App

Problemi per Samsung Pay su smartphone non Galaxy

Problemi per Samsung Pay su smartphone non Galaxy
Antonio Lepore
Antonio Lepore

I pagamenti attraverso gli smartwatch risultano molto comodi, soprattutto perché consentono di non estrarre il telefono dalle tasche. Tuttavia, così come riportato da "9to5Google", per i clienti Samsung sta diventando un'operazione alquanto complessa visto che Samsung Pay, attualmente, non è funzionante. In particolare modo, sembrerebbe che il problema sia legato al funzionamento dell'app su smartwatch connessi a smartphone non Samsung.

Difatti, sia su Reddit che sui forum di Samsung, i possessori di telefoni non Galaxy hanno segnalato che Samsung Pay restituisce un errore, e cioè che il loro account Samsung risulta non valido, nonostante sia l'ID che la password siano inseriti in maniera corretta. Il "colpevole" di questa situazione sembrerebbe sia proprio l'app utilizzata per i pagamenti mobili.

Tra i clienti, dunque, è iniziata a circolare l'ipotesi che non si tratterebbe di una criticità provvisoria, bensì di una volontà di Samsung di interrompere il funzionamento dell'app su dispositivi non Galaxy. A riguardo, un rappresentante dell'assistenza dell'azienda avrebbe risposto ad un utente che "gli altri telefoni Android non sono più in grado di utilizzare Samsung Pay come in precedenza". In ogni caso, comunicazioni ufficiali da parte dell'azienda ancora non sono pervenute.

In attesa di scoprire come evolverà questa vicenda, ricordiamo che Samsung Pay, in questi giorni, è stata "assorbita" all'interno della nuova piattaforma "Wallet". La nuova applicazione supporta più informazioni, tra cui chiavi digitali, certificati di vaccinazione e tanto altro ancora (tra cui anche le password grazie a Samsung Pass). In futuro, tra l'altro, l'app riceverà anche il supporto per l'archiviazione di una versione digitale della patente di guida. Infine, i piani di Samsung per Wallet sugli smartwatch ancora non sono stati annunciati.

Mostra i commenti