Sarà pur protagonista di
dubbie parodie e di simpatiche canzoncine, ma He-Manè tutt’altro che un eroe effeminato. Infatti, il nome “He-Man” deriva da un’antica espressione che significa vero maschio, qualità che va in conflitto con la sua capigliatura a-la-Raffaella Carrà. Dettagli a parte, il personaggio di He-Man si ispira al tipico protagonista fantasy, e fu creato nel lontano 1981 da Mattel per la linea di giocattoli I Dominatori dell’Universo (ve lo ricordate il pupazzo di gomma di cui si poteva staccare la testa?). Solo successivamente, grazie al grande successo ottenuto con le action-figure, la Mattel incaricò Filmation nel 1983 di produrre un cartone animato chiamato, per l’appunto, He-Man e i dominatori dell’universo, serie tv d’animazione che portò l’uomo più forte e potente (e “modesto”, secondo noi) dell’intero universo verso nuovi orizzonti. Oggi sulle nostre pagine parleremo proprio di He-Man, poiché è stato rilasciato da poco un titolo a lui dedicato grazie a Chillingo, software house autrice di Contre Jour. Pronti a rivivere la magia dei cartoni anni 80 con He-Man The Most Powerful Game?

Troverete la recensione completa al seguente link:
» He-Man The Most Powerful Game: per la forza di Grayskull! [Recensione] » Recensioni Giochi - AndroidWorld.it

Buona lettura!