App

Su Google Tasks è ora più semplice organizzare le proprie liste (foto)

Su Google Tasks è ora più semplice organizzare le proprie liste (foto)
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Inizialmente incluso in Gmail, Google Tasks è diventato un servizio autonomo a partire dal 2018 e da allora BigG ha introdotto diverse novità, tra cui la più importante è sicuramente l'integrazione con Google Calendar.

Un nuovo aggiornamento dell'app porta però un nuovo modo di organizzare e gestire le proprie liste di task: ora è possibile visualizzare le proprie liste tramite una barra con diversi tab. Per passare da una lista all'altra si potranno effettuare degli swipe a destra o sinistra, o semplicemente cliccare sul tab corrispondente. Si tratta di una piacevole novità che rende più veloce l'utilizzo dell'app, dato che fino ad oggi infatti, per passare da una lista all'altra, erano richiesti almeno due tocchi sullo schermo.

La nuova grafica è oramai in rollout da diverso tempo e dovrebbe essere disponibile per tutti gli utenti di Google Tasks: l'app può essere scaricata gratuitamente dal Play Store ed è raggiungibile dal badge in basso.

Commenta