Protestiamo per i malfunzionamenti del Note 4 | Forum Android | AndroidWorld

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

X
  1. #1
    Baby Android
    Registrato dal
    Sep 2017
    Residenza
    OSIMO
    Dispositivo
    Samsung
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    3
    Grazie!
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Protestiamo per i malfunzionamenti del Note 4

    Ciao!
    Mi è accaduto quello che è successo a moltissimi altri clienti Samsung. Il mio Note 4 mi ha abbandonata, dopo neppure 3 anni di utilizzo (rallentamenti, blocchi e riavvii). Mi sembra una durata di vita breve per uno smartphone da più di 700 euro!...così ho deciso di provare a farmi rispettare. Se anche voi vi trovare con il note 4 inutilizzabile e fuori garanzia, segnalate alla Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato la vostra situazione. Inviate, inoltre, la medesima segnalazione alle IENE e condividete questo messaggio.
    DOBBIAMO MUOVERCI ORA È TUTTI INSIEME!
    Serve solo un po' di tempo per scrivere e sperare che un nutrito gruppo di utenti presenti le proprie rimostranze.
    L'obsolescenza programmata è ritenuta in molti Paesi una pratica commerciale scorretta. Se volete potete copiare la mia segnalazione:


    "Oggetto: denuncia di frode per obsolescenza programmata dello smartphone Samsung Galaxy Note 4 e richiesta di risarcimento o sostituzione del prodotto difettoso.
    Questa denuncia nasce dal precedente caso Apple. L'azienda ammise l'obsolescenza programmata dei suoi prodotti. La Apple è stata condannata poichè considerata colpevole di aver immesso sul mercato milioni di iPod che nell'arco di massimo dodici mesi iniziavano ad accusare problemi alle batterie, che però non potevano essere sostituite. Dai documenti ottenuti nel corso del processo, è emerso che la Apple aveva realizzato intenzionalmente le batterie al litio allo scopo di terminare il loro ciclo in quel lasso di tempo, ragione per cui è stata condannata, oltre che a risarcire gli acquirenti frodati, a estendere la garanzia a due anni.
    Fabio Balocco, avvocato e giornalista per "il Fatto Quotidiano" fa notare che: "per contrastare l’obsolescenza programmata, giacciono attualmente presso il nostro parlamento tre proposte di legge. Le tre iniziative si muovono lungo un’unica direttrice a tutela del consumatore: la garanzia che passa da 2 a 5 anni, che diventano 10 nel caso di prodotti di grandi dimensioni (proposta del M5S); disponibilità di pezzi di ricambio fino a che il prodotto è sul mercato e per i 5-7 anni successivi; costo del ricambio proporzionato al prezzo di vendita del bene; possibilità di riparazioni a costi accessibili.
    In diversa direzione nello stesso campo si è mossa invece già la Francia, dove è stata promulgata il 19 agosto 2015 una legge sulla transizione energetica che comprende interventi su diversi settori, uno dei quali è appunto l’obsolescenza programmata, diventato un reato punibile con due anni di prigione e 300mila euro di multa. In realtà, gli ambientalisti francesi si lamentano della scarsa chiarezza della norma e della sua difficile applicabilità, ma comunque questo è un segnale di una certa sensibilità dei governanti d’oltralpe. Oltre alla Francia, Belgio, Olanda e Finlandia sono intenzionate a fare lo stesso. E persino la Commissione Europea ha in cantiere un progetto ad hoc.".
    In Italia, la proposta di legge d’iniziativa dei Deputati Lacquaniti, Marcon, Aiello, Franco Bordo, Duranti, Kronbichler, Melilla, Nicchi, Pellegrino, Quaranta, Zan: "Disposizioni per il contrasto dell’obsolescenza programmata dei beni di consumo", presentata il 10 settembre 2013, all'Art. 6. recita: 1. Al produttore di beni di consumo che si avvale di tecniche o strategie industriali di obsolescenza programmata si applica: a) nei casi di cui all’articolo 1, comma 1, lettera a), numeri 1) e 2), la sanzione amministrativa pecuniaria da 10.000 euro a 500.000 euro; b) nei casi di cui all’articolo 1, comma 1, lettera a), numero 3), la sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 euro a 100.000 euro. 2. La misura delle sanzioni di cui al comma 1 è determinata tenendo in considerazione il prezzo di listino del bene, il numero di unità poste in vendita nonché il complessivo volume d’affari del produttore.
    Secondo il Parere del Comitato economico e sociale europeo sul tema «Per un consumo più sostenibile: la durata di vita dei prodotti industriali e l’informazione dei consumatori per ripristinare la fiducia» (parere di iniziativa) 2014/C 67/05: "Il CESE raccomanda di indicare la durata di vita o il numero di utilizzazioni stimate dei prodotti, in modo che il consumatore possa decidere del suo acquisto con piena cognizione di causa. Per incitare all'acquisto di prodotti duraturi, esso raccomanda di sperimentare, su base volontaria, l'uso di prezzi espressi in termini di costo annuo in funzione della durata di vita stimata. La speranza di vita indicata andrebbe in questo caso controllata per evitare che il consumatore sia vittima di abusi. Il consumatore potrebbe così acquistare prodotti più cari, ma più ammortizzabili nel tempo e le imprese europee non potrebbero che essere incitate a produrre oggetti più duraturi. Le indicazioni sui prodotti dovrebbero privilegiare le informazioni pertinenti necessarie al consumatore ed essere differenziate in base alla categoria di prodotto, onde evitare l'eccesso di informazione su taluni imballaggi.".
    Io sottoscritta .................................nata a ......................... il ........................................... e residente in .................................................. ............ dichiaro di aver acquistato il Samsung Galaxy Note 4 - codice IMEI .................................................. ....... - in data .............................................. per la cifra di .................................................. ...... euro.
    Dichiaro, inoltre, che attualmente lo smartphone risulta "fuori garanzia" ma inutilizzabile per cause non dipendenti dall'uso improprio. Premesso che Samsung Electronics non ha indicato la durata di vita o il numero di utilizzazioni stimate del prodotto pubblicizzato come "top gamma", ritengo il difetto che determina l'inutilizzo del Samsung Galaxy Note 4, legato all'obsolescenza programmata dello stesso.
    Nel defirire la pratica di obsolescenza programmata faccio, inoltre, riferimento alle innumerevoli segnalazioni di malfunzionamento facilmente reperibili nel sito ufficiale di Samsung. Basta, infatti, andare nella Samsung Community per visionare gli innumerevoli disagi segnalati dai possessori di Note 4 a cui Samsung ha dato risposte vaghe.
    Richiedo alla Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato di condannare la Samsung per aver immesso sul mercato un prodotto ad obsolescenza programmata, richiedo di prolungare la garanzia di questi prodotti a 3 anni e definire i termini di utilizzo medi dei device da parte del primo acquirente. Oltre a richiedere il risarcimento o la sostituzione del prodotto difettoso.
    In fede, ............................................"



    La pagina dove inviare la segnalazione è questa:
    http://www.agcm.it/invia-segnalazione-online.html

    Quella delle Iene invece è:
    https://www.google.it/amp/s/www.iene...e-iene_1.shtml

  2. #2
    Android Guru
    Registrato dal
    Sep 2011
    Residenza
    Bassano del Grappa
    Dispositivo
    Xperia Z5
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    8,315
    Grazie!
    322
    Ringraziato 1,231 volte in 1,059 post
    Affermazioni che lasciano il tempo che trovano,il mio note 4 del Day One va bene come sempre anche considerando l'evoluzione del sistema Android.

    Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Baby Android
    Registrato dal
    Sep 2017
    Residenza
    OSIMO
    Dispositivo
    Samsung
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    3
    Grazie!
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Quote Originariamente inviato da vrino Visualizza il messaggio
    Affermazioni che lasciano il tempo che trovano,il mio note 4 del Day One va bene come sempre anche considerando l'evoluzione del sistema Android.

    Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk
    Affermazione che lascia il tempo che trova visti i numerosi casi di malfunzionamento del Note 4.
    Queste cose vanno denunciate. Ci sono casi di vittorie anche contro Samsung (https://www.google.it/amp/www.lastam...agina.amp.html)

  4. #4
    Android Guru
    Registrato dal
    Sep 2011
    Residenza
    Bassano del Grappa
    Dispositivo
    Xperia Z5
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    8,315
    Grazie!
    322
    Ringraziato 1,231 volte in 1,059 post
    Domanda:
    Il tuo note che problemi ha realmente?
    Hai sentito l'assistenza per capire se c'è soluzione?
    Lo hai utilizzato in maniera corretta?
    Hai resettato ad ogni cambio di versione?

    Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Baby Android
    Registrato dal
    Sep 2017
    Residenza
    OSIMO
    Dispositivo
    Samsung
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    3
    Grazie!
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Quote Originariamente inviato da vrino Visualizza il messaggio
    Domanda:
    Il tuo note che problemi ha realmente?
    Hai sentito l'assistenza per capire se c'è soluzione?
    Lo hai utilizzato in maniera corretta?
    Hai resettato ad ogni cambio di versione?

    Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk
    Dovrei far sostituire la scheda madre. Spesa non indifferente. Ho utilizzato lo smartphone seguendo le indicazioni della casa produttrice.

  6. #6
    Baby Android
    Registrato dal
    Jun 2011
    Residenza
    Napoli
    Dispositivo
    Samsung Galaxy S
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    4
    Grazie!
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Anche il mio è morto dopo un lungo periodo di agonia e rallentamenti ma il problema sta nella scheda madre che a qualcuno ha cominciato a dare Seri problemi...chi l'ha sostituita si è ritrovato col il device perfettamente funzionante. A me dispiace l'assenza di nougat anche se dal punto di vista delle patch di sicurezza samsung ancora rilascia aggiornamenti.

    Inviato dal mio HUAWEI CRR-L09 utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Baby Android
    Registrato dal
    Feb 2018
    Residenza
    Pisa
    Dispositivo
    samsung Note 4
    Operatore
    TIM
    Messaggi
    2
    Grazie!
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    samsung note 4 con obsolescenza programmata

    Quote Originariamente inviato da Fernanda76 Visualizza il messaggio
    Ciao!
    Mi è accaduto quello che è successo a moltissimi altri clienti Samsung. Il mio Note 4 mi ha abbandonata, dopo neppure 3 anni di utilizzo (rallentamenti, blocchi e riavvii). Mi sembra una durata di vita breve per uno smartphone da più di 700 euro!...così ho deciso di provare a farmi rispettare. Se anche voi vi trovare con il note 4 inutilizzabile e fuori garanzia, segnalate alla Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato la vostra situazione. Inviate, inoltre, la medesima segnalazione alle IENE e condividete questo messaggio.
    DOBBIAMO MUOVERCI ORA È TUTTI INSIEME!
    Serve solo un po' di tempo per scrivere e sperare che un nutrito gruppo di utenti presenti le proprie rimostranze.
    L'obsolescenza programmata è ritenuta in molti Paesi una pratica commerciale scorretta. Se volete potete copiare la mia segnalazione:


    "Oggetto: denuncia di frode per obsolescenza programmata dello smartphone Samsung Galaxy Note 4 e richiesta di risarcimento o sostituzione del prodotto difettoso.
    Questa denuncia nasce dal precedente caso Apple. L'azienda ammise l'obsolescenza programmata dei suoi prodotti. La Apple è stata condannata poichè considerata colpevole di aver immesso sul mercato milioni di iPod che nell'arco di massimo dodici mesi iniziavano ad accusare problemi alle batterie, che però non potevano essere sostituite. Dai documenti ottenuti nel corso del processo, è emerso che la Apple aveva realizzato intenzionalmente le batterie al litio allo scopo di terminare il loro ciclo in quel lasso di tempo, ragione per cui è stata condannata, oltre che a risarcire gli acquirenti frodati, a estendere la garanzia a due anni.
    Fabio Balocco, avvocato e giornalista per "il Fatto Quotidiano" fa notare che: "per contrastare l’obsolescenza programmata, giacciono attualmente presso il nostro parlamento tre proposte di legge. Le tre iniziative si muovono lungo un’unica direttrice a tutela del consumatore: la garanzia che passa da 2 a 5 anni, che diventano 10 nel caso di prodotti di grandi dimensioni (proposta del M5S); disponibilità di pezzi di ricambio fino a che il prodotto è sul mercato e per i 5-7 anni successivi; costo del ricambio proporzionato al prezzo di vendita del bene; possibilità di riparazioni a costi accessibili.
    In diversa direzione nello stesso campo si è mossa invece già la Francia, dove è stata promulgata il 19 agosto 2015 una legge sulla transizione energetica che comprende interventi su diversi settori, uno dei quali è appunto l’obsolescenza programmata, diventato un reato punibile con due anni di prigione e 300mila euro di multa. In realtà, gli ambientalisti francesi si lamentano della scarsa chiarezza della norma e della sua difficile applicabilità, ma comunque questo è un segnale di una certa sensibilità dei governanti d’oltralpe. Oltre alla Francia, Belgio, Olanda e Finlandia sono intenzionate a fare lo stesso. E persino la Commissione Europea ha in cantiere un progetto ad hoc.".
    In Italia, la proposta di legge d’iniziativa dei Deputati Lacquaniti, Marcon, Aiello, Franco Bordo, Duranti, Kronbichler, Melilla, Nicchi, Pellegrino, Quaranta, Zan: "Disposizioni per il contrasto dell’obsolescenza programmata dei beni di consumo", presentata il 10 settembre 2013, all'Art. 6. recita: 1. Al produttore di beni di consumo che si avvale di tecniche o strategie industriali di obsolescenza programmata si applica: a) nei casi di cui all’articolo 1, comma 1, lettera a), numeri 1) e 2), la sanzione amministrativa pecuniaria da 10.000 euro a 500.000 euro; b) nei casi di cui all’articolo 1, comma 1, lettera a), numero 3), la sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 euro a 100.000 euro. 2. La misura delle sanzioni di cui al comma 1 è determinata tenendo in considerazione il prezzo di listino del bene, il numero di unità poste in vendita nonché il complessivo volume d’affari del produttore.
    Secondo il Parere del Comitato economico e sociale europeo sul tema «Per un consumo più sostenibile: la durata di vita dei prodotti industriali e l’informazione dei consumatori per ripristinare la fiducia» (parere di iniziativa) 2014/C 67/05: "Il CESE raccomanda di indicare la durata di vita o il numero di utilizzazioni stimate dei prodotti, in modo che il consumatore possa decidere del suo acquisto con piena cognizione di causa. Per incitare all'acquisto di prodotti duraturi, esso raccomanda di sperimentare, su base volontaria, l'uso di prezzi espressi in termini di costo annuo in funzione della durata di vita stimata. La speranza di vita indicata andrebbe in questo caso controllata per evitare che il consumatore sia vittima di abusi. Il consumatore potrebbe così acquistare prodotti più cari, ma più ammortizzabili nel tempo e le imprese europee non potrebbero che essere incitate a produrre oggetti più duraturi. Le indicazioni sui prodotti dovrebbero privilegiare le informazioni pertinenti necessarie al consumatore ed essere differenziate in base alla categoria di prodotto, onde evitare l'eccesso di informazione su taluni imballaggi.".
    Io sottoscritta .................................nata a ......................... il ........................................... e residente in .................................................. ............ dichiaro di aver acquistato il Samsung Galaxy Note 4 - codice IMEI .................................................. ....... - in data .............................................. per la cifra di .................................................. ...... euro.
    Dichiaro, inoltre, che attualmente lo smartphone risulta "fuori garanzia" ma inutilizzabile per cause non dipendenti dall'uso improprio. Premesso che Samsung Electronics non ha indicato la durata di vita o il numero di utilizzazioni stimate del prodotto pubblicizzato come "top gamma", ritengo il difetto che determina l'inutilizzo del Samsung Galaxy Note 4, legato all'obsolescenza programmata dello stesso.
    Nel defirire la pratica di obsolescenza programmata faccio, inoltre, riferimento alle innumerevoli segnalazioni di malfunzionamento facilmente reperibili nel sito ufficiale di Samsung. Basta, infatti, andare nella Samsung Community per visionare gli innumerevoli disagi segnalati dai possessori di Note 4 a cui Samsung ha dato risposte vaghe.
    Richiedo alla Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato di condannare la Samsung per aver immesso sul mercato un prodotto ad obsolescenza programmata, richiedo di prolungare la garanzia di questi prodotti a 3 anni e definire i termini di utilizzo medi dei device da parte del primo acquirente. Oltre a richiedere il risarcimento o la sostituzione del prodotto difettoso.
    In fede, ............................................"



    La pagina dove inviare la segnalazione è questa:
    http://www.agcm.it/invia-segnalazione-online.html

    Quella delle Iene invece è:
    https://www.google.it/amp/s/www.iene...e-iene_1.shtml

  8. #8
    Baby Android
    Registrato dal
    Dec 2011
    Residenza
    VERONA
    Dispositivo
    Galaxy S
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    1
    Grazie!
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Sono pienamente d'accordo con te...

    Quote Originariamente inviato da vrino Visualizza il messaggio
    Affermazioni che lasciano il tempo che trovano,il mio note 4 del Day One va bene come sempre anche considerando l'evoluzione del sistema Android.

    Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk



    Sono parole....capita a qualche rara persona qualche incidente di percorso ..ma su tutti gli utenti...se vogliamo fare delle percentuali... credo proprio sia una goccia nel mare quello che ha avuto problematiche varie...

  9. #9
    Baby Android
    Registrato dal
    Feb 2018
    Residenza
    Pisa
    Dispositivo
    samsung Note 4
    Operatore
    TIM
    Messaggi
    2
    Grazie!
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Non mi pare che si tratti di qualche incidente! Il note 4 di mia moglie (usato solo per Whatsapp e telefonare ) e quelo di mia nipote, dopo solo circa 30 mesi di utilizzo sono da buttare, a meno di non cambiare la scheda madre al modico prezzo di 390 € . Hanno avuto, prima di non accendersi più, esattamente gli stessi "sintomi" segnalati da molti utenti ed oggetto di class action neglj USA ed in Canada. È un problema dei note 4, dato che io ho un note 3 di quasi 5 anni, utilizzato intensamente che, a parte qualche fisiologico rallentamento, va ancora bene! Non può essere un caso che tra i nostri parenti, due note 4 su quattro totali ( quelli comprati per prima) hanno manifestato gli stessi identici problemi che, secondo i laboratori tecnici samsung, si possono risolvere soltanto sostituendo la scheda principale!

  10. #10
    L'avatar di AlessandroL9 Super Moderator
    Registrato dal
    Jan 2013
    Residenza
    Bollate (MI)
    Dispositivo
    LG G2, LG Nexus 5, LG Optimus L9, Asus Nexus 7
    Operatore
    TIM
    Messaggi
    11,641
    Grazie!
    389
    Ringraziato 1,336 volte in 1,252 post
    Essendo tutti i componenti del telefono sulla scheda logica o scheda madre potrebbe essere un problema fisiologico del telefono che dopo un po' di tempo tende a perdere di efficienza (come le memorie per i cicli di lettura/scrittura) fino al completo cedimento dei componenti.
    Dopo i 24 mesi di garanzia si può fare ben poco, secondo me non ha nemmeno senso lamentarsi poiché comunque la vita media dello smartphone è abbondantemente supportata così come il supporto stesso da parte del produttore. Semplicemente la prossima volta non si acquista Samsung.

    Può capitare con qualunque prodotto di qualunque produttore... Sono fatti per essere usati e per essere sostituiti... Se durassero per sempre non andrebbe avanti il mercato... Girerebbero anche a me i cosiddetti ma ci si può fare poco se non cambiare produttore per il prossimo acquisto!

    Inviato da Google Nexus 9




    Prima di postare leggi il Regolamento del forum

Discussioni simili

  1. [ROM] DN4 (Ditto Note 4) porting di Note 4 per Note II
    Da coalpi nel forum Samsung Galaxy Note II (N7100)
    25-01-2015
    4Risposte
  2. 13-11-2014
    5Risposte
  3. Malfunzionamenti Samsung S3
    Da umby75 nel forum Samsung Galaxy S III (i9300)
    17-04-2013
    11Risposte
  4. 13-01-2012
    20Risposte
  5. Malfunzionamenti di Whatsapp con Galaxy I9000 e aggiornamento froyo.
    Da notod nel forum Samsung Galaxy S (i9000/i9001/i9003)
    16-08-2011
    11Risposte

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.6.1