Con l'ultimo aggiornamento, Android Auto vi dirà se il vostro cavo USB non va bene

Con l'ultimo aggiornamento, Android Auto vi dirà se il vostro cavo USB non va bene
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

A chi non è mai capitato di non riuscire a connettere il proprio smartphone Android allo schermo della propria auto? La maggior parte delle volte, il problema è dovuto a un cavo USB di scarsa qualità, ma nella concitazione (e arrabbiatura) del momento, si pensa sempre a difetti del telefono, del sistema operativo o di Android Auto.

Evidentemente, Google si deve essere stufata di ricevere richieste di assistenza o lamentele perché, come scovato da Mishaal Rahman su Twitter, nell'ultima versione di Android Auto, la numero 7.5.121104, è apparsa una nuova funzione, denominata Diagnostica di avvio USB (USB Startup diagnostics). Questo strumento, come si vede dal post sotto, controlla appunto la qualità di un cavo collegato, avvisandoci in caso non dovesse andare bene.

Sulla sua pagina di supporto, Google dà una serie di consigli per Android Auto, tra cui quello di utilizzare il cavo fornito con il telefono o comunque uno lungo meno di un metro, ma il nuovo strumento è senz'altro una bella comodità, anche perché spesso si tiene un cavo in auto solo per quello scopo (per chi non ha la fortuna di avere il collegamento wireless). Se avete aggiornato all'ultima versione di Android Auto, potete controllare la presenza della nuova funzione nelle impostazioni dell'app > Aiuto connessione > Diagnostica di avvio USB.

Mostra i commenti