App

Google Authenticator testimonia il successo dell'autenticazione a due fattori

100 milioni di installazioni per un'app del genere sono tantissime
Google Authenticator testimonia il successo dell'autenticazione a due fattori
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Google Authenticator è l'app per una verifica in due passaggi ancor più sicura, perché non passa per SMS, email o altri mezzi che potrebbero essere intercettati, ma si basa solo su codici a 6 cifre con un ciclo di vita molto breve, che vengono continuamente rigenerati sul dispositivo dall'app stessa.

Proprio la scorsa settimana avevo chiesto sul nostro gruppo Facebook se e quali fossero i metodi di autenticazione a due fattori più usati, e la risposta è stata schiacciante: la maggior parte usa un qualche tipo di verifica in due passaggi, e molti proprio Google Authenticator.

Non stupisce quindi che l'app abbia superato i 100 milioni di installazioni dal Play Store, segno di un "successo" globale che è anche testimonianza di come la sicurezza sia un tema sempre più caro agli utenti, che giustamente vogliono proteggere i propri dati.

Il funzionamento di Authenticator è davvero semplice: se non l'aveste mai provata ve la consigliamo caldamente per generare OTP sicuri per tutti i principali servizi, da quelli del gruppo Facebook (Meta), a PayPal, Amazon, Microsoft e tanti altri account che potete proteggere in modo più efficace con una semplice app.

Scarica da Play Store

Commenta