Android Auto e Google integrato: più funzioni e app per guidare con Android

Su Android Auto sarà possibile seguire le riunioni senza distrarsi, mentre Waze continua a crescere nelle auto con GAS
Android Auto e Google integrato: più funzioni e app per guidare con Android
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Durante il Google I/O non poteva mancare uno spazio riservato alla mobilità. Nel 2022 Google ha rivoluzionato la sua app più usata alla guida, Android Auto, limitandone l'uso agli schermi dei veicoli e aggiornandone l'interfaccia, e spingendo al contempo per l'adozione del suo sistema operativo Android Automotive e dei suoi GAS (Google Automotive Services) sui veicoli con Google integrato

All'evento di ieri sono state annunciate diverse novità riguardanti i due sistemi, prevalentemente incentrate sull'introduzione di nuove app e funzionalità. 

Per quanto riguarda Android Auto, il gigante della ricerca promette l'arrivo di nuove app, soprattutto legate alla produttività. Google sta infatti collaborando con Microsoft e altre aziende per portare Teams, Webex e Zoom sull'auto in modo da poter partecipare facilmente a una riunione pianificata tramite audio dal display del veicolo, il tutto senza distogliere lo sguardo dalla strada. 

Meeting su Zoom con Android Auto

Ben più corpose le novità in arrivo sui veicoli con Google integrato.

Ricordiamo che questa soluzione prevede l'utilizzo del sistema operativo di Google (Android Automotive) direttamente nell'auto al posto del sistema di infotainment proprietario, e l'utilizzo dei servizi dell'azienda (i Google Automotive Services) per accedere a Google Play. Quest'ultima parte è a pagamento, quindi non sono molti i produttori che la utilizzano (Chevrolet, Honda, Polestar, Renault e Volvo), e alcuni, come Chevrolet, faranno pagare agli utenti un abbonamento dopo un certo numero di anni dall'acquisto del veicolo. 

Passando agli aggiornamenti, Google ha anticipato che su Polestar e Volvo è in arrivo YouTube, per poter guardare i propri video preferiti direttamente dall'auto, ovviamente quando si è parcheggiati in un'area di sosta.

YouTube in esecuzione su Polestar 2

Inoltre l'azienda ha collaborato con GameSnacks per portare una serie di giochi come Beach Buggy Racing 2, Solitaire FRVR e My Talking Tom Friends, sempre sui veicoli con Google integrato. 

Per quanto riguarda gli altri aggiornamenti, ora l'Assistente Google condividerà suggerimenti intelligenti in modo da poter rispondere rapidamente ai messaggi, condividere l'orario di arrivo e altro ancora con un tocco dal display.

La funzione, che vedete qui sotto, è disponibile su Android Auto e sta per arrivare sui veicoli con Google integrato.

Waze invece sembra voler dimenticare i propri problemi con Android Auto e concentrarsi per offrire un'esperienza sempre migliore nel sistema operativo per veicoli. 

L'app sta per arrivare infatti su tutte le macchine con Google integrato (Renault e Volvo l'hanno già ricevuta), e a breve riceverà un aggiornamento che permetterà di cercare le stazioni di ricarica per veicoli elettrici disponibili che si adattano al vostro tipo di presa, vicino a voi o lungo il percorso, e tutte convalidate dalla community di Waze. La funzione è già arrivata su Google Maps e la GrandeG quindi rilancia con la sua app di navigazione più social.

Queste novità sono in arrivo nei prossimi giorni con un aggiornamento OTA (Over The Air) sui veicoli compatibili.

Mostra i commenti