Android 12 stabile è già disponibile nel AOSP: il modding apre le danze

Android 12 stabile è già disponibile nel AOSP: il modding apre le danze
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Google ha appena annunciato ufficialmente Android 12, presentando le novità che in un modo o nell'altro avevamo già intravisto nel corso degli ultimi mesi, soprattutto grazie alle beta pubbliche che man mano abbiamo provato. Mentre ci sarà da attendere qualche altra settimana per vedere Android 12 stabile sui Pixel, gli sviluppatori possono già mettersi al lavoro.

Google ha infatti annunciato che il codice di Android 12 stabile è ora disponibile attraverso l'Android Open Source Project. Sin dalla notte dei tempi di Android, questo è stato il ponte tra il robottino verde e il mondo open source, ovvero quello degli sviluppatori di terze parti che creano custom ROM a partire dal codice "pulito" di Android.

La disponibilità di Android 12 nel AOSP rende infatti possibile per gli sviluppatori di custom ROM di iniziare a creare le loro personalizzazioni di Android 12, forti delle nuove API e delle novità che abbiamo già visto e rivisto nel dettaglio.

Commenta