Non c'è l'app di Android Auto con Android 12, ma si può rimediare

Il "pasticcio" con la modalità Auto di Assistant continua a mietere vittime
Non c'è l'app di Android Auto con Android 12, ma si può rimediare
Nicola Ligas
Nicola Ligas

I primi smartphone usciti con Android 12 sono Pixel 6 e Pixel 6 Pro, e molto probabilmente un comportamento osservato su di loro sarà analogo anche sui dispositivi di altri produttori, quando arriveranno: l'assenza dell'app di Android Auto.

Abbiamo già parlato più volte del fatto che l'app di Android Auto per smartphone cesserà di esistere a favore della modalità alla guida di Google Assistant (che non sembra affatto convincente, per adesso), ma con essa se ne va anche l'icona della stessa, che consentiva di regolare le impostazioni di Android Auto quando lo smartphone viene collegato ad un veicolo compatibile. Per fortuna c'è una soluzione.

Se l'app di Android Auto non comparisse assieme a tutte le altre, basta aprire le impostazioni di Android e scrivere "android auto" nella barra di ricerca. Compariranno vari risultati: il primo ci manda diretti alle impostazioni di Android Auto, che è esattamente ciò che volevamo; ma se anche non ci fosse questa prima voce, dovreste trovarne una collegata alle informazioni dell'app: cliccateci sopra e premete poi sulla prima voce dell'elenco, "altre impostazioni nell'app", ed in questo modo arriverete comunque alla pagina di configurazione di Android Auto.

Google sta cercando di attuare questi cambiamenti da anni, e proprio l'enorme lentezza con la quale li sta portando avanti ha dato luogo ad un sacco di problemi, primo fra tutti la mancanza di uniformità tra uno smartphone e l'altro, senza parlare di funzionalità che vanno e vengono, o che comunque non fanno ciò che dovrebbero. E meno male che parliamo di sicurezza alla guida!

Commenta