La MIUI 13 è ufficiale: sempre più fluida, più sicura e funzionalità esclusive

La MIUI 13 è ufficiale: sempre più fluida, più sicura e funzionalità esclusive
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

In queste ultime ore frenetiche Xiaomi sta svelando al mondo tutte le sue ultime novità in termini di smartphone, tablet, prodotti smart e software. Tra questi rientra la nuovissima MIUI 13, la nuova personalizzazione di Xiaomi basata su Android 12.

Sono davvero tante le novità introdotte con la MIUI 13, alcune delle quali potrebbe rimanere un'esclusiva per gli utenti cinesi. Andiamo a vederle insieme:

  • La MIUI è sempre più fluida e con questa versione si parla di un incremento del 20-26% in termini di fluidità rispetto alla MIUI 12.% Enhanced. Grazie alla nuova tecnologia Focus Computing 2.0 la MIUI 13 sarà in grado di riconoscere automaticamente lo scenario di utilizzo a adattare la richiesta di risorse hardware.
  • La MIUI 13 introduce diverse novità a livello di sicurezza. La prima di queste riguarda lo sblocco tramite riconoscimento facciale. Per completare questa procedura la MIUI scansionerà tutta la parte superiore del corpo, poi con i suoi algoritmi ottimizzati di riconoscimento facciale e oscuramento del resto del corpo proteggerà la privacy dell'utente pur tenendo alto lo standard di affidabilità nel riconoscimento.
  • Arriva anche il watermark privato, con il quale la MIUI 13 proteggerà le informazioni e la proprietà delle immagini scattate.
  • La MIUI 13 integra un sistema di protezione dalle frodi. Al momento non è chiaro a quali applicazioni verrà esteso, ci aspettiamo che sicuramente sarà attivo per i pagamenti digitali.
  • A livello di interfaccia grafica arriva il nuovo font MI Sans.
  • Nuovi sfondi statici e animati.
  • Nuovi widget, anche per le app salute.

Tutte le novità introdotte sono valide sicuramente per la versione cinese della MIUI 13, ma ci aspettiamo che arriveranno anche per le build internazionali. Al momento non sono state indicate le tempistiche di rilascio della MIUI 13 in Europa, però già sappiamo quali modelli verranno aggiornati.

Via: Gizchina

Commenta