Cosa resta di Android 12 senza i Pixel?

Diverse cose in realtà, anche se le esclusive non mancano
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Con l'uscita di Android 12 stabile non potevamo esimerci da una prova sul campo, ma dato che venivamo da mesi e mesi di beta, e da una pre-recensione tutt'oggi valida, era anche inutile fare il solito video con tutte le novità in fila una dopo l'altra. 

Abbiamo quindi cercato di dividere le cose in due. Sì perché Android 12 per come l'ha presentato Google è in parte un aggiornamento del sistema operativo, ed in parte una skin dei Pixel. Ecco quindi che nella prima parte del video qui sopra ci siamo concentrati sulle novità più eclatanti per gli smartphone di Google, in particolare il Material You, mentre nella seconda parte abbiamo analizzato le nuove funzioni di Android 12 che potrebbero più facilmente gli altri produttori potrebbero implementare.

Infine, nell'ultima parte, abbiamo anche fatto una rapida carrellata su quelle che sono le novità più generali, difficili da mostrare in video, e tirato un po' le fila di Android 12, che nel bene o nel male è una delle più importanti release degli ultimi anni. Buona visione!

Commenta