Android 13 Beta 2: novità sotto al cofano, arriva anche per i non Pixel

Android 13 Beta 2: novità sotto al cofano, arriva anche per i non Pixel
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Quella appena trascorsa è stata una serata densa di novità per coloro che sono appassionati al mondo Google e Android. Al Google I/O abbiamo visto diverse novità per il settore smartphone e indossabili, con Pixel 6a, Pixel 7 e Pixel Watch. Oltre a questo è arrivata anche la seconda Beta pubblica di Android 13.

Canale Telegram Offerte

Google ha rilasciato Android 13 Beta 2 con una serie di novità che possiamo localizzare sotto il cofano del robottino verde. Andiamo a vederle insieme:

  • Semplificato il supporto alla lingua specifica per app.
  • Migliorata la sincronizzazione delle icone delle app con il tema di sistema.
  • Uniformato lo standard di gestione di contenuti HDR, Bluetooth LE Audio e MIDI 2.0 su USB.
  • Miglioramenti per la gestione dei contenuti su dispositivi di dimensioni più grandi degli smartphone.

Con la Beta 2 di Android 13 inoltre Google ha annunciato che il programma di beta testing è disponibile anche per dispositivi non Pixel. I dispositivi di ASUS, HMD (dispositivi Nokia), Lenovo, OnePlus, OPPO, Realme, Sharp, Tecno, Vivo, Xiaomi e ZTE dovrebbero poter aderire alla beta di Android 13. Non sono stati specificati i modelli e presumiamo che le tempistiche di distribuzione dipendano essenzialmente dai singoli produttori. Abbiamo visto come OnePlus si sia già mossa positivamente per il suo OnePlus 10 Pro.

La Beta 2 di Android 13 è in fase di distribuzione via OTA per coloro che hanno installato la Beta 1, l'update ha un peso di circa 400 MB. È possibile aderire alla Beta tramite la pagina ufficiale, non sarà necessario un reset a meno che non sia stata installata la Beta QPR di Android 12.

Mostra i commenti