App

Prestate attenzione a SMS e pubblicità! Due malware tornano a minacciare i dispositivi Android

La minaccia da un SMS con scritto “Sei tu nel video”, ma anche la pubblicità nelle app è un pericolo
Prestate attenzione a SMS e pubblicità! Due malware tornano a minacciare i dispositivi Android
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Avevamo già parlato di due malware Android molto pericolosi, Teabot e Flubot, ora Bitdefender Labs ne ha annunciato i dati di diffusione. Bitdefender ha intercettato oltre 100.000 messaggi SMS che cercavano di diffondere Flubot, che per attirare le vittime a cliccare su link dannosi usano SMS come "Sei tu nel video". Per quanto riguarda Teabot (che ha 17 varianti), è stato distribuito sfruttando le pubblicità all'interno di applicazioni autorizzate su Google Play Store, come 'QR Code Reader – Scanner App', app con più di 100.000 download. 

Ricordiamo che attraverso Teabot i criminali informatici saranno in grado di intercettare i messaggi, rubare i codici di autenticazione di Google e persino prendere il pieno controllo remoto dei dispositivi, mentre Flubot ruba dati bancari, contatti, SMS e altri tipi di dati privati dai dispositivi infetti.

Il report di Bitdefender conclude anche analizzando la distribuzione geografica delle minacce. In passato i paesi più colpiti erano Australia, Germania e Polonia, mentre ora sembra che i criminali informatici abbiano preso di mira Romania (72%), Polonia (9.3%) e i Paesi Bassi (8.9%). Al momento l'Italia non sembra inclusa nella lista dei paesi a rischio ma allentare la guardia non è mai una buona idea. 

Fonte: Bitdefender
Mostra i commenti