Navigare in pieno Anonimato dal Vostro Android - Orbot - - Pagina 2 | Forum Android | AndroidWorld

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X
  1. #11
    L'avatar di eWrite Android Master
    Registrato dal
    Apr 2012
    Residenza
    Vienimi a Cercare
    Dispositivo
    ****
    Operatore
    Swisscom (Svizzera)
    Messaggi
    3,266
    Grazie!
    16
    Ringraziato 622 volte in 443 post
    Quote Originariamente inviato da crimescene Visualizza il messaggio
    Ma nemmeno tramite il propri ip nessuno può risalire a te, in nessun modo, solo il tuo provider sa chi sei.

    Google sulla raccolta dei dati usa la stessa identica espressione " migliorare la navigazione web".

    Il fatto nei territori in cui vige la censura, sia utile, nessuno lo mette in discussione, ma grazie a Dio in Italia siamo in un paese libero e vige la democrazia.

    Usare un proxy server su un qualsiasi browser, non nasconde solo la cronologia, da la stessa identica cosa.


    Ripeto un altra volta, la raccolta dei dati, in alcuni casi è fondamentale, il problema non è quello, ma cosa ci si fa con questi.

    L'importante è che

    A) l'utente abbia dato il consenso
    B) venga rispettata la legge.


    Il tuo provider di te, da ogni cosa, anche quando vai al bagno, questo non significa che sia necessariamente un male, se i dati personali vengono trattati secondo la legge.

    Già perché questa applicazione usa il root, è da evitare, si può tranquillamente navigare anonimamente senza dover dare accesso ai file di sistema ad un applicazione, basta usare un proxy, lo ripeto.

    Se esci, non puoi pretendere che non ti veda nessuno, e nemmeno è importante questo, pm importante è che CHI TI HA VISTO non LO VADA A RACCONTARE in giro a tua moglie ad esempio....perché solo nel momento in cui racconta commette un reato.

    La stessa cosa vale per Internet, il problema non sta se i tuoi dati vengono raccolti o meno, perché lo sono SEMPRE, ma da CHI e che cosa ne viene fatto.

    Io onestamente, mi fido più di una multinazionale come Google, che deve comunque sottostare alle leggi vigenti italiane, che non si un gruppo di sviluppatori, che anche se in buona fede, fanno meno garanzie.

    Bisogna mettere bene in chiaro, che con il proprio ip nessuno può risalire alla propria identità, NÉ PUÒ RICAVARE IL MAC ADDRESS della propria scheda di rete...(a meno che non sia sia dispositivo infetto da virus) ma quasi è un altro paio di maniche.

    A me con tutta onestà, un applicazione così che richiede il root, già mi puzza parecchio...



    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 2
    L'indirizzo Mac viaggia nei pacchetti di dati che mandi per la rete,quindi è tecnicamente visibile. Il Mac viene associato all'Ip tramite il protocollo ARP; il quale mantiene una tabella di associazioni, in cui sono registrati gli indirizzi Ip ed il loro Mac e possono essere facilmente intercettati e utilizzati per decifrarne il contenuto.

    Sei Ingenuo se pensi che tutti rispettino le Regole ti fidi ciecamente di Google, il quale ha molteplici interessi in ballo, sicuramente ha innumerevoli motivi in più di Tracciarti che il semplice Team di Tor, che dei tuoi dati non se ne puòfare Nulla!

    Ashkan Soltani
    , ha condotto un'indagine, su come i telefoni Android annotino regolarmente gli indirizzi MAC dei dispositivi Wireless rilevati nelle vicinanze trasmettendoli sui server di Google. In una nota diffusa da Google, la società ha voluto puntualizzare di diffondere pubblicamente solo i MAC address degli access point Wi-Fi. "Qualora un utente avesse abilitato la funzionalità tethering sul suo device, questo diverrebbe automaticamente un access point wireless. L'indirizzo MAC di tale dispositivo potrebbe essere stato quindi incluso nel nostro database".

    E’ questa la Multinazionale di cui ti fidi? E come fidarsi di una Banca d’Affari anziché di tuo Fruttivendolo sotto Casa!

    Per quanto riguarda i Permessi di Root ti ha già risposto GiovaneFiero, in modo esaustivo, servono per proteggere le altre App che vanno in Rete! Se non le vuoi proteggere non servono i Permessi di Root! Basta documentarsi Nella pagina dell'App su Google Play è scritto chiaramente, ma non ti sei neanche preso la Briga di legge, ma con Zelo hai Criticato! Prima di Sparare è sempre meglio Documentarsi!


    Google sulla raccolta dei dati usa la stessa identica espressione “migliorare la navigazione web”
    Certo come diceve Mr.B. quando raccontava"Crisi da noi? Ma se i ristoranti sono pieni" ma perfavore, almeno non prendermi in giro!!


    Cmq a me bastano il consenso di GiovaneFiero, sergentesentenza e CISO. Ho provato ad ampliare i Tuoi Orizzonti ma da buon MacUser hai la Testa Tosta!
    Non discutere mai con uno che è stupido, orgoglioso, sicuro di sé, irascibile, o con un superiore, o con un pagliaccio. (Thomas Fuller)

    Sei un Pagliaccio!?




  2. #12
    L'avatar di crimescene Chief Moderator
    Registrato dal
    Dec 2010
    Residenza
    Nereto
    Dispositivo
    Samsung Galaxy Tab A6 10.1
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    31,767
    Grazie!
    47
    Ringraziato 3,463 volte in 2,867 post
    Quote Originariamente inviato da eWrite Visualizza il messaggio
    L'indirizzo Mac viaggia nei pacchetti di dati che mandi per la rete,quindi è tecnicamente visibile. Il Mac viene associato all'Ip tramite il protocollo ARP; il quale mantiene una tabella di associazioni, in cui sono registrati gli indirizzi Ip ed il loro Mac e possono essere facilmente intercettati e utilizzati per decifrarne il contenuto.

    Sei Ingenuo se pensi che tutti rispettino le Regole ti fidi ciecamente di Google, il quale ha molteplici interessi in ballo, sicuramente ha innumerevoli motivi in più di Tracciarti che il semplice Team di Tor, che dei tuoi dati non se ne puòfare Nulla!

    Ashkan Soltani
    , ha condotto un'indagine, su come i telefoni Android annotino regolarmente gli indirizzi MAC dei dispositivi Wireless rilevati nelle vicinanze trasmettendoli sui server di Google. In una nota diffusa da Google, la società ha voluto puntualizzare di diffondere pubblicamente solo i MAC address degli access point Wi-Fi. "Qualora un utente avesse abilitato la funzionalità tethering sul suo device, questo diverrebbe automaticamente un access point wireless. L'indirizzo MAC di tale dispositivo potrebbe essere stato quindi incluso nel nostro database".

    E’ questa la Multinazionale di cui ti fidi? E come fidarsi di una Banca d’Affari anziché di tuo Fruttivendolo sotto Casa!

    Per quanto riguarda i Permessi di Root ti ha già risposto GiovaneFiero, in modo esaustivo, servono per proteggere le altre App che vanno in Rete! Se non le vuoi proteggere non servono i Permessi di Root! Basta documentarsi Nella pagina dell'App su Google Play è scritto chiaramente, ma non ti sei neanche preso la Briga di legge, ma con Zelo hai Criticato! Prima di Sparare è sempre meglio Documentarsi!




    Certo come diceve Mr.B. quando raccontava"Crisi da noi? Ma se i ristoranti sono pieni" ma perfavore, almeno non prendermi in giro!!


    Cmq a me bastano il consenso di GiovaneFiero, sergentesentenza e CISO. Ho provato ad ampliare i Tuoi Orizzonti ma da buon MacUser hai la Testa Tosta!
    Scusa ma stai facendo una gran confusione.

    Un conto è STARE SOTTO LA STESSA RETE un conto è navigare su
    Internet.

    IL MAC ADDRESS NON PUÒ ESSERE R ELEVATO DA NESSUNO semplicemente essendo connesso...


    Chiaramente se stai sotto una rete LAN è logico che il tuo Mac address può essere visibile da altri utenti sotto la stessa rete, ma è un altro paio di maniche, poiché per avere l' accesso A QYAKSUASI RETE, PRIVATA O PUBBLICA, serve un autenticazione, core TU GIÀ ACCETTI A MONTE DI LASCIARE I PROPRI DATI all'amministratore di rete, non gli serve proprio il tuo Mac, sa pure il tuo codice fisicale.

    NON ESISTE che si Internet si inviano pacchetti con il Mac address, è una grossa baggianata, basta e avanza l' ip, e nessuno può ricavare la tua identità tramite ip (e nemmeno tramite Mac address poiché non te ne fai un bel nulla) .

    Diverso è il discorso se si parla di rete aziendale o casalinga, o comunque LAN, ma in questo caso, il modo di protezione della rete, viene deciso A MONTE dall' amministratore di rete, nemmeno si può usare un proxy.

    La funzione tethering e la navigazione con i Mac address c'entra poco o nulla poi, con la "navigazione anonima" visto che puoi navigare anonimamente quando ti pare, se ti colleghi alla stessa rete, il Mac viene registrato, e in più non vedo proprio cosa c' entri con la navigazione anonima, visto che la cosa succede anche se non navighi affatto.

    Poi, lo ripeto, non è importante che qualcuno ABBIA INFORMAZIONI

    Ma l'uso che ne fa.

    Poi non si come siamo arrivati a parlare di queste assurdità, visto che con l' IP di un utente non te ne fai NULLA, con il Mac ADDRESS di una scheda, ancora meno....

    La sicurezza non si ottiene dall'anonimato, ma dal comportamento che si ha in rete.

    Non devi avere paura di Google, che risponde giuridicamente del proprio comportamento, ma di siti che diffondono materiale di dubbia provenienza, o poco affidabili, allora si che c' è bisogno del proxy.

    Poi è abbastanza contraddittorio dire che non bisogna fidarsi, e poi dare i permessi di amministratore alla prima applicazione che promette anonimato....

    Su opera mini da sempre si può usare il proxy, e non serve il root, su ics la funzione e nativa, e anche qui non mi pare che servano i diritti di amministratore....

    Poi navigare in anonimato non vuol assolutamente dire che non invii i dati a Google, a Google non importa nulla del tuo ip, vuol semplicemente dire che il tuo ip, nei siti che visiti non viene lasciato, ma appare quello del proxy a quale si collegato.



    Quindi non vedo proprio cosa c'entri Google in tutta questa storia...

    La navigazione anonima serve principalmente ad evitare che i siti che visitiamo ricavino informazioni di tipo statistico, ma NON SI TRATTA IN ALCUN MODO DI INFORMAZIONI DI TIPO PERSONALE.

    Come ad esempio il browser usato, l'ora di accesso, ecc.

    Non c'è il lupo cattivo, si tratta di dati statistici, che servono a migliorare solitamente i servizi per l'utenza.

    Ovviamente ogni uno è padrone di decidere se fare parte di una statistica o meno, e per questo la navigazione anonima può essere utile.

    Ma per null'altro.

    NESSUNO, venuto a conoscenza del tuo ip, può ricavare NULLA di personale.

    Ne tanto meno si può ottenere il Mac address della propria scheda CHE NON VUENE INVIATO D NESSUNA PARTE, né qualcuno venuto a conoscenza del Mac address di una scheda può farci qualcosa.












    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 2
    Ultima modifica di crimescene; 11-07-2012 a 21: 15

  3. #13
    L'avatar di eWrite Android Master
    Registrato dal
    Apr 2012
    Residenza
    Vienimi a Cercare
    Dispositivo
    ****
    Operatore
    Swisscom (Svizzera)
    Messaggi
    3,266
    Grazie!
    16
    Ringraziato 622 volte in 443 post
    Inizia a Stufarmi il tuo Negazionismo, questo no quello impossibile, ma mai che dai una spiegazione razionale, mai un esempio a supporto e soprattutto mai una fonte che attesti quello che stai dicendo! Quindi ti dovremmo prendere alla lettera solo perché ti chiami Scena del Crimine?
    Fine Premessa-

    Il Mac tramite ARP Viaggia in rete ed è intercettabile visto che serve a poter comunicare tra due Host, basta mettersi nel mezzo ed ecco che puoi sottrarre il ARP! Inoltre è possibile creare un pacchetto ARP ingannevole, e infatti questa è una tra le maggiori vulnerabilità. Inviando ad un host un ARP REPLY opportunamente contraffatto possiamo modificare la sua cache ARP, ottenendo ad esempio la possibilità di intercettare dati destinati ad altri host. Questa tecnica è detta ARP Spoofing o ARP cache Poisoning .

    La Funzione di tethering a cui facevo riferimento e che tu hai riportato in modo scorretto era per farti capire la subdolenza di Google la quale poteva avere registrato il tuo MAC nei sui database! Di seguito ti riporto Nuovamente la dichiarazione si Solani e la Replica di Google, per favore questa volta leggila bene, anche due volte se è necessario per capirla a Fondo!

    Ashkan Soltani, ha condotto un'indagine, su come i telefoni Android annotino regolarmente gli indirizzi MAC dei dispositivi Wireless rilevati nelle vicinanze trasmettendoli sui server di Google. In una nota diffusa da Google, la società ha voluto puntualizzare di diffondere pubblicamente solo i MAC address degli access point Wi-Fi. "Qualora un utente avesse abilitato la funzionalità tethering sul suo device, questo diverrebbe automaticamente un access point wireless. L'indirizzo MAC di tale dispositivo potrebbe essere stato quindi incluso nel nostro database".

    Quindi mi stai dicendo che di Google non bisogna aver paura, si se prendi le giuste precauzioni, non venirmi a raccontare che una multinazionale con fatturati di Miliardi di Dollari e paragonabile in termini di legge ad un piccolo Team qual è Tor, ovviamente paragonando ed in proporzione! Lo sanno tutti che la legge è per chi ha più soldi, per quello che si può permettere il perito migliore, per quello che anche nel torto avrebbe la disponibilità economica per pagare una multa irrisoria rispetto al guadagno ricevuto, quindi in questo caso il gioco vale la candela!



    Bene detto cIò ho notato che hai Modificato il tuo Post ben 3 Volte, questo è il sintomo di Incertezza, cerchi conferme in rete o da amici e fai un minestrone di tutto quello che leggi e senti!

    Primo Post ore 18:30

    Quote Originariamente inviato da crimescene Visualizza il messaggio
    Scusa ma stai facendo una gran confusione.

    Un conto è STARE SOTTO LA STESSA RETE un conto è navigare su
    Internet.

    IL MAC ADDRESS NON PUÒ ESSERE R ELEVATO DA NESSUNO semplicemente essendo connesso...


    Chiaramente se stai sotto una rete LAN è logico che il tuo Mac address può essere visibile da altri utenti sotto la stessa rete, ma è un altro paio di maniche, poiché per avere l' accesso A QYAKSUASI RETE, PRIVATA O PUBBLICA, serve un autenticazione, core TU GIÀ ACCETTI A MONTE DI LASCIARE I PROPRI DATI all'amministratore di rete, non gli serve proprio il tuo Mac, sa pure il tuo codice fisicale.

    NON ESISTE che si Internet si inviano pacchetti con il Mac address, è una grossa baggianata, basta e avanza l' ip, e nessuno può ricavare la tua identità tramite ip (e nemmeno tramite Mac address poiché non te ne fai un bel nulla) .



    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 2
    Secondo Post ore 19:30

    Quote Originariamente inviato da crimescene Visualizza il messaggio
    chiaramente se stai sotto una rete LAN è logico che il tuo Mac address può essere visibile da altri utenti sotto la stessa rete, ma è un altro paio di maniche, poiché per avere l' accesso A QYAKSUASI RETE, PRIVATA O PUBBLICA, serve un autenticazione, core TU GIÀ ACCETTI A MONTE DI LASCIARE I PROPRI DATI all'amministratore di rete, non gli serve proprio il tuo Mac, sa pure il tuo codice fisicale.

    NON ESISTE che si Internet si inviano pacchetti con il Mac address, è una grossa baggianata, basta e avanza l' ip, e nessuno può ricavare la tua identità tramite ip (e nemmeno tramite Mac address poiché non te ne fai un bel nulla) .

    Diverso è il discorso se si parla di rete aziendale o casalinga, o comunque LAN, ma in questo caso, il modo di protezione della rete, viene deciso A MONTE dall' amministratore di rete, nemmeno si può usare un proxy.

    La funzione tethering e la navigazione con i Mac address c'entra poco o nulla poi, con la "navigazione anonima" visto che puoi navigare anonimamente quando ti pare, se ti colleghi alla stessa rete, il Mac viene registrato, e in più non vedo proprio cosa c' entri con la navigazione anonima, visto che la cosa succede anche se non navighi affatto.

    Poi, lo ripeto, non è importante che qualcuno ABBIA INFORMAZIONI

    Ma l'uso che ne fa.

    Poi non si come siamo arrivati a parlare di queste assurdità, visto che con l' IP di un utente non te ne fai NULLA, con il Mac ADDRESS di una scheda, ancora meno....
    Terzo Post ore 21:15

    Quote Originariamente inviato da crimescene Visualizza il messaggio
    La navigazione anonima serve principalmente ad evitare che i siti che visitiamo ricavino informazioni di tipo statistico, ma NON SI TRATTA IN ALCUN MODO DI INFORMAZIONI DI TIPO PERSONALE.

    Come ad esempio il browser usato, l'ora di accesso, ecc.

    Non c'è il lupo cattivo, si tratta di dati statistici, che servono a migliorare solitamente i servizi per l'utenza.

    Ovviamente ogni uno è padrone di decidere se fare parte di una statistica o meno, e per questo la navigazione anonima può essere utile.

    Ma per null'altro.

    NESSUNO, venuto a conoscenza del tuo ip, può ricavare NULLA di personale.

    Ne tanto meno si può ottenere il Mac address della propria scheda CHE NON VUENE INVIATO D NESSUNA PARTE, né qualcuno venuto a conoscenza del Mac address di una scheda può farci qualcosa.

    Non ti risponderò più, già non volevo scrive questo Post, ma poi ho vista la tua scorrettezza nell’aggiungere pezzettini di post racimolati in rete in chissà quale modo e allora i mi sono deciso!!

    Non ti risponderò più, per tre semplici motivi: Primo, perché sei un Negazionista convinto; l’importante che tu abbia ragione, e non importa in che modo la ottieni, anche al costo di fare disinformazione. Secondo, perché mi sono stufato. Terzo, perché giochi scorretto!

    Quindi Bye Bye Miss America!!
    Non discutere mai con uno che è stupido, orgoglioso, sicuro di sé, irascibile, o con un superiore, o con un pagliaccio. (Thomas Fuller)

    Sei un Pagliaccio!?




  4. I seguenti utenti hanno ringraziato eWrite per aver trovato utile questo post:

    yakumo_82 (04-04-2013)

prima« 12

Discussioni simili

  1. 07-04-2012
    3Risposte
  2. Filesystem /system pieno
    Da erpomata nel forum Modding e Firmware (Vodafone Smart)
    16-10-2011
    2Risposte
  3. Orbot su SGS
    Da RiRo nel forum Applicazioni
    10-05-2011
    0Risposte
  4. orbot su sgs
    Da RiRo nel forum Samsung Galaxy S (i9000/i9001/i9003)
    10-05-2011
    1Risposte
  5. Navigare cartelle sistema Android
    Da caba78 nel forum Android Bar
    18-05-2010
    1Risposte

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.6.1