App

Questi potrebbero essere i nuovi controlli per la domotica di Google Home

Questi potrebbero essere i nuovi controlli per la domotica di Google Home
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Da diversi anni ormai vediamo Google fortemente impegnata nel campo della domotica, offrendo app e servizi per smartphone e dispositivi mobili come interfaccia per i vari dispositivi smart sul mercato. In questo Google Home (questa è la guida per attivare o disattivare i suoni di ascolto) è la casa della domotica per i prodotti smart compatibili.

Nel corso degli ultimi anni Google Home si è evoluta parecchio, in termini di funzionalità e in termini di interfaccia grafica. All'orizzonte ci sarebbero ulteriori novità grafiche, alle quali possiamo già dare un'occhiata approfondita.

Gli screenshot che trovate qui sotto mostrano un'anteprima dei nuovi controlli per la domotica, a confronto con il look attualmente disponibile per tutti.

Le immagini del nuovo look grafico mostrano come i controlli per la domotica verranno posizionati in riquadri di dimensioni ridotte rispetto alla versione attuale. Questo probabilmente permetterà di avere anche tre controlli sulla stessa riga, attualmente è possibile averne due.

Inferiormente ai controlli disponibili si trova un collegamento diretto per aggiungere altri controlli, riordinare quelli attualmente aggiunti o rimuoverne alcuni. Dall'esempio capiamo che in futuro potranno essere aggiunti anche controlli di terze parti, come ad esempio quelli relativi alla piattaforma Tasker o Samsung SmartThings. Queste novità arriveranno verosimilmente con Android 14.

Le novità grafiche che abbiamo appena visto sono disponibili soltanto per un numero ridotto degli utenti che hanno aderito al programma beta di Google Home. Ci aspettiamo che nei prossimi mesi arriveranno per tutti.

Mostra i commenti