Per il "vecchio" HTC Desire non verrà rilasciato Android 2.3. I tecnici di HTC, dopo aver fatto numerose prove, hanno appurato che il dispositivo ha poca ram per far funzionare correttamente l'interfaccia HTC Sense. Lo ha dichiarato ufficialmente la casa taiwanese sulla propria pagina Facebook.

I possessori di questo smartphone che volessero usufruire della nuova versione di Android dovranno, quindi, rivolgersi alle rom non ufficiali.