App

Backup di WhatsApp crittografati anche su Google Drive: ecco come attivarli

Backup di WhatsApp crittografati anche su Google Drive: ecco come attivarli
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Le chat di WhatsApp sono ormai da diversi anni protette dalla crittografia end-to-end, ma di recente anche i backup di queste possono essere protetti con lo stesso tipo di tecnologia. Di default però, a differenza dei backup locali, quelli su Google Drive non sono crittografati, ed è dunque necessario attivare manualmente questa utile funzione di sicurezza.

A tal proposito, è bene ricordare che per utilizzare la crittografia end-to-end nei backup è necessario utilizzare una password di lunghezza minima pari a sette caratteri, incluso un numero (o in alternativa un codice di 64 cifre). Questo dato è di vitale importanza: se verrà smarrito, non sarà possibile ripristinare i backup. Inoltre anche cambiando la password sarà necessario ricordare quella associata ad uno specifico backup.

Ad ogni modo, ecco come procedere per attivare la crittografia end-top-end nei backup su Google Drive:

  1. Recarsi nelle impostazioni dell'app e cliccare su Chat > Backup delle chat
  2. Attivare la voce Backup crittografati end-to-end
  3. Seguire le istruzioni per la creazione della password o della stringa di 64 cifre, che ricordiamo andrà conservata per poter accedere successivamente ai backup

Fatto ciò, basterà far partire la creazione del backup normalmente.

Commenta