Il Green Pass potrebbe arrivare direttamente in Android

Google sta integrando il supporto per le carte vaccinali digitali COVID in Android
Il Green Pass potrebbe arrivare direttamente in Android
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Google ha annunciato di avere aggiornato delle API che consentano di immagazzinare informazioni vaccinali sui dispositivi Android, in modo da averle sempre a portata di mano ed al sicuro. In questo modo gli sviluppatori di organizzazioni sanitarie, agenzie governative e organizzazioni autorizzate dalle autorità sanitarie pubbliche a distribuire i vaccini e/o i test per il COVID avranno accesso a queste API per creare una versione digitale delle informazioni relative appunto a detti vaccini e test.

Una volta immagazzinate le informazioni sul dispositivo, sarà possibile accederci tramite una semplice scorciatoia da mettere magari sulla home, disponibile anche offline.

I prerequisiti sono Android 5 e successivi e che il dispositivo sia certificato Play Protect; dovete inoltre aver impostato un metodo di sblocco del dispositivo (password, pin, biometrico), per ragioni di sicurezza.

Il roll out iniziale avverrà negli Stati Uniti, ma Google è aperto alla possibilità che anche altri paesi sfruttino le API. Supponiamo ci vorrà comunque del tempo prima di avere questa possibilità in Italia, dove nel frattempo possiamo avvalerci delle app IO ed Immuni.

Fonte: Google

Commenta