App

Google pensa ai pieghevoli: in arrivo su Gboard lo split layout

Google pensa ai pieghevoli: in arrivo su Gboard lo split layout
Vito Laminafra
Vito Laminafra

È innegabile l'interesse di Google nei dispositivi pieghevoli: ad sempio, il suo ultimo sistema operativo, Android 12L, è pensato proprio per sfruttare al massimo l'elevata diagonale di schermo dei foldable. BigG però adesso vuole rendere più semplice la scrittura su questo genere di dispositivi, implementando una nuova funzione nella sua tastiera Gboard.

Nella versione beta dell'app, più precisamente la 11.5.05.427194903, sono state trovate le voci "Split layout to include duplicated keys" e "When the keyboard is set to split layout, some keys will be duplicated on both sides": entrambe fanno riferimento allo split layout, ovvero il layout che separa la tastiera in due parti in modo tale da scrivere più comodamente su schermi grandi utilizzando solo i pollici.

Questa funzione, pur non essendo ancora disponibile per gli utenti, sarebbe davvero comoda per i dispositivi pieghevoli e per i tablet: in passato, ai tempi di Android 6, Google ha iniziato a lavorare a qualcosa di simile, ma non è mai stato rilasciato nulla al pubblico. Speriamo dunque che questa sia la volta buona di vedere questa feature sulla tastiera di Google.

Mostra i commenti