Lo smartphone arrotolabile di Samsung avrà la fotocamera frontale sotto il display e un sensore di frequenza cardiaca (foto)

Lo smartphone arrotolabile di Samsung avrà la fotocamera frontale sotto il display e un sensore di frequenza cardiaca (foto)
Federica Papagni
Federica Papagni

Nella sua rosa Samsung ha inserito nel corso del tempo una serie di smartphone pieghevoli, e continuerà a farlo anche nel prossimo futuro considerando l'evento Unpacked in programma per il prossimo 11 agosto durante il quale l'azienda sudcoreana presenterà il Galaxy Z Fold 3 e il Galaxy Z Flip 3. Tra i vari progetti però in lavorazione però c'è anche il suo primo smartphone arrotolabile che dovrebbe essere rilasciato nel 2022.

Samsung ha già registrato due potenziali nomi per questo nuovo modello dallo schermo scorrevole, che in virtù di questo suo nuovo fattore potrebbe chiamarsi Samsung Galaxy Z Slide o Samsung Z Roll. Nel novembre 2020, è stata depositata una domanda di brevetto presso lo United States Patent and Trademark Office (USPTO), poi pubblicato il 17 giugno 2021.

Dopodiché è stato incluso anche nel database dell'Ufficio mondiale della proprietà intellettuale (WIPO), e la documentazione allegata presenta un dispositivo Galaxy avanzato con schermo arrotolabile.

Nella sua forma più compatta, lo smartphone offre uno schermo dalle dimensioni normali, ma quando si estrae la restante parte del display dal lato destro la superficie risulta ingrandita fino al 30%. Parliamo di un procedimento motorizzato, e lo schermo flessibile scorre su un rullo di rotazione che viene automaticamente bloccato quando lo schermo è completamente esteso.

Il brevetto dello smartphone arrotolabile di Samsung afferma inoltre che la fotocamera frontale sarà posizionata sotto lo schermo flessibile, come anche il sensore di luce e il sensore di prossimità.

Ad essere stato posizionato sotto il display è anche il sensore di impronti digitali per lo sblocco del dispositivo. Per quanto riguarda invece la fotocamera posteriore sarà caratterizzata da tre obbiettivi, mentre il flash si troverà al di sotto del modulo. Piccola chicca da segnalare è invece un sensore di frequenza cardiaca incluso accanto al flash.

I lati del dispositivo sono mantenuti liberi da pulsanti, mentre nella parte inferiore sarà presente una porta USB Type-C, un doppio altoparlante e il microfono. Al momento dell'estrazione della parte nascosta dello smartphone farà la sua comparsa un altoparlante aggiuntivo.

Per il momento, resta da vedere quando Samsung presenterà ufficialmente questo suo nuovo dispositivo, anche se circola in rete la voce che sarà il 2022 l'anno prestabilito.

Immagini

Commenta