App

Google conferma: l'unione di Duo e Meet non si farà

Google conferma: l'unione di Duo e Meet non si farà
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Durante lo scorso anno si è parlato molto della possibilità di vedere unite Google Duo e Meet, le due app di BigG legate al mondo delle videochiamate: ad oggi però, non si sono fatti passi avanti e Google ha praticamente confermato di aver abbandonato questo progetto.

Stando a quanto evince da un report di 9to5Google, l'azienda di Mountain View aveva effettivamente iniziato a lavorato a Duet (Duo e Meet), un software che avrebbe unito le chiamate consumer di Duo a quelle più professionali di Meet. Internamente alla società, un team era al lavoro (e lo è stato per tutto il 2020) proprio a quest'app, ma durante il 2021 Google ha deciso di concentrarsi su Meet e, in particolare, sulle sue funzionalità enterprise, e dunque il team in questione è stato "spostato" su Meet.

Durante il corso dell'anno, l'app che ha visto più aggiornamenti e supporto è stata sicuramente Meet: tra le tante funzionalità arrivate troviamo un nuovo design, la possibilità di avere più persone collegate in una chiamata, la trascrizione automatica dei video e persino gli sfondi e i filtri di Duo.

Quest'ultima invece ha visto l'arrivo del Material You e poco altro.

È chiaro dunque che Google punti molto su Meet e decisamente meno su Duo, e quindi è difficile capire quale sarà il futuro dell'app: in un comunicato di Google, si legge:

Non ci sono stati cambiamenti nei nostri piani per quanto riguarda gli investimenti nei nostri utenti consumer. [...] Abbiamo una tabella di marcia piena per il prossimo anno sia per gli utenti consumer che per gli utenti aziendali e siamo entusiasti di condividere di più nel 2022".

Fonte: 9to5Google
Mostra i commenti