App

Niente vacanze per WhatsApp: allo studio nuove funzioni per i gruppi e la sicurezza

Potrete vedere chi ha lasciato un gruppo negli ultimi 60 giorni e se qualcuno ha provato a entrare nel vostro account
Niente vacanze per WhatsApp: allo studio nuove funzioni per i gruppi e la sicurezza
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

In questi giorni WhatsApp (qui trovate come vedere lo stato di un contatto) sta lavorando alacremente per portare una serie di novità interessanti sulle sue app per smartphone e tablet.

Da ieri infatti è in distribuzione sul canale beta di iOS (e da oggi di Android) una nuova funzionalità che permette di vedere chi ha partecipato a un gruppo, mentre nell'ultima beta di Android ci sono indicazioni di un nuovo sistema per proteggere il proprio account. Vediamo le novità nel dettaglio.

Canale Telegram Offerte

Lista dei partecipanti passati

Alcuni partecipanti al canale beta di WhatsApp per Android potranno vedere dalla versione 2.22.17.21 (ma anche già dalla 2.22.17.20), una nuova voce alla fine dell'elenco dei partecipanti a un gruppo, chiamata Vedi partecipanti passati. Cliccandoci sopra, potrete consultare un elenco di vecchi partecipanti che hanno lasciato il gruppo o sono stati rimossi negli ultimi 60 giorni.

Fonte: WABetaInfo

La funzione era già apparsa ieri nel canale beta di iOS e ora finalmente arriva anche su Android. Grazie a questa lista, tutti i membri del gruppo, e non solo gli amministratori, possono visualizzare una lista di persone che hanno abbandonato il gruppo negli ultimi due mesi.

Inoltre, quando qualcuno lascia il gruppo questo evento non viene più evidenziato all'interno della chat, anche se gli amministratori del gruppo possono comunque vederlo per motivi di moderazione. La nuova funzione verrà probabilmente implementata a più utenti nel corso delle prossime settimane.

Più protezione: approvate o negate gli accessi

Nell'ultima beta di WhatsApp per Android, versione 2.22.17.22, è stata invece introdotta una nuova funzione relativa alla sicurezza. La novità non è disponibile agli utenti, ma i ragazzi di WABetaInfo sono riusciti ad attivarla dalle linee di codice. 

La funzione, chiamata Approvazione dell'accesso (Login approval), consentirà agli utenti di impedire a malintenzionati di rubare i loro account. Quando un estraneo, a cui un utente ha dato erroneamente il proprio codice a 6 cifre, sta tentando di accedere a un account WhatsApp, l'utente riceverà un avviso in-app che gli consentirà di negare la richiesta di accesso.

Fonte: WABetaInfo

In questo modo, ogni richiesta di accesso dovrà essere approvata dall'utente stesso, che potrà anche vedere l'ora e altre informazioni sul telefono da cui si sta tentando di accedere (probabilmente il modello, non è ancora accessibile). Ricordiamo che al momento la nuova funzione non è ancora disponibile e non è chiaro quando verrà rilasciata al pubblico, ma continuate a seguirci per tenervi aggiornati.

Mostra i commenti