Huawei P50 sarà uno degli smartphone più cinesi in assoluto, novità per il lancio ufficiale

Huawei P50 sarà uno degli smartphone più cinesi in assoluto, novità per il lancio ufficiale
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Huawei P50 sarà la famiglia di nuovi top di gamma Huawei, la quale ha incontrato non pochi ostacoli sul suo sviluppo, tutti o quasi nati dal ban inflitto al produttore cinese dal governo statunitense. Nelle ultime ore sono trapelati nuovi dettagli sul loro lancio ufficiale.

Stando a quanto emerso nelle ultime ore in rete, Huawei potrebbe lanciare i nuovi Huawei P50 per la fine di luglio, alcuni dicono per il 29 luglio, per poi avviare la commercializzazione entro metà agosto 2021.

La commercializzazione inizialmente vedrà soltanto il modello LTE, a causa della penuria di componenti hardware che sta colpendo un po' tutti i produttori di dispositivi mobili.

Dal punto di vista del processore, il primo batch di Huawei P50 userà una versione LTE dello Snapdragon 888, questo perché Huawei non può commissionare a Qualcomm dei processori in grado di supportare le reti 5G. Non sappiamo però se la scelta dello Snapdragon varrà anche per i mercati europei.

Per il resto, i modelli di Huawei P50 saranno tra i più cinesi smartphone della storia di Huawei.

Questo significa che concretamente gli smartphone integreranno la maggior parte dei componenti realizzati da aziende cinesi. Al momento non sappiamo quali componenti saranno esattamente quelli prodotti da aziende cinesi, ci interessa in particolare il comparto fotografico, per il quale la storica collaborazione con Leica potrebbe essersi interrotta.

Via: GizChina
Fonte: My Drivers

Commenta