[GUIDA] Cucinare Custom Rom Android con Kitchen 0.171 | Forum Android | AndroidWorld

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

X
  1. #1
    Android Master
    Registrato dal
    Dec 2010
    Residenza
    Calabria
    Dispositivo
    S. Galaxy Note II N7100 - HTC Desire HD - Huawei Ideos
    Operatore
    TIM
    Messaggi
    3,118
    Grazie!
    352
    Ringraziato 472 volte in 336 post

    [GUIDA] Cucinare Custom Rom Android con Kitchen 0.171

    Guida scritta da Lucky76
    dsixda's HTC Android Kitchen
    Scrivo questa guida dopo più di un anno di android e dopo tantissime prove varie per cercare di aiutare tutte quelle persone che come me sono appassionate di android e vogliono provare a crearsi una propria Custom Rom personale ad Hoc o tentare dei Porting da altri Device e sono alle prime esperienze su questo sistema e sulla programmazione Android.
    La guida si basa su di un Programma HTC Android Kitchen creato da un utente del forum XDA quindi tutti i ringraziamenti vanno a questo dev. dsixda . Io proverò a fare una guida in italiano per utenti Windows (2000, XP, Vista, 7) anche se il programma essendo basato su Linux è compatibile ovviamente anche per sistemi Linux Ubuntu/altri e Mac OS X.

    Per chi è questa guida:
    • Per coloro che sono alle prime armi nel costruirsi una custom rom personalizzata.
    • Per coloro che vogliono semplicemente modificare custom rom già esistenti.
    • Per coloro che sono confusi da tutti quegli script e comandi complessi necessari per la costruzione e l'estrazione delle rom.
    • Per coloro che vogliono diventare dei novelli Sux, Lain o Dario.

    Ovviamente si presuppone di aver già installato in precedenza nel proprio Device la RecoveryModificata e il Root.

    Questo programma è compatibile con Sistemi Windows (Tramite Cygwin) / Linux / Mac OS X. Questa Guida comunuqe è rivolta per utenti Windows.
    Per il momento il programma è tutto in Inglese ma sto traducendo il tutto in Italiano per facilitarne il suo utilizzo. Fino ad ora ho tradotto tutte i due Menù e già andrebbe bene......

    Funzioni Supportate dal Programma:
    ================================================== =================
    HTC Android Kitchen - by dsixda (xda-developers.com)
    ================================================== =================
    Main Menu
    1 - Set up working folder from ROM
    2 - Add root permissions
    3 - Add BusyBox
    4 - Disable boot screen sounds
    5 - Add wireless tethering
    6 - Zipalign all *.apk files to optimize RAM usage
    7 - Change wipe status of ROM
    8 - Change name of ROM
    9 - Check update-script for errors
    10 - Show working folder information
    0 - Advanced Options
    99 - Build ROM from working folder
    u - Update/About kitchen
    x - Exit
    Enter option: _
    11 - Deodex files in your ROM
    12 - Add task killer tweak for speed (stock ROM only)
    13 - Add /data/app functionality
    14 - Add Nano text editor + sysro/sysrw
    15 - Add Bash (command shell)
    16 - Add Apps2SD
    17 - Add /etc/init.d scripts support (busybox run-parts)
    18 - Add custom boot animation functionality
    19 - Porting tools (experimental)
    20 - Tools for boot image (unpack/re-pack/etc.)
    21 - Unpack data.img
    22 - Sign APK or ZIP file(s)
    23 - Convert update-script or updater-script
    24 - Run plugin scripts
    99 - Build ROM from working folder
    0 - BACK TO MAIN MENU
    Enter option: _

    Changelog:
    Version 0.171 (July 10, 2011):
    • Added updater-script support for HTC Evo 3D and HTC Droid Incredible 2
    • Fixed issue in Cygwin that prevents kitchen from listing available ROMs, which happens if original_update folder shows "????????" for all of its file/folder attributes
    • Fixed conversion issue with updater-scripts if run_program parameters contain spaces and special characters
    • When building ROM, kitchen will now delete temp files (sed*) that are left behind if user had interrupted a previous Amend/Edify conversion
    • Fixed updater-script issue where some HTC devices were not using 'vfat' format for sdcard
    • When using update-script verification option, skip warning if run_program is using anything from /sbin folder
    • Fixed incorrect mount points for HTC Sensation (thanks to mike1986)
    • More minor fixes to Amend/Edify conversion scripts

    Compatibilità Device Android
    Questo programma è stato creato in origine per cucinare e modificare le rom dei vari Device HTC ma vari utenti hanno confermato la sua funzionalità anche per Device non HTC
    Lista Device HTC Supportati e Compatibili con Kitchen:
    HTC Desire
    HTC Desire HD / Inspire 4G
    HTC Desire S
    HTC Desire Z / Vision / T-Mobile G2
    HTC Dream / G1
    HTC Droid Eris
    HTC Evo 4G
    HTC Evo Shift 4G
    HTC HD2 - using NAND ROM (see here for details)
    HTC Hero / G2 Touch
    HTC Incredible
    HTC Incredible S
    HTC Legend
    HTC Magic / myTouch 3G
    HTC myTouch 3G Slide
    HTC myTouch 4G / Glacier
    HTC Nexus One
    HTC Sensation
    HTC Tattoo / Click
    HTC Thunderbolt
    HTC Wildfire / Buzz)

    Lista Device non HTC Supportati da Kitchen:Acer Liquid
    Dell Streak 7
    Huawei U8100/U8110/U8120/U8150/U8160
    Huawei U8220 / T-Mobile Pulse
    LG Ally
    LG GT540 Optimus
    LG Optimus 2X (P990)
    LG Optimus G2X (P999)
    LG P500 (see here for details)
    LG Shine Plus
    LG Vortex
    Micromax A60
    Motorola Atrix (unconfirmed)
    Motorola CLIQ / CLIQ XT
    Motorola Droid (unconfirmed)
    Motorola Milestone (unconfirmed) - you may need to remove the boot.img before building
    Samsung Galaxy S - Use RMGeren's SGS version of this kitchen (it's not mine, please don't ask me about it)
    Samsung Nexus S / Nexus S 4G
    Sony Xperia X10 / X10 Mini / X10 Mini Pro - without boot.img (see here for details)
    ZTE Blade / Orange San Francisco

    Iniziamo il Setup:
    Come già detto in precedenza per farlo funzionare su piattaforma Windows avremo bisogno di scaricare e installare 2 Programmi:

    - Java JDK
    - Cygwin

    Installazione Preliminare A + B
    A. Java JDK
    1. Scaricare l'ultima versione di JDk (Java SE Development Kit) direttamente dal sito del produttore in base al proprio sistema operativo da questo Link -----> Qui.
    2. Installare il programma appena scaricato (JDK).

    B. Cygwin
    1. Scaricare questa versione specifica di Cygwin da questo Link -----> cygwin_packages.zip
    2. Installare questo programma seguendo le indicazioni descritte nella guida presente nel file zip o seguendo la procedura qui sotto elencata per punti.

    Guida all'installazione di Cygwin:
    ° Scompattare il file zip scaricato in qualsiasi cartella nel PC.
    ° Lanciare il file Setup.exe per far partire l'installazione.
    ° Avanti e scegliere "Install from Local Directory"
    ° Avanti e scegliete la directory dove volete installare questo programma. Consigliato impostare se già non lo fosse la directory C:\cygwin.
    ° Scegliete Install for All User (Raccomandato)
    ° Avanti e ora dovrete indicare al programma d'installazione la directory dove in precedenza avete scompattato il file cygwin_packages.zip. In questo modo potrà caricare tutte le librerie utili per far funzionare il programma.
    ° Vedrete caricarsi la barra verde e alla fine uscirà una nuova finestra. (Select Packages)
    ° Dovrete a questo punto cliccare sul primo Default quello accanto a ALL cosi cambierà in Install tutte le librerie elencate con il + da Accessibility a X11. Ora cliccare in basso a sinistra su Avanti.
    ° Vedrete avanzare l'installazione.
    ° Attendete la fine dell'installazione.

    Finita l'installazione in C:\ avrete installato cygwin. (C:\cygwin)
    La parte preliminare ora è conclusa.

    C. HTC Android Kitchen 0.1xx
    Guida all'Installazione del Programma dsixda's HTC Android Kitchen

    Link DOWNLOAD del Programma KITCHEN -----> Qui. (Cliccare direttamente su Download.zip)

    Guida Installazione Kitchen
    1. Scaricare ovviamente il programma dal link riportato qui sopra.
    2. Scompattate il file .zip appena scaricato.
    3. Copiare tutte le 3 cartelle (original_update/scripts/tools) e i 2 files (menu/README) presenti nello Zip.
    4. Incollare queste cartelle e files dentro la directory in c:\cygwin\home\vostronome\QUI
    Ovviamente la cartella "vostronome" è diversa ed è in base al nome scelto durante l'installazione di Windows. Comunque dentro la Directory "home" troverete solo una cartella quindi è difficile sbagliarsi.

    A questo punto avete terminato l'installazione e siete pronti ad utilizzare questo programma.

  2. I seguenti 2 utenti hanno ringraziato Paolinosix86 per aver trovato utile questo post:

    Lucky76 (23-07-2011), sergentesentenza (28-02-2013)

  3. #2
    Android Master
    Registrato dal
    Dec 2010
    Residenza
    Calabria
    Dispositivo
    S. Galaxy Note II N7100 - HTC Desire HD - Huawei Ideos
    Operatore
    TIM
    Messaggi
    3,118
    Grazie!
    352
    Ringraziato 472 volte in 336 post
    Guida all'utilizzo di Kitchen tramite Cygwin
    Cosè Cygwin: Piccola spiegazione.
    Come detto in precedenza questo programma (Kitchen) è stato creato per essere utilizzato su sistemi operativi Linux quindi per funzionare con Windows (7, Vista, Xp, 2000) ha bisogno di un ambiente che simuli appunto Linux e qui entra in gioco Cygwin che è una collezione di strumenti che forniscono un look e un feel ambiente Linux per Windows. In altre parole, Cygwin permette di sfruttare, anche su una macchina Windows, la potenza e la flessibilità di una shell *NIX Like. All’interno della shell emulata è possibile utilizzare molti dei software tipici del mondo Linux, tra cui il compilatore GCC. Il vantaggio di utilizzare un ambiente emulato invece di uno “nativo” consiste nel non dover installare sulla propria macchina un nuovo sistema operativo, con tutte le problematiche che questa operazione solitamente comporta. Il fatto che si tratti di un ambiente emulato ha chiaramente delle ripercussioni a livello di performance. Sostanzialmente, questo può utilizzare soltanto una piccola percentuale delle risorse (memoria, spazio su disco, ecc…) presenti sulla macchina in uso, dato che la maggior parte di esse è occupata dal sistema operativo “principale”.
    Se siete interessati a questo programma inserisco il link diretto al sito -----> http://www.cygwin.com


    Guida alla partenza di Kitchen
    Per lanciare e far funzionare questo programma dovremo prima lanciare un altro programma CYGWIN quindi:
    1. Tramite Esplora risorse di Windows andare in c:\cygwin\
    2. Cliccare due volte il file Cygwin.bat facendo partire il programma.
    3. A questo punto vi si aprirà una finestra shell dove avrete
    "vostronome@vostronome - PC
    4. digitare il comando "ls" dentro questra finestra, cosi facendo vi mostrerà tutte le cartelle e i files presenti nella directory tra cui dovreste vedere anche la directory "home".
    5. Ora date il comando "cd home" cosi entrerete in questa directory.
    6. Digitando il comando "ls" vi mostrerà il nome della directory in cui abbiamo in precedenza copiato i files e le cartelle del programma Kitchen.
    7. Digitare il comando "cd nomevostracartella", cosi entrerete nella cartella che ci interessa a noi.
    8. Se digitate di nuovo il comando "ls" vi mostrerà altre cartelle e altri files tra cui quello che interessa a noi e cioè il file "menu" che farà partire finalmente il programma.
    9. A questo punto per far partire il programma Kitchen dovremo digitare il seguente comando "./menu". Se vi riporta il seguente errore: 'permission denied' allora dovrete digitare il seguente comando "chmod +x menu" solo per questa volta e quindi riprovate a ridare il comando "./menu".
    10. Ora vedrete partire il programma Kitchen HTC Android e subito dopo un menù con i vari comandi.
    11. Finalmente ora potrete divertirvi nel cucinare le vostre custom rom.

    Attenzione:
    ° I comandi sopra elencati (ls - cd - ./) vanno digitati nella shell Unix senza le virgolette.
    ° Rispettare le maiuscole.


    Guida all'Utilizzo di Kitchen
    Adesso vedremo i vari comandi presenti in questo programma.

    1. Set up working folder from ROM (Creazione della directory di Lavoro della ROM).
    Questo primo comando è molto importante in quanto ci darà modo di creare una cartella WORKING dove troveremo all'interno, dopo averla creata, la nostra custom rom scompattata nelle sue varie cartelle e files quindi ci darà la possibilità di lavorare e fare le varie modifiche. Per creare questa cartella di lavoro ci sono 2 vie. Si può usare o una qualsiasi custom rom in formato Zip o i 2 files system.img e boot.img creati attraverso un nostro backUp effettuato tramite Recovery (nandroid backUp).
    A. Cartella Lavoro creata con file .ZIP
    ° Copiare con Esplora Risorse il file .zip della custom rom che si vuole modificare dentro la directory C:\cygwin\home\nomevostracartella\original_update\ QUI.
    ° Digitare dentro il programma Kitchen il comando 1 e premere Enter. Vedrete dentro la shell le varie fasi. Attendete la fine.
    ° Ora usando Esplora Risorse di Windows vi troverete nel seguente percorso C:\cygwin\home\nomevostracartella\WORKING_123456_7 890 questa nuova cartella e all'interno di essa il file zip scelto ma scompattato in cartelle e files.
    B. Cartella Lavoro creata con i 2 nostri files System.img + Boot.img
    ° Stesso identico procedimento riportato sopra ovviamente copiando questi nostri due files nella cartella \original_update. Il procedimento è un pò più lungo e non vi preoccupate se va lento aspettate il termine.


    2. Add Root Permissions (Aggiungere i permessi di Root)
    Questo 2 comando ci da la possibilità di aggiungere i permessi Root per una nostra custom rom. Il comando va a modificare la custom rom scompattata nella directory WORKING che abbiamo precedentemente creato. Abbastanza facile da utilizzare:
    ° Digitare 2 affianco a Enter Option premendo Enter-Invio vi apparirà una nuova schermata dove vi dirà se avete già questa opzione installata e sevolete aggiornarla. Questo comando andrà a modificare il file update-script e il file default.prop nel vostro Ramdisk.


    3. Add BusyBox (Aggiungere BusyBox).
    Questo 3 comando vi farà aggiungere nella vostra custom rom il programma BusyBox necessario per far funzionare altri programmi come Titanium BackUp. Molto facile da utilizzare.
    ° Digitare come sempre affianco a Enter Option il 3 e premere Enter-Invio e di seguito y per confermare. Fatto.


    4. Disable boot screen sounds (Disabilitare il suono all'accenzione del Terminale).
    Questo comando vi eliminerà il suono all'accenzione del Terminale.
    ° Digitare il numero 4 affianco a Enter Option e premere Enter-Invio e confermare con y.


    5. Add wireless tethering (Aggiunge il Tethering wireless) per Terminali con sistemi Android inferiori a Froyo 2.2.
    Questo comando vi installerà il tethering Wireless sul vostro Terminale se avete un sistema Android inferiore a Froyo 2.2. Difatti da Froyo 2.2 in poi questo comando è stato aggiunto da Google di base quindi non necessità l'installazione. Consigliato a chi possiede Terminali con sistema Android 2.1 in giù.
    ° Digitare il comando 5 premere Enter-Invio e alla richiesta confermare con y.


    6. Zipalign all *.apk files to optimize RAM usage (Zipalign tutti i files *.apk per ottimizzare l'uso della RAM)
    Questo 6 comando è un tipo di compressione che serve per velocizzare l'esecuzione delle applicazioni. Zipalign scompatta il file apk quindi comprime e allinea il file a 4byte di limite, cosi' android occupa meno ram per leggerlo e lo legge piu' velocemente e poi ricrea il file .apk.
    ° Digitare il comando 6 date Enter-Invio e alla richiesta confermare con y. Attendete la fine della compressione dei vari file apk che avete nella vostra custom rom.


    7. Change wipe status of ROM (Cambia lo stato dei wipe durante l'installazione della custom rom).
    Durante l'installazione di una custom rom tramite la Recovery potete far partire in automatico i vari wipe senza il bisogno di farli prima dell'installazione.
    ° Digitare il comando 7 e premere il solito Enter-Invio e se non già presente il wipe automatico confermare con y.


    8. Change name of ROM (Cambiare nome alla Rom).
    Questo comando vi darà la possibilità di cambiare il nome della vostra custom rom personalizzandola a vostro piacere. Utile nel caso di un Porting.
    ° Digitate il comando 8 date Enter-Invio e vi apparirà il nome della rom e vi chiederà se cambiarlo. Digitate y e inserite il nuovo nome della Rom che vi piace di più e date Enter. Cambierà in automatico nel build.prop il nome da voi scelto nella riga dell' ID.


    9. Check update-script for errors (Chek dell'update-script per eventuali errori).
    Questo comando farà una Diagnosi del file presente nel seguente percorso META-INF/com/goole/android/update-script fornendovi eventuali e potenziali problemi presenti durante l'installazione. Attenzione che potrebbe dare falsi allarmi. La verifica potrebbe durare un bel pò in base alla grandezza del vostro file update-script.
    ° Digitare il comando 9 date Enter-Invio e confermare con y.


    10. Show working folder information (Mostra informazioni relative alla cartella WORKING).
    Questo comando di mostrerà solo le informazioni principali della vostra custom rom presente nella cartella WORKING come il sistema usato, il nome della rom e i vari script presenti (root, busybox e altro).
    ° Digitate il comando 10 date Enter-Invio e confermate con y, attendete qualche secondo e gurdate il risultato.


    0. Advanced Options (Opzioni Avanzate).
    Questo comando vi cambiare la schermata di questo Programma (Kitchen) visualizzando altri comandi che andremo a vedere qui sotto.
    ° Digitate 0 e confermate con Enter e saremo entrati nella seconda schermata di questo porgramma. Ridigitando sempre 0 ed Enter ritorneremo nella prima schermata.


    11. Deodex files in your ROM (Deodex files nella nostra ROM).
    Questo comando da la possibilità di trasformare i vari file apk odexes a Deodex facilitando sopratutto la modifica grafica del services.jar permettendo cosi la possibilità di avere icone diverse e a colori.
    ° Digitate il comando 11 date Enter-Invio e vedete se dovete fare questa trasformazione, se già stata fatta in precedenza il comando vi dirà che non ci sono presenti files *.odex e quindi non necessita del Deodex.


    12. Add task killer tweak for speed (stock ROM only) (Aggiunge il tweak task Killer per la velocità).
    Questo comando è indicato a chi lavora su rom originali aggiungendo il tweak per aumentare la velocità.
    ° Digitare il comando 12 date Enter-Invio e di seguito ad ogni riga date il comando Enter per confermare i valori dati ed infine y e attendete la fine della procedura.


    13. Add /data/app functionality (Aggiunge la funzione /data/app).
    Questo comando vi da la possibilità di poter spostare le vostre applicazioni della directory data/ app per poi farle riconoscere dal sistema come applicazioni del meù.
    ° Digitate il comando 13 date Enter-Invio seguito dalla conferma con y, vi crea cosi la directory data/app e vi cambiera il file update-script.


    14. Add Nano text editor + sysro/sysrw (Aggiunge Nano text editor + sysro/sysrw).
    Questo comando aggiunge la funzione Nano text editor + sysro/sysrw
    ° Digitare il comando 14 date Enter-Invio seguito dalla conferma con y.


    15. Add Bash (command shell) (Aggiunge Bash -Comando shell)
    Questo comando aggiunge la shell di comando bash che è utile per il completamento della linea di comando quando si utilizza un emulatore di terminale sul proprio dispositivo Android. Per avviarlo da una shell, digitare: bash
    ° Digitate il comando 15 date Enter-Invio seguito dalla conferma con y.


    16. Add Apps2SD (Aggiunge la Funzione App2SD).
    Questo comando aggiunge la funzione che permetterà di installare tutte le tue applicazioni sulla scheda SD per risparmiare spazio di archiviazione sul dispositivo. Il programma Kitchen utilizza il metodo Darktremor apps2sd.
    ° Digitare il comando 16 date Enter-Invio seguito da y per la conferma.


    17. Add /etc/init.d scripts support (busybox run-parts) (Aggiunge il supporto per lo script /etc/init.d - busybox run-parts)
    Questo comando busybox run-parts consente al dispositivo di eseguire gli script dalla cartella sistema/etc/ init.d durante un riavvio.
    Normalmente gli script iniziare con un numero per indicare l'ordine in cui verranno eseguiti.
    ° Digitare il comando 17 date Enter-Invio seguito da y per la conferma.


    18. Add custom boot animation functionality (Aggiunge la funzione della Boot Animation personalizzata).
    Questo comando permette di utilizzare una animazione di avvio personalizzata al posto di quella predefinita.
    Dopo l'attivazione di questa opzione, l'animazione di avvio personalizzata sarà copiata sotto la cartella data/local/ come bootanimation.zip
    ° Digitare il comando 18 date Enter-Invio seguito dalla conferma con y.


    19. Porting tools (experimental) (Creazione di un Porting - "Sperimentale")
    Questo comando vi da la possibilità di Creare (Tentare) un Porting da una custom rom di un altro device. Nella scelta di questo comando cè anche la possibilità di estrarre il Kernel e i moduli sempre di un altro device/ROM. Se scegliete l'opzione a e avete già una cartella WORKING vi chiederà se volete salvarla in una sottocartella OLD_WORKING (Consigliato confermare con y), così vi farà spostare la vostra cartella di lavoro sotto OLD_WORKING e ve ne aprirà una nuova per tentare il Porting.
    ° Digitare il comando 19 date Enter-Invio e poi si dovrà scegliere se tentare il porting di una rom (a) o estrarre il suo kernel con il suo Hardware principale (e) (usb-cpu-sensore ecc).
    - a --> Porting Rom from another device.
    - e --> Extract Kernel or Modules from other Rom.


    20. Tools for boot image (unpack/re-pack/etc.) (Spacchettamento e Rimpacchettamento dell'immaggine di boot "boot.img").
    Quanti di voi hanno provato senza riuscire ad aprire il file in questione? Ora con questo comando lo possiamo fare molto facilmente. Funzione importante per i vari Dev. che potranno modificare a piacimento il file in questione e ricostruirlo altrettanto facilmente. Il boot.img da scompattare può essere preso sia dalla cartella WORKING se già esistente o preso da un qualsiasi altro posto ma bisognerà spostarlo con esplora risorse nella cartella temporanea che crea in quel momento questo comando. Più difficile da spiegare che da effettuare.
    ° Digitare il comando 20 date Enter-Invio e poi scegliere una opzione in video.


    21. Unpack data.img (Spacchettare il file data.img)
    Questo comando vi da la possibilità di scompattare in più cartelle il file data.img. Questo file di solito si recupera attraverso un proprio nandroid Backup. Quindi si deve effettuare prima il nandroid backup e poi copiarlo sul proprio PC.
    ° Digitate il comando 21 seguito dalla conferma con y. Ora il programma vi crea una cartella temporanea in C:\cygwin\home\vostronome\data_324332_1321321\ QUI, e dovrete spostare il file data.img con esplora risorse in quel percorso indicato. Una volta spostato questo file premere Enter per la conferma e attendete la fine. Vi ritroverete il file spacchettato in più file.


    22. Sign APK or ZIP file(s) (Signare file(s) APK).
    Questo comando Signa tutti i file APK presenti nella cartella WORKING precedentemente creata.
    ° Digitate il comando 22 date Enter-Invio seguito dalla conferma con y e attendete la fine.


    23. Convert update-script or updater-script (Convertire il file update-script in updater-script e viceversa).
    Questo comando vi consentirà di convertire il file update-script in updater-script e viceversa.
    ° Digitare il comando 23 date Enter-Invio e di seguito scegliere l'opzione che interessa.
    - 1 ---> Convert updater-script to update-script
    - 2 ---> Convert update-script to updater-script
    - 3 ---> Exit.


    24. Run plugin scripts (Avviare il plugin scripts)
    ° Digitare il comando 24 date Enter-Invio e scegliere una delle seguenti opzioni:
    - 1 ---> ReadMe
    - 2 ---> Sample


    99. Build ROM from working folder (Costruire ROM dalla cartella Lavoro).
    Dopo tanto lavoro e sudore ... e dopo che avrete effettuato le votre modifiche alla vostra cartella WORKING, questo comando vi darà la possibilità di creare e finalizzare la vostra custom ROM personale in formato .ZIP da flashare attraverso la vostra Recovery Modificata. Una volta creata la vostra custom ROM la potrete trovare nella cartella C:\cygwin\hom\vostronome\OUTPUT_ZIP\QUI.ZIP.


    Enter option: _ -----> Inserire il comando scelto Qui e poi premere Enter/Invio del proprio PC per confermare la scelta.


    Buon Divertimento a Tutti..........
    Link per la Discussione Ufficiale -----> Qui

    Credits
    Dev. dsixda - Creatore della Cucina
    Lucky76 - Ideatore della Guida

    Per esporre dubbi o chiedere aiuto andate 'QUI'

  4. I seguenti 3 utenti hanno ringraziato Paolinosix86 per aver trovato utile questo post:

    dadenet (11-09-2013), simon96 (07-10-2013), yotamoteuchi (24-07-2011)


Discussioni simili

  1. [Guida] Come cucinare la propria custom rom per LG P500 (Ritradotta e aggiornata)
    Da ame85 nel forum Modding e Firmware (LG Optimus One)
    17-11-2013
    225Risposte
  2. [Domande e Problemi] Cucinare Custom Rom Android con Kitchen 0.171
    Da Paolinosix86 nel forum Firmware e Modding (Vodafone Ideos / Huawei Ideos)
    26-10-2013
    13Risposte
  3. [GUIDA] Cucinare Custom Rom Android con Kitchen 0.171
    Da Paolinosix86 nel forum Firmware e Modding (Vodafone Ideos / Huawei Ideos)
    23-07-2011
    1Risposte
  4. Kitchen per custom mod
    Da Viridis Draco nel forum Modding e Firmware (LG Optimus Dual)
    06-04-2011
    0Risposte

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.6.1