App

Lotta senza quartiere al bloatware, Universal Android Debloater viene aggiornato

Lotta senza quartiere al bloatware, Universal Android Debloater viene aggiornato
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Chi non ha trovato inutili e irritanti le numerose applicazioni, anche nell'ordine delle decine, preinstallate sui propri telefoni? La storia del bloatware su Android è esplosa con i produttori di telefoni che negli anni hanno distribuito una varietà di app, spesso dei doppioni, e persino app di Facebook e Microsoft con il firmware di fabbrica. Sebbene alcune persone possano trovare utili queste app preinstallate, la mancanza della possibilità di sbarazzarsene può rivelarsi frustrante per coloro che non lo fanno, e l'Unione Europea ha già iniziato a metterci mano.

Il membro di XDA w1nst0n_fr ha ideato Universal Android Debloater, progetto open-source che si basa su elenchi di bloatware di produttore e compagnie telefoniche gestiti dalla comunità per un debloat senza problemi. Alcuni mesi fa, lo sviluppatore ha riscritto il tutto in Rust e lo ha trasformato in uno strumento con interfaccia grafica multipiattaforma a tutti gli effetti. L'ultima versione aggiunge una serie di nuovi pacchetti agli elenchi di debloat, offre supporto multi-dispositivo, impostazioni persistenti per la portabilità e molti altri miglioramenti.

Il numero di versione della build più recente è 0.4.1, che è un hotfix per la versione principale 0.4. Uno dei principali miglioramenti nell'aggiornamento 0.4 è l'esecuzione asincrona di comandi ADB paralleli, che migliora notevolmente la reattività dell'interfaccia utente. Anche l'elenco di debloat "Consigliato" è stato rivisto, quindi è meno probabile che rimuova qualcosa che si voglia mantenere. 

Il registro completo delle modifiche della versione 0.4 (e 0.4.1) di Universal Android Debloater può essere trovato qui. Ricordiamo che si tratta di un progetto open-source, quindi si può seguirne lo sviluppo e contribuire al database su GitHub.

Mostra i commenti