Il primo benchmark del nuovo Exynos con GPU AMD: come si comporta su Galaxy S22+

Il primo benchmark del nuovo Exynos con GPU AMD: come si comporta su Galaxy S22+
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

La prossima generazione di top di gamma Samsung, la famiglia Galaxy S22 che arriverà all'inizio del prossimo anno, proporrà una consistente novità rispetto alle generazioni precedenti: il nuovo processore Exynos con GPU AMD integrata.

Sarà l'Exynos 2200 a spingere i nuovi Galaxy S22 sul mercato. Nelle ultime ore è emerso online il primo benchmark svolto su questo processore integrato all'interno di Galaxy S22+, ovviamente di un suo prototipo. Al momento del test il processore era accoppiato con 8 GB di RAM e ha mostrato di essere basato su un core principale a 2,95 GHz, tre core ad alta potenza a 2,5 GHz e quattro core ad alta efficienza a 1,73 GHz.

Ci si aspettava un'architettura di nuova generazione, come quella dei Cortex X2, ma il benchmark ha mostrato che l'Exynos 2200 è basato sull'architettura v8 di ARM, una generazione indietro rispetto alla più recente. Le principali novità ce le aspettiamo dalla GPU in ogni caso: questa proporrà ray tracing e frequenza di shading variabile.

Andando a vedere il punteggio conseguito in questo primo benchmark non c'è da rimanere stupiti, i punti sono al di sotto di quanto mostrato dai top di gamma attualmente sul mercato ma questo potrebbe non voler dire niente perché non conosciamo le condizioni di ottimizzazione del dispositivo al momento del test.

Fonte: SamMobile

Commenta