One UI 5.0 svelata: animazioni più fluide, design rinnovato e nuove funzioni

One UI 5.0 svelata: animazioni più fluide, design rinnovato e nuove funzioni
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Gli utenti Samsung, e non solo, stanno attendendo con una certa trepidazione il rilascio della nuova One UI 5 basata su Android 13. A riguardo, lo staff di "9to5Google" ha dato un'occhiata da vicino all'ultima beta - non rilasciata pubblicamente dall'azienda - riuscendo a scorgere diverse novità che aiuterebbero la società a raggiungere due obiettivi: migliorare la velocità e la fluidità delle animazioni/transizioni ed eventualmente accelerare l'ottenimento degli aggiornamenti Android.

Design

Partendo dal design, la visualizzazione delle notifiche è stata leggermente ottimizzata rispetto alla versione precedente. Spiccano, infatti, nuove icone, così come le impostazioni rapide, che hanno beneficiato di un piccolo restyling. Tra l'altro, la società ha anche aggiunto un pulsante dedicato all'UWB (Ultra-Wideband) nella sezione "Connessioni" (in Impostazioni).  Si tratta di modifiche lievi, che però restituiscono una sensazione d'uso diversa rispetto al passato.

Per quanto riguarda le finestre delle autorizzazioni, l'azienda coreana ha deciso di utilizzare quelle predefinite di Android. Può darsi che tale scelta sia stata presa per accelerare il processo di aggiornamento oppure perché Samsung ancora non è riuscita a cambiarle in questa beta. Staremo a vedere. L'azienda, inoltre, ha aggiunto l'OCR (Optical Character Recognition), ovvero lo strumento che consente di copiare il testo dalle immagini. Nel dettaglio, quando il dispositivo rileva il testo in una fotografia, comparirà un pulsante nella parte inferiore della galleria che permetterà di estrarre le parole.

Sicurezza, Privacy e Multitasking

Diverse modifiche, poi, stanno interessando la sicurezza e privacy. La maggior parte delle funzionalità relative alla sicurezza e alla privacy, infatti, sono state raggruppate in un'unica sezione, comprese le opzioni della schermata di blocco, gli account utente, "Trova il mio cellulare", la sicurezza delle app, gli aggiornamenti del sistema di Google Play e le funzionalità per la privacy. Infine, in Labs, sono stati resi disponibili due nuove opzioni per il multitasking. Difatti, sarà possibile, con due dita, scorrere verso l'alto per attivare il multischermo. Se invece l'utente scorrerà dall'angolo in alto verso destra, verrà attivata una finestra popup.

Mostra i commenti