Ecco nomi e caratteristiche tecniche di tutta la prossima serie Motorola Edge (foto)

Ecco nomi e caratteristiche tecniche di tutta la prossima serie Motorola Edge (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Un paio di settimane fa sono trapelate per la prima volta alcune specifiche dei modelli della nuova serie Motorola Edge. All'epoca però era noto solo il nome in codice per ogni dispositivo - Berlin, Kyoto e PStar - che oggi scopriamo con maggiore probabilità a quale versione corrispondono. I tre dovrebbero essere svelati alla fine del mese in corso rispettivamente come Motorola Edge 20, Motorola Edge 20 Lite e Motorola Edge 20 Pro.

Grazie al leak pubblicato su Twitter dall'instancabile Evan Blass (che trovate a fine articolo), possiamo aggiungere qualche altro tassello anche alle specifiche tecniche.

Le caratteristiche emerse in precedenza sono in larga parte confermate in più scopriamo la diagonale dello schermo e la capienza della batteria, ma andiamo con ordine.

Motorola Edge 20 dovrebbe essere commercializzato in due varianti, una Global per tutto il mondo e una per il Nord America - da cui il codice Berlin NA. Le differenze tra i due potrebbero essere più marcate di quanto si pensi visto che il modello destinato agli USA e commercializzato da Verizon dovrebbe avere un display da 6,78" e una batteria da 5.000 mAh contro i 6,67" e 4.000 mAh di quella Global.

Inoltre la versione Global potrebbe essere dotata di un pulsante dedicato a Google Assistant, assente nella controparte statunitense.

Per Motorola Edge 20 Lite invece non è ancora nota la diagonale, ma pare che avrà un monitor con refresh a 90 Hz, contro i 120 Hz delle due versioni standard e, curiosamente, una batteria da 5.000 mAh, la più grande di tutti. Quello che era noto come PStar sarebbe quindi Motorola Edge 20 Pro, uno smartphone che appare molto simile a Motorola Edge 20 variante Global, ma con una batteria da 4.500 mAh. I tre modelli, infine, avrebbero un design comune caratterizzato dalla presenza di un foro centrale nella parte alta dello schermo.

Via: PhoneArena

Commenta