Una delle novità più belle di Android 12 diventerà open source

Una delle novità più belle di Android 12 diventerà open source
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Android 12 è la nuova generazione del popolare robottino verde di Google e arriverà in versione stabile tra poche settimane, a partire dai Pixel. Una delle sue novità più interessanti è il Material You, il sistema di personalizzazione grafica automatica.

Delle novità del genere non si vedevano da anni su Android e quindi farà piacere sapere che Google intende rendere open-source il core del Material You. Per core intendiamo l'algoritmo che personalizza automaticamente le tonalità di colore dell'interfaccia in base allo sfondo impostato dall'utente.

Google mostra come funziona nel dettaglio "monet", è così che si chiama tale algoritmo, anche nell'easter egg di Android 12.

Stando a quanto appreso da alcune fonti di XDA, nel codice AOSP sono stati aggiunti alcuni commit riferiti alla linea "add monet to AOSP". Questo indica chiaramente che il sistema di personalizzazione grafico automatico sarà open-source, probabilmente da Android 12-sv2, la versione che dovrebbe arrivare per tutti come Android 12.1.

Il fatto che monet diventerà open-source farà felici coloro che sperano in custom ROM con il nuovo sistema di personalizzazione di Google. Al momento non è chiaro se, con Android 12, gli altri produttori come Samsung, Xiaomi e OPPO, potranno accedere completamente e implementare monet sulle loro personalizzazioni di Android.

Con Android 12.1 invece la storia cambierà, e monet dovrebbe essere completamente accessibile per gli altri produttori Android e per gli sviluppatori di terze parti che creano custom ROM a partire dal codice AOSP. Ancora non sappiamo quando Google intende distribuire Android 12.1.

Fonte: XDA

Commenta