Il Material You non sarà esclusiva Pixel, su custom ROM sarà più bello (foto)

Il Material You non sarà esclusiva Pixel, su custom ROM sarà più bello (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Con l'arrivo di Android 12, prima in versione Developer Preview e poi in versione Beta pubblica, abbiamo visto la nuova implementazione dei temi dinamici da parte di Google, il bellissimo Material You. Ora sappiamo che non rimarrà un'esclusiva dei Pixel.

Uno degli sviluppatori più attivi nell'ambito di Android 12 sin dal lancio delle Developer Preview, tale kdrag0n, ha appena condiviso il suo lodevole lavoro di implementazione indipendente del Material You. Le immagini in galleria mostrano alcuni esempi di come la sua implementazione agisca esattamente, se non meglio, del Material You che troviamo nella Beta 2 di Android 12.

kdrag0n è stato il primo sviluppatore indipendente a scovare il Material You e sembra che abbia persino collaborato con Google per fornire feedback in merito allo sviluppo dei temi dinamici. L'implementazione indipendente appena realizzata non usa alcuna API relativa ad Android 12 e questa è una buona notizia perché il Material You di terze parti potrà essere usato anche su dispositivi non aggiornati ad Android 12.

Inoltre, questa versione presenta un grado di personalizzazione più ampio rispetto a quello di Google: gli utenti potranno modificare le preferenze date alle tonalità scelte automaticamente dall'algoritmo, il quale è basato su una piattaforma di discriminazione dei colori simile a quella usata da Google.

kdrag0n ha fatto sapere che il suo Material You sarà open source sotto licenza MIT: questo significa che potrà essere implementato nelle custom ROM, la prima che lo riceverà con certezza è la ProtonAOSP, e persino nelle personalizzazioni Android di altri produttori. Per maggiori dettagli vi suggeriamo di consultare la pagina dedicata su GitHub, dove troverete tutti i dettagli tecnici.

Via: XDA
Fonte: kdrag0n (Twitter)

Commenta