I Play Services di Google salutano una delle più iconiche versioni di Android

I Play Services di Google salutano una delle più iconiche versioni di Android
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

I Play Services di Google sono una parte fondamentale dei servizi di BigG sui dispositivi mobili, e sono necessari per usare gran parte delle app Google oltre che i suoi servizi come Gmail e Google Pay.

Non avere il supporto dei Play Services su Android è fortemente limitante per gli smartphone. Molto presto sarà questo il caso di coloro che, per qualsiasi motivo, possiedono e usano ancora un dispositivo aggiornato a Jelly Bean. Questa versione di Android, lanciata ufficialmente a partire dall'estate del 2012, è stata una delle più iconiche e significative nella storia del robottino verde.

Jelly Bean ha introdotto i rinnovamenti più marcati all'interfaccia utente, così come ha introdotto Project Butter, dal quale è stata posta sempre più attenzione alle fluidità del sistema.

Google ha appena annunciato che a partire da agosto 2021 i Play Services non supporteranno più ufficialmente Jelly Bean, comprese le API di riferimento che corrispondono alle versioni 16, 17 e 18. Pertanto gli sviluppatori di terze parti sono invitati ad adottare come requisito minimo la richiesta di API 19.

Sebbene possa suonare strano esiste qualcuno che sarà affetto dal cambiamento, visto che Google sotto l'1% di tutti gli utilizzatori di Android coloro che hanno ancora le mani su un device aggiornato a Jelly Bean.

Via: 9to5Google

Commenta