Android 12L: le novità che vedremo sui nostri smartphone

Android 12L: le novità che vedremo sui nostri smartphone
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Immediatamente a valle del rilascio della prima versione stabile di Android 12, abbiamo appreso che Google lancerà Android 12L verso la fine di quest'anno, una versione del suo sistema operativo specifica per i dispositivi pieghevoli.

Nelle ultime ore Esper ha condiviso interessanti dettagli su cosa dovremmo aspettarci da Android 12L in termini di novità a livello di uso quotidiano. Ci saranno ancora novità per l'interfaccia utente, a partire dalla selezione dello sfondo più rapida, fino ad arrivare all'atteso ritorno dei controlli del volume audio per il casting, e passando per l'implementazione del Material You anche nell'animazione di avvio.

Ma non finisce qui: con Android 12L verrà introdotta la nuova API Audio Spatializer, con la quale Google intende uniformare tutti i vari standard richiesti per l'audio spaziale dalle varie app per lo streaming musicale. Questo ci lascia intendere che l'esperienza audio con Android 12L sarà migliore rispetto a quella offerta dall'attuale Android 12.

Inoltre, Google Assistant sarà molto più potente in termini di suggerimenti personali, almeno sui Pixel. Questo sarà reso possibile dall'implementazione di nuovi callback specifici per Assistant, grazie ai quali l'assistente di Google potrà tenere traccia della cronologia d'utilizzo delle app e migliorare notevolmente i suggerimenti personali.

Infine, con Android 12L Google dovrebbe sistemare definitivamente la questione riguardante la gestione di Scoped Storage, funzionalità per la quale le app Android non possono accedere o scrivere in partizioni di memoria allocate ad altre app, a livello di API.

Via: XDA
Fonte: Esper

Commenta