Xiaomi 11T sarà il primo smartphone Xiaomi senza "Mi"? (foto)

Xiaomi 11T sarà il primo smartphone Xiaomi senza "Mi"? (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Solo ieri è arrivato la comunicazione ufficiale che chiude simbolicamente un'epoca: Xiaomi rinuncerà al marchio "Mi" che finora aveva caratterizzato quasi tutti i suoi prodotti e non solo i dispositivi mobili. Oggi l'azienda annuncia che il prossimo 15 settembre ci sarà un grande evento di presentazione ed è impossibile non pensare che non riguarderà l'aggiornamento della serie Mi 11. Come ogni anno infatti di questi tempi Xiaomi svela gli smartphone della serie Mi xxT e questa volta l'unica cosa che dovrebbe cambiare è l'assenza di "Mi".

I prossimi due modelli attesi quindi si chiameranno con tutta probabilità semplicemente Xiaomi 11T e Xiaomi 11T Pro. A dire il vero però non sarebbero proprio i primi a portare la nuova nomenclatura: in Cina in effetti è già stato lanciato Xiaomi MIX 4, ma il telefono per ora non è uscito dai confini nazionali. Nome a parte, gli smartphone dovrebbero seguire la stessa linea di sempre sfoggiando un hardware leggermente rivisto e un prezzo più competitivo.

Xiaomi infatti lo scorso anno ha registrato ottime performance di vendita con la serie Mi 10T e quest'anno solo la scarsità di chip potrebbe rappresentare un freno a un risultato simile.

Da quello che sappiamo finora il nuovo modello dovrebbe sfoggiare un processore MediaTek, con schermo AMOLED a 120 Hz, batteria da 5.000 mAh e supporto alla ricarica rapida a 120 W.

Un'immagine apparsa online conferma la presenza di 5G e NFC, a livello software invece rimane ancora incerta la presenza di MIUI 12.5 sin dal lancio. Per quanto riguarda il design sembra probabile la disponibilità dei telefoni in tre colorazioni, tutte con 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di spazio di archiviazione: Meteorite Gray, Moonlight White e Celestial Blue.

style="text-align: center; min-height: 50px;"

style="text-align: center; min-height: 50px;"

Commenta