Il mercato delle smart TV è sempre di Samsung, ma il futuro sarà di Android TV (e Roku) (foto)

Il mercato delle smart TV è sempre di Samsung, ma il futuro sarà di Android TV (e Roku) (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Una nuova analisi appena pubblicata da Strategy Analytics, scandaglia in profondità lo stato attuale del mercato delle smart TV e prevede gli sviluppi dei prossimi 5 anni. Se al momento la fetta più grande è occupata da Samsung con i suoi prodotti (equipaggiati con Tizen), il futuro sembra propendere sempre più verso soluzioni realizzate da terzi Android TV su tutte.

Secondo gli autori dello studio entro il 2026 nella metà di tutte le case del mondo ci sarà almeno una smart TV. Già oggi però in mercati come gli Stati Uniti la quota è stata superata e tra un lustro ci si aspetta che raggiunga il 90% del totale. Lo scorso anno le TV smart hanno rappresentato circa l'80% di tutti gli apparecchi a schermo piatto venduti (sono stati esclusi quindi tutti i dispositivi come Chromecast e NVIDIA Shield).

Attualmente le redini del settore sono saldamente tra le mani di Samsung, tuttavia gli analisti specificano che Android TV e Roku hanno fatto registrare forti incrementi nella loro diffusione, dati confermati dall'ultima dichiarazione di Google in cui si parla di una crescita dell'80% negli USA. Il motivo sarebbe semplice: i produttori preferiscono sempre più una soluzione realizzata e mantenuta da un terzo piuttosto che sobbarcarsi tutti i costi e gli sforzi per fare tutto da soli.

Commenta