Navigare in pieno Anonimato dal Vostro Android - Orbot - | Forum Android | AndroidWorld

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X
  1. #1
    L'avatar di eWrite Android Master
    Registrato dal
    Apr 2012
    Residenza
    Vienimi a Cercare
    Dispositivo
    ****
    Operatore
    Swisscom (Svizzera)
    Messaggi
    3,266
    Grazie!
    16
    Ringraziato 622 volte in 443 post

    Navigare in pieno Anonimato dal Vostro Android - Orbot -



    Per collegarci ad Internet dal nostro Smartphone in tutta sicurezza evitando che qualcuno possa spiarci, possiamo ricorrere a Orbot, un'app rigorosamente gratuita che si appoggia alla rete Tor.
    Per essere chiari, si tratta di una tecnica che opera una sorta di "smistamento" del nostro indirizzo IP, ossia del codice univoco che ci distingue nella Rete. In questo modo, non sarà possibile rintracciare il nostro IP da parte di chiunque voglia risalire ad esso.












    Non discutere mai con uno che è stupido, orgoglioso, sicuro di sé, irascibile, o con un superiore, o con un pagliaccio. (Thomas Fuller)

    Sei un Pagliaccio!?




  2. I seguenti 2 utenti hanno ringraziato eWrite per aver trovato utile questo post:

    ciso (11-07-2012)

  3. #2
    L'avatar di GiovaneFiero Android Pro
    Registrato dal
    Apr 2012
    Residenza
    Termoli
    Dispositivo
    GTS 5360, Galaxy Nexus
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    659
    Grazie!
    149
    Ringraziato 37 volte in 35 post
    Bell'idea a che gli servono i permessi di root?

    Sent from my GT-S5360 using Tapatalk 2

  4. #3
    L'avatar di crimescene Chief Moderator
    Registrato dal
    Dec 2010
    Residenza
    Nereto
    Dispositivo
    Samsung Galaxy Tab A6 10.1
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    31,767
    Grazie!
    47
    Ringraziato 3,463 volte in 2,867 post
    Infatti

    Che poi, a meno che non devi svaligiare una banca, non vedo proprio che cosa possa possa farsene del tuo ip....

    Bisogna fare un po' di chiarezza, poiché la voglia di sicurezza non si trasformi in paranoia.

    NESSUNO può risalire a voi, tramite il vostro ip, se non le autorità, che dietro mandato, chiedono al provider chi occupava quel determinato ip a una certa ora.

    Inoltre la maggior parte degli ip sono DINAMICI, ovvero cambiano a seconda della disponibilità, ogni volta che ci si disconnette/riconnette.

    Non dico che la navigazione anonima non sia a volte utile, ma è assolutamente inutile usarla sempre.

    Vi faccio un esempio molto banale, se qualcuno commette un omicidio, e mi nasconde l'arma del delitto in casa, nella mia stanza, mentre io sono alla festa del paese, non corro rischi, poiché alla festa del paese centinaia di persone possono dire che mi hanno visto o Rio con loro....
    Se invece alla festa del paese ci vado mascherato, in modo che nessuno mi possa vedere, sono c....



    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 2
    Ultima modifica di crimescene; 10-07-2012 a 22: 43

  5. #4
    L'avatar di eWrite Android Master
    Registrato dal
    Apr 2012
    Residenza
    Vienimi a Cercare
    Dispositivo
    ****
    Operatore
    Swisscom (Svizzera)
    Messaggi
    3,266
    Grazie!
    16
    Ringraziato 622 volte in 443 post
    Mentre l'IP dinamico, può cambiare ad ogni connessione, comunque rimanendo in un range di localizzazione ristretto, il MAC address no.

    a cosa serve Tor/Orbot?

    Innanzitutto non a svaligiare le banche e crearsi degli alibi con o senza Maschera di Carnevale, come suggerisce il Nostro CrimeScene, il quale si fa trasportare dalla sua indole investigativa, anche se a qualcuno potrebbe interessare, mascherarsi!

    Dunque a cosa serve Seriamente?

    Tor/Orbot protegge da una comune forma di sorveglianza in rete chiamata "analisi del traffico". L'analisi del traffico può essere usata per capire chi sta parlando con chi; permette di conoscere la sorgente e la destinazione del traffico Internet, infatti da la possibilità ad altri di ricostruire le nostre abitudini e interessi. Questo può avere un impatto sui propri acquisti online e-mail, pagine web o file. Anche se crittografare i dati del payload, l'analisi del traffico continua a rivelare informazioni su quello che si sta facendo.
    Voi, forse non lo sapete ma quando decidete di navigare in internet il traffico che generate è visibile a tutti, magari non sarà localizzabile con precisione ma i dati trasmessi sono visibili; il Proxy per quanto possa essere pratico non è sicuro al cento per cento. Facciamo un esempio: Il Client sono io e chiedo al Proxy di generare per me una copertura cambiando il mio indirizzo reale, questo a sua volta manda la mia richiesta all'Host come ad esempio una pagina web che a sua volta mi restituisce arrivando sul mio pc, ma quando arriva, arriva al mio indirizzo reale e non con quello del proxy. La rete Tor/Orbot a differenza di un Proxy effettua più passaggi prima di giungere all’host. Questo significa che ogni Router conosce solo l'indirizzo di provenienza del nodo precedente e non quello iniziale questo perché la rete Tor utilizza questi nodi in modo casuale, cosi dopo il terzo Router non si può rintracciare l'indirizzo di origine.

    Altra possibilità di Tor/Orbot, è quella di navigare su siti stranieri bloccati da regimi dittatoriali e non solo, si posso fare molti esempi tipo il server dell’ università; e qui mi fermo.

    La paranoia è solo la realtà su una scala più sottile. Strange Days
    Insomma non è per Tutti!
    Non discutere mai con uno che è stupido, orgoglioso, sicuro di sé, irascibile, o con un superiore, o con un pagliaccio. (Thomas Fuller)

    Sei un Pagliaccio!?




  6. I seguenti utenti hanno ringraziato eWrite per aver trovato utile questo post:

    91DarioASR (13-08-2013)

  7. #5
    L'avatar di crimescene Chief Moderator
    Registrato dal
    Dec 2010
    Residenza
    Nereto
    Dispositivo
    Samsung Galaxy Tab A6 10.1
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    31,767
    Grazie!
    47
    Ringraziato 3,463 volte in 2,867 post
    Quote Originariamente inviato da eWrite Visualizza il messaggio
    Mentre l'IP dinamico, può cambiare ad ogni connessione, comunque rimanendo in un range di localizzazione ristretto, il MAC address no.

    a cosa serve Tor/Orbot?

    Innanzitutto non a svaligiare le banche e crearsi degli alibi con o senza Maschera di Carnevale, come suggerisce il Nostro CrimeScene, il quale si fa trasportare dalla sua indole investigativa, anche se a qualcuno potrebbe interessare, mascherarsi!

    Dunque a cosa serve Seriamente?

    Tor/Orbot protegge da una comune forma di sorveglianza in rete chiamata "analisi del traffico". L'analisi del traffico può essere usata per capire chi sta parlando con chi; permette di conoscere la sorgente e la destinazione del traffico Internet, infatti da la possibilità ad altri di ricostruire le nostre abitudini e interessi. Questo può avere un impatto sui propri acquisti online e-mail, pagine web o file. Anche se crittografare i dati del payload, l'analisi del traffico continua a rivelare informazioni su quello che si sta facendo.
    Voi, forse non lo sapete ma quando decidete di navigare in internet il traffico che generate è visibile a tutti, magari non sarà localizzabile con precisione ma i dati trasmessi sono visibili; il Proxy per quanto possa essere pratico non è sicuro al cento per cento. Facciamo un esempio: Il Client sono io e chiedo al Proxy di generare per me una copertura cambiando il mio indirizzo reale, questo a sua volta manda la mia richiesta all'Host come ad esempio una pagina web che a sua volta mi restituisce arrivando sul mio pc, ma quando arriva, arriva al mio indirizzo reale e non con quello del proxy. La rete Tor/Orbot a differenza di un Proxy effettua più passaggi prima di giungere all’host. Questo significa che ogni Router conosce solo l'indirizzo di provenienza del nodo precedente e non quello iniziale questo perché la rete Tor utilizza questi nodi in modo casuale, cosi dopo il terzo Router non si può rintracciare l'indirizzo di origine.

    Altra possibilità di Tor/Orbot, è quella di navigare su siti stranieri bloccati da regimi dittatoriali e non solo, si posso fare molti esempi tipo il server dell’ università; e qui mi fermo.

    La paranoia è solo la realtà su una scala più sottile. Strange Days
    Insomma non è per Tutti!
    Ma l' analisi del traffico è uno strumento che serve per migliorare i servizi, non per farti del male.

    Inoltre il fattore negativo non è la raccolta dei dati, ma l' uso che se ne fa.

    Quando si effettua una telefonata, puoi benissimo venire intercettato, e non esistono mezzi per impedirlo.

    Il traffico di rete è visibile?

    Lo è sempre stato, e lo è anche sotto navigazione anonima.

    Inoltre, la navigazione anonima lo è per gli altri, ma non per il proxy a cui sei collegato.
    Chi ti garantisce che la società che ti offre il servizio non usi a sua volta i dati in maniera impropria?
    Nessuno, soprattutto se ci offre il servizio non deve sottostare alle leggi europee / comunitarie.

    In quasi la totalità dei browser è possibile usare la navigazione anonima inoltre, o comunque usare un proxy a propria scelta, io mi fido onestamente più di Google, cv (e di una qualsiasi società di software che dice di garantire l' anonimato....










    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 2

  8. #6
    L'avatar di eWrite Android Master
    Registrato dal
    Apr 2012
    Residenza
    Vienimi a Cercare
    Dispositivo
    ****
    Operatore
    Swisscom (Svizzera)
    Messaggi
    3,266
    Grazie!
    16
    Ringraziato 622 volte in 443 post
    Quote Originariamente inviato da crimescene Visualizza il messaggio
    Ma l' analisi del traffico è uno strumento che serve per migliorare i servizi, non per farti del male.

    Inoltre il fattore negativo non è la raccolta dei dati, ma l' uso che se ne fa.

    Quando si effettua una telefonata, puoi benissimo venire intercettato, e non esistono mezzi per impedirlo.

    Il traffico di rete è visibile?

    Lo è sempre stato, e lo è anche sotto navigazione anonima.

    Inoltre, la navigazione anonima lo è per gli altri, ma non per il proxy a cui sei collegato.
    Chi ti garantisce che la società che ti offre il servizio non usi a sua volta i dati in maniera impropria?
    Nessuno, soprattutto se ci offre il servizio non deve sottostare alle leggi europee / comunitarie.

    In quasi la totalità dei browser è possibile usare la navigazione anonima inoltre, o comunque usare un proxy a propria scelta, io mi fido onestamente più di Google, cv (e di una qualsiasi società di software che dice di garantire l' anonimato....




    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 2

    Come al solito non leggi bene ciò che scrivo, forse è ora di accendere un Pc con uno schermo più Grande di un Tablet o uno Smartphone e magari per qualche istante abbandonare Tapatalk.


    Il traffico in rete si è visibile a tutti, come Ho detto in precedenza, ma usando la rete Tor non si può risalire assolutamente, alla persone che fa la ricerca, la cosa si diversifica Notevolmente, non puoi unire Use And Cause! Stessa cosa, per l’esempio da Te Formulato, inerente all’intercettazione delle chiamate.

    La navigazione anonima a cui Fai riferimento sui Browser è Totalmente diversa da quella fornita da Tor, in pratica nasconde la Cronologia delle pagine Web e dei file scaricati, ma solo al Browser e non dalla rete; la funzione di Navigazione anonima non garantisce l'anonimato su Internet. Il fornitore della connessione, il datore di lavoro o gli stessi siti visitati possono sempre tenere traccia delle pagine visualizzate. Inoltre i molti siti richiedo i cookie per funzionare e quindi non saranno visibili con la soluzione da Te suggerita. In Soldoni, non serve a nulla a meno che non hai un Fidanzata Curiosa!

    Google è il più grande Spione del mondo, ti voglio ricordare la vicenda di Safari che di default bloccava i Cookie di terze parti e d’inserzionisti, a Google questo Non andava bene, cosi aggirarono le impostazioni di privacy del browser, sia la versione desktop, sia quella iOS, per consentire un più approfondito tracciamento delle abitudini di navigazione dell'utente. Questa non è l’unica vicenda venuta alla luce, inoltre non oso immaginare quante ancora ne sono nascoste.

    Invece Tor è una rete creata da Utenti Open Source, per capirci come Linux Uinx Like, un Team con l’unico scopo, la migliore Experience Use da parte dell'Utente, e soprattutto non è quotata in borsa come il colosso di Mountain View (Google)

    Tor viene utilizzato principalmente in territori governati da regimi Totalitari e Repressivi, Cina, tutto il Medio Oriente, esempio, in Libia quando fu oscurato il web, Tor permise, la consultazione di siti esteri da parte della Primavera Araba.

    Tor ha molteplici funzioni e sminuirlo con un semplice Non Serve a Nulla è sintomo di Poca esperienza nel campo dell’informatica, per usare un Eufemismo!
    Non discutere mai con uno che è stupido, orgoglioso, sicuro di sé, irascibile, o con un superiore, o con un pagliaccio. (Thomas Fuller)

    Sei un Pagliaccio!?




  9. #7
    L'avatar di GiovaneFiero Android Pro
    Registrato dal
    Apr 2012
    Residenza
    Termoli
    Dispositivo
    GTS 5360, Galaxy Nexus
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    659
    Grazie!
    149
    Ringraziato 37 volte in 35 post
    Io sul pc l'ho provato ma ho lasciato perdere perché nella mia zona la connessione fa schifo (80 kb/s) e non volevo rallentare ulteriormente.
    Tor per android come si comporta? E i permessi di root a che gli servono, non hai risposto
    Per il resto credo anch'io sia uno strumento più che utile e vorrei che Google come qualsiasi altra azienda che campa di pubblicità raccogliesse informazioni impersonali solo quando lo decido io e per migliorare davvero i servizi che mi offrono

  10. #8
    L'avatar di crimescene Chief Moderator
    Registrato dal
    Dec 2010
    Residenza
    Nereto
    Dispositivo
    Samsung Galaxy Tab A6 10.1
    Operatore
    H3G
    Messaggi
    31,767
    Grazie!
    47
    Ringraziato 3,463 volte in 2,867 post
    Quote Originariamente inviato da eWrite Visualizza il messaggio
    Come al solito non leggi bene ciò che scrivo, forse è ora di accendere un Pc con uno schermo più Grande di un Tablet o uno Smartphone e magari per qualche istante abbandonare Tapatalk.


    Il traffico in rete si è visibile a tutti, come Ho detto in precedenza, ma usando la rete Tor non si può risalire assolutamente, alla persone che fa la ricerca, la cosa si diversifica Notevolmente, non puoi unire Use And Cause! Stessa cosa, per l’esempio da Te Formulato, inerente all’intercettazione delle chiamate.

    La navigazione anonima a cui Fai riferimento sui Browser è Totalmente diversa da quella fornita da Tor, in pratica nasconde la Cronologia delle pagine Web e dei file scaricati, ma solo al Browser e non dalla rete; la funzione di Navigazione anonima non garantisce l'anonimato su Internet. Il fornitore della connessione, il datore di lavoro o gli stessi siti visitati possono sempre tenere traccia delle pagine visualizzate. Inoltre i molti siti richiedo i cookie per funzionare e quindi non saranno visibili con la soluzione da Te suggerita. In Soldoni, non serve a nulla a meno che non hai un Fidanzata Curiosa!

    Google è il più grande Spione del mondo, ti voglio ricordare la vicenda di Safari che di default bloccava i Cookie di terze parti e d’inserzionisti, a Google questo Non andava bene, cosi aggirarono le impostazioni di privacy del browser, sia la versione desktop, sia quella iOS, per consentire un più approfondito tracciamento delle abitudini di navigazione dell'utente. Questa non è l’unica vicenda venuta alla luce, inoltre non oso immaginare quante ancora ne sono nascoste.

    Invece Tor è una rete creata da Utenti Open Source, per capirci come Linux Uinx Like, un Team con l’unico scopo, la migliore Experience Use da parte dell'Utente, e soprattutto non è quotata in borsa come il colosso di Mountain View (Google)

    Tor viene utilizzato principalmente in territori governati da regimi Totalitari e Repressivi, Cina, tutto il Medio Oriente, esempio, in Libia quando fu oscurato il web, Tor permise, la consultazione di siti esteri da parte della Primavera Araba.

    Tor ha molteplici funzioni e sminuirlo con un semplice Non Serve a Nulla è sintomo di Poca esperienza nel campo dell’informatica, per usare un Eufemismo!
    Ma nemmeno tramite il propri ip nessuno può risalire a te, in nessun modo, solo il tuo provider sa chi sei.

    Google sulla raccolta dei dati usa la stessa identica espressione " migliorare la navigazione web".

    Il fatto nei territori in cui vige la censura, sia utile, nessuno lo mette in discussione, ma grazie a Dio in Italia siamo in un paese libero e vige la democrazia.

    Usare un proxy server su un qualsiasi browser, non nasconde solo la cronologia, da la stessa identica cosa.


    Ripeto un altra volta, la raccolta dei dati, in alcuni casi è fondamentale, il problema non è quello, ma cosa ci si fa con questi.

    L'importante è che

    A) l'utente abbia dato il consenso
    B) venga rispettata la legge.


    Il tuo provider di te, da ogni cosa, anche quando vai al bagno, questo non significa che sia necessariamente un male, se i dati personali vengono trattati secondo la legge.

    Già perché questa applicazione usa il root, è da evitare, si può tranquillamente navigare anonimamente senza dover dare accesso ai file di sistema ad un applicazione, basta usare un proxy, lo ripeto.

    Se esci, non puoi pretendere che non ti veda nessuno, e nemmeno è importante questo, pm importante è che CHI TI HA VISTO non LO VADA A RACCONTARE in giro a tua moglie ad esempio....perché solo nel momento in cui racconta commette un reato.

    La stessa cosa vale per Internet, il problema non sta se i tuoi dati vengono raccolti o meno, perché lo sono SEMPRE, ma da CHI e che cosa ne viene fatto.

    Io onestamente, mi fido più di una multinazionale come Google, che deve comunque sottostare alle leggi vigenti italiane, che non si un gruppo di sviluppatori, che anche se in buona fede, fanno meno garanzie.

    Bisogna mettere bene in chiaro, che con il proprio ip nessuno può risalire alla propria identità, NÉ PUÒ RICAVARE IL MAC ADDRESS della propria scheda di rete...(a meno che non sia sia dispositivo infetto da virus) ma quasi è un altro paio di maniche.

    A me con tutta onestà, un applicazione così che richiede il root, già mi puzza parecchio...



    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 2
    Ultima modifica di crimescene; 11-07-2012 a 14: 36

  11. #9
    L'avatar di sergentesentenza Android Master
    Registrato dal
    Jun 2012
    Residenza
    Padova
    Dispositivo
    LG Optimus Pro, LG Nexus 4
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    2,095
    Grazie!
    480
    Ringraziato 219 volte in 183 post
    Quote Originariamente inviato da crimescene Visualizza il messaggio
    Infatti

    Che poi, a meno che non devi svaligiare una banca, non vedo proprio che cosa possa possa farsene del tuo ip....

    Bisogna fare un po' di chiarezza, poiché la voglia di sicurezza non si trasformi in paranoia.

    NESSUNO può risalire a voi, tramite il vostro ip, se non le autorità, che dietro mandato, chiedono al provider chi occupava quel determinato ip a una certa ora.

    Inoltre la maggior parte degli ip sono DINAMICI, ovvero cambiano a seconda della disponibilità, ogni volta che ci si disconnette/riconnette.

    Non dico che la navigazione anonima non sia a volte utile, ma è assolutamente inutile usarla sempre.

    Vi faccio un esempio molto banale, se qualcuno commette un omicidio, e mi nasconde l'arma del delitto in casa, nella mia stanza, mentre io sono alla festa del paese, non corro rischi, poiché alla festa del paese centinaia di persone possono dire che mi hanno visto o Rio con loro....
    Se invece alla festa del paese ci vado mascherato, in modo che nessuno mi possa vedere, sono c....



    Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 2
    secondo me sei in errore. Questa app può essere molto utile per che fa utilizzo di programmi p2p dal terminale.

  12. #10
    L'avatar di GiovaneFiero Android Pro
    Registrato dal
    Apr 2012
    Residenza
    Termoli
    Dispositivo
    GTS 5360, Galaxy Nexus
    Operatore
    Vodafone
    Messaggi
    659
    Grazie!
    149
    Ringraziato 37 volte in 35 post
    L'ho scaricata. Richiede il root per abilitare funzioni che ignoravo e permettere la connessione a tor anche alle applicazioni (utile questa!) ma si può usare senza. Per il resto richiede solo due permessi quindi mi sembra assolutamente sicura e senza fini malevoli.
    Comunque non l'ho configurato correttamente e quando mi ha aperto il browser per verificare mi ha detto che non avevo tor. Purtroppo sono a casa quindi non lo uso che so già com'è l'andazzo

12 »

Discussioni simili

  1. 07-04-2012
    3Risposte
  2. Filesystem /system pieno
    Da erpomata nel forum Modding e Firmware (Vodafone Smart)
    16-10-2011
    2Risposte
  3. Orbot su SGS
    Da RiRo nel forum Applicazioni
    10-05-2011
    0Risposte
  4. orbot su sgs
    Da RiRo nel forum Samsung Galaxy S (i9000/i9001/i9003)
    10-05-2011
    1Risposte
  5. Navigare cartelle sistema Android
    Da caba78 nel forum Android Bar
    18-05-2010
    1Risposte

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.6.1