Ecco il problema: possiedo un Galaxy S4 Mini su cui era installato Android 4.4.2; vi era una micro SD aggiuntiva da 14Gb partizionata in due parti, una da circa 8-10 Gb in FAT32 e una da circa 4Gb in ext4. Avevo i diritti di SU e con Link2SD avevo spostato sulla SD alcune applicazioni mie. Tutto funzionava, ma ultimamente era sorto qualche piccolo problema tipo "calendar" che si arrestava e altro, così ho installato la Cyanogenmod13 per passare ad Android 6. Tutto funzionava ma i problemi sono sorti con la SD: la vecchia formattazione non è gradita al nuovo sistema che ad ogni avvio mi notifica dell'inserzione della SD e talvolta mi dice che è danneggiata. Riformattata la scheda più volte con la seconda partizione in ext2/ext3/ext4 (sul PC con Minitool Partition Wiz) non c'è verso di maneggiarla con Link2SD; l'unico modo di farla vedere al sistema Android senza messaggi fastidiosi, è di formattarla sul galaxy. In questo modo però ottengo una struttura (letta con MiniToolPW) per me inutile (16Mb[mega] in FAT32 e 14Gb in GPT). In questo modo tutto funziona ma mentre prima quando collegavo il Galaxy al PC, vedevo due cartelle "Phone" e "Card" ora vedo una sola cartella denominata "Memoria interna" da 5,31 Gb. Mi sfugge qualcosa? Grazie in anticipo per una spiegazione.