App

Google Meet si traveste da Duo: introdotti filtri e maschere per le chiamate personali

Google Meet si traveste da Duo: introdotti filtri e maschere per le chiamate personali
Filippo Morgante
Filippo Morgante

La battaglia nel settore delle videochiamate si è fatta sempre più agguerrita, fomentata anche dalle dinamiche che la pandemia di COVID-19 ha generato. Durante l'ultimo anno, Google si è concentrata principalmente sul mercato delle videochiamate aziendali con l'obiettivo di battere Zoom. Finita quella fase, Google Meet sta ora puntando sugli utenti consumer con una serie di effetti divertenti, come filtri e maschere.

Toccando l'icona in basso a destra durante una videochiamata Meet su Android o iOS, si aprirà la vista che presenterà una scheda "Effetti".

Come accade anche per gli account aziendali ed educativi, si ottengono due opzioni di sfocatura e vari sfondi. Google Meet sta ora aggiungendo "Stili" come il bianco e nero, e "Filtri" per trasformare la vostra faccia in un gatto, cane, elefante viola, e una sfilza di altri personaggi.

Questi effetti divertenti ricordano molto la filosofia di Google Duo, servizio che l'azienda di Mountain View punta a sostituire proprio con Meet. L'aggiunta di queste funzioni divertenti che piaceranno agli utenti è un passo verso quella direzione. Questi filtri di Google Meet sono già disponibili su Android, iOS e anche nell'esperienza integrata di Gmail.

Via: 9to5google

Commenta