette in una situazione molto scomoda, situazione evitabile semplicemente se si esegue la procedura di sblocco e si mette una ROM.


    C'è da dire infine, che i telefoni Android, anche bloccati, non hanno di per se nessun tipo di limitazione, cioè non sono tipo gli "i phone"

    Si android normalmente non su ha nessun tipo di limitazione sui file, che possono essere copiati, spostati, condivisi a piacimento.
    L'interfaccia può essere completamente personalizzata, senza alcun bisogno di nulla.

    Il modding su android riguarda aspetti molto più profondi del sistema, aspetti di cui di solito l'utente comune non ha bisogno e consente di fare modifiche che solitamente in nessun altri sistema è stato possibile mai fare.

    Con le dovute conoscenze è possibile cambiare tutto, ogni minimo aspetto o comportamento impostato.








    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 4

  6. #15
    Baby Android
    Registrato dal
    Nov 2009
    Residenza
    Roma
    Dispositivo
    Samsung s4mini I9195
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    5
    Grazie!
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    ho eseguito la procedura e sembrava essere andato tutto bene.
    Quando pero' alla fine dell'istallazione del rootkit bisogna riavviare, la recovery fa una altro paio di domande; ora non ricordo bene ma comunque tipo : vuoi che fixo la recovery o cose del genere.
    Cosa dovevo fare?
    Dovevo ancora cliccare su Yes? In questo modo la recovery si istallava? Perche' infatti non ho la CWM.
    Nelle spiegazioni non e' specificato.
    C'e' solo scritto di fare il reboot e basta mentre dopo aver cliccato su reboot ci sono ancora un paio di domande a cui dire si o no.
    Fammi sapere
    ti ringrazio per l'aiuto
    ciao
    Marco

    - - - Aggiornato - - -

    ecco l'ho rifatto.
    per esattezza chiede dopo aver scelto di fare il reboot: ROM may Flash stock recovery on boot. Fix?
    tra i tanti NO c'e' anche YES-Disable recovery flash.
    Devo scegliere YES a questo punto?

    -------

    Ok aggiorno.
    Ho scelto YES in questo modo credo di aver capito che la CWM viene resa stabile e non piu' temporanea. Giusto?

    --------

    Aggiungo per chi magari si imbatte in questo topic che ho avuto problemi con la memory da 64Gb di Samsung. Forse la CWM "regge" fino a un tot di giga. Allora ho rimesso la mia vecchia 2Gb e tutto ha funzionato.
    Ultima modifica di marann; 09-11-2013 a 12: 18

  7. #16
    Baby Android
    Registrato dal
    Mar 2014
    Residenza
    napoli
    Dispositivo
    samsung galaxy s4 mini
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    1
    Grazie!
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    come posso sbloccare il bootloader dell's4 mini?

prima« 12

Discussioni simili

  1. Permessi root su s3 mini
    Da superuser nel forum Samsung Galaxy S III Mini
    25-08-2013
    1Risposte
  2. root xperia mini con unlock root?
    Da scarface98 nel forum Sony Ericsson Xperia Mini
    26-08-2012
    5Risposte
  3. root X10 mini pro problema
    Da Knives nel forum Sony Ericsson Xperia X10 Mini / Mini Pro
    02-03-2011
    10Risposte
  4. [X10 mini pro]Permessi Root
    Da francescopr nel forum Sony Ericsson Xperia X10 Mini / Mini Pro
    13-12-2010
    8Risposte
  5. Root e GPS fix per Galaxy Mini
    Da ciso nel forum Samsung Galaxy Mini (i5800)
    15-11-2010
    11Risposte

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.6.1