App

L'app di Squid Game che in realtà è un malware

L'app di Squid Game che in realtà è un malware
Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

La fama di Squid Game, la serie TV di maggior successo di Netflix di sempre, è ormai cresciuta a dismisura. È stata vista da 142 milioni di famiglie ed è indubbio che la genialità dello show gli abbia permesso di diventare virale in brevissimo tempo.

A differenza di altri show che da subito si sapeva che avrebbero avuto la potenzialità di diventare virali, Squid Game è arrivato un po' all'improvviso, lasciando Netflix abbastanza spiazzata. E così ha proliferato merchandising non ufficiale di ogni sorta, mockup LEGO e anche parodie.

Non poteva mancare in questa lunga lista di contenuti non ufficiali anche le app e i giochi. Sebbene non è difficile prevedere che qualche gioco ufficiale possa arrivare in futuro intanto c'è chi non ha perso tempo e violando un marchio registrato ha pensato bene di riversare la propria app di scarsa qualità nel Play Store.

In mezzo a tante app brutte e di scarsa qualità c'è però anche chi ha pensato bene, come succede sempre, di realizzarne una che contenesse un malware. In particolare si tratta di Squid Game Wallpaper che includeva il malware Joker. Parliamo al passato perché per fortuna è stata trovata dal ricercatore di ESET Lukas Stefanko e segnalata per la rimozione da parte di Google.

Abbiamo parlato di Joker innumerevoli volte. Permette all'attaccante di attivare abbonamenti non desiderati a tariffazione aggiunta, rischiando di prosciugare rapidamente il credito degli utenti ricaricabili e di far schizzare alle stelle le bollette di quelli in abbonamento.

L'applicazione in questione aveva superato i 5.000 download, mentre la più gettonata non ufficiale ha sforato il muro del milione in meno di 10 giorni (ma questa non dovrebbe contenere malware).

Commenta