La prima Developer Preview di Privacy Sandbox è disponibile su Android

La prima Developer Preview di Privacy Sandbox è disponibile su Android
Antonio Lepore
Antonio Lepore

La prima Developer Preview di Privacy Sandbox per Android è finalmente disponibile. Prima di addentrarci nei dettagli, ricordiamo che si tratta di un piano di Google nato allo scopo di eliminare i cookie di terze parti e sostituirli, passo dopo passo, con nuovi standard. "Privacy Sandbox su Android nasce per abilitare nuove soluzioni pubblicitarie che migliorano la privacy degli utenti e forniscono a sviluppatori e aziende gli strumenti per avere successo sui dispositivi mobili" si può leggere sul blog degli sviluppatori di Android.

Nel dettaglio, questa Developer Preview fornisce API e servizi aggiuntivi della piattaforma, tra cui il Software Development (SDK), immagini di sistema, emulatore e documentazione per sviluppatori. Nello specifico, quest'ultimi avranno accesso a:

  • Le immagini di sistema per l'SDK di Android e l'emulatore a 64-bit di Android che includono le API della piattaforma.
  • Immagini di sistema per i vari smartphone di casa Google, dal Pixel 4 agli ultimi Pixel 6 e Pixel 6 Pro.
  • Le guide per gli sviluppatori per il runtime SDK e gli API Topics.
  • Codici dimostrativi per l'utilizzo.
  • I riferimenti per le API di Privacy Sandbox.

Inoltre, una volta configurato il proprio ambiente di sviluppo, sarà possibile provare varie funzionalità. Nei prossimi mesi, infine, la Developer Preview di Privacy Sandbox riceverà ulteriori aggiornamenti.

Mostra i commenti