App

Cosa ci aspetta nel futuro di Stadia: novità per i controller di terze parti e non solo (foto)

Cosa ci aspetta nel futuro di Stadia: novità per i controller di terze parti e non solo (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Stadia è il servizio di cloud gaming di casa Google e si è affermato nel settore da ormai più di un anno. Nelle ultime ore Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento per l'app Android di Stadia, lasciando trapelare qualche interessante dettaglio sul suo futuro.

9to5Google ha infatti svolto il teardown dell'apk relativo alla più recente versione rilasciata di Stadia, la build 3.28. Dal teardown sono emersi alcuni interessanti riferimenti sulle funzionalità alle quali sta lavorando il team di sviluppo e che potrebbero arrivare nel prossimo futuro.

Andiamo a riassumerle insieme:

  • Possibilità di accedere agli screenshot e alle funzionalità di Google Assistant anche tramite i controller di terze parti. La stessa feature arriverà per l'accesso allo Screen Reader di Stadia.
  • Il team di sviluppo ha quasi finalizzato la Bridge Mode, grazie alla quale sarà possibile usare lo smartphone come controller quando si gioca su un altro display. La stessa feature sarà disponibile per quando si userà controller esterni collegati tramite USB e Bluetooth. L'immagine in galleria mostra i controlli a schermo che sono previsti per questa modalità.
  • Il tab Explore è in fase di sviluppo, grazie al quale sarà possibile accedere alla Community Stadia, compreso il feed dei contenuti.
  • Party Chat renderà possibile comunicare via testo e via messaggi vocali con gli altri utenti durante le sessioni di gioco.
  • Verrà reso più visibile il livello di carica dello smartphone durante le sessioni di gioco.

Quanto appena descritto è ancora in fase di sviluppo, al momento non conosciamo i tempi di finalizzazione dello sviluppo e di successiva distribuzione al pubblico. Torneremo ad aggiornarvi non appena emergeranno ulteriori novità.

Fonte: 9to5Google

Commenta