App

La nostra prova di Wavelet: l'app gratis per i maniaci del suono

La nostra prova di Wavelet: l'app gratis per i maniaci del suono
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Al giorno d'oggi usiamo i nostri smartphone per tantissime attività, a partire da quelle relative all'ambiente lavorativo fino ad arrivare a quelle che riguardano il contesto ludico. I nostri dispositivi Android ci accompagnano lungo la giornata e sono davvero tanti coloro che usano il telefono per ascoltare musica.

Canale Telegram Offerte

Segui AndroidWorld su News

Proprio a proposito di musica e suoni sappiamo che tanti utilizzano il proprio smartphone accoppiato a cuffie wireless o cablate per migliorare la qualità dell'esperienza audio. La possibilità di personalizzare i parametri di ascolto dipende sia dalle cuffie che dallo smartphone accoppiato. È possibile però anche ricorrere ad app di terze parti per accedere a maggiori opzioni di personalizzazione.

Proprio in questo contesto abbiamo conosciuto Wavelet, un'app gratuita che permette di personalizzare in maniera approfondita l'esperienza di ascolto. L'abbiamo provata e ora vi raccontiamo come è andata.

Tante personalizzazioni e funzionalità tecniche

Iniziamo subito col dire che Wavelet fa un'ottima impressione appena installata.

L'app si presenta senza richiedere permessi di accesso superflui, verranno richiesti infatti soltanto quelli necessari al suo utilizzo ottimale. L'app richiede infatti il permesso di accesso alle notifiche di Android, questo perché quando è in esecuzione propone una notifica nella rispettiva sezione con la quale è possibile gestire rapidamente la sessione di ascolto senza dover aprire l'app.

L'interfaccia dell'app, come potete constatare anche voi dagli screenshot allegati in galleria, è molto moderna e coerente con il Material You che Google ha implementato in Android 13. La schermata home presenta delle semplici informazioni in merito alla sessione di ascolto in corso. Nella parte inferiore è possibile accedere rapidamente alle impostazioni dell'app. Sempre in basso troviamo un pulsante di accensione e spegnimento che permette di annullare o attivare in un colpo solo tutte le personalizzazioni apportate con Wavelet durante la sessione di ascolto.

Una volta avviata la sessione di ascolto si vedranno tutte le opzioni di personalizzazione disponibili.

Abbiamo apprezzato che tutte queste opzioni, sebbene siano numerose, sono organizzate in maniera semplice e sarà sempre rapido orientarsi all'interno dell'app. Andiamo ora a vedere cosa è possibile fare con Wavelet una volta avviata una sessione di ascolto:

  • Equalizzatore grafico. L'opzione per eccellenza della personalizzazione audio permette di modificare il peso dato alle frequenze audio durante l'ascolto. Sono disponibili un gran numero di preset, come potete vedere dagli screenshot in galleria. Oltre ai vari preset, che raccolgono la stragrande maggioranza dei profili audio di ascolto, è possibile selezionare l'opzione che permette di personalizzare manualmente l'equalizzatore.
  • Limitatore. Si tratta dell'opzione che permette di limitare in banda il post-guadagno, la soglia. È possibile personalizzare il tempo di rilascio e il tempo di attacco. Si tratta di opzioni più tecniche rispetto all'equalizzatore. Vi suggeriamo di non modificarle se non conoscete il loro significato.
  • Equilibrio dei canali. Questa opzione permette di personalizzare il guadagno di ogni canale di ascolto. Si rivela particolarmente utile quando si utilizzano cuffie o speaker stereo.

Ovviamente in ogni sezione delle opzioni descritte non manca il pulsante per resettare rapidamente tutti i parametri di personalizzazione.

In questo modo è possibile ripristinare ai valori iniziali tutti i parametri di ascolto.

Insomma, Wavelet non ci ha fatto mancare nulla in termini di personalizzazione di ascolto. L'app si rivela particolarmente utile per coloro che usano cuffie o speaker che nativamente non offrono particolari possibilità di personalizzazione dell'ascolto.

Gratis e senza pubblicità

Chiudiamo con una finale nota di merito. L'app Wavelet è disponibile sul Play Store di Google gratuitamente. Una volta installata constaterete che non sono previsti annunci pubblicitari, così come non è richiesto un abbonamento a pagamento per sbloccare funzionalità aggiuntive.

Se aveste voglia di provarla, qui sotto trovate il pulsante per il download diretto dal Play Store.

Scarica da Play Store

Mostra i commenti