Fatta la legge, trovato l’inganno: è già possibile giocare con Stadia per Android TV tramite app ufficiale (aggiornato)

Filippo Morgante -

Sono ormai diversi mesi che si rincorrono le voci riguardanti lo sviluppo di un’app Stadia per Android TV. Ormai dovremmo essere in dirittura d’arrivo, visto che la stessa Google aveva annunciato che Stadia sarebbe stato disponibile per giocare su dispositivi Android TV e Google TV dal 23 giugno. Da qualche ora è inoltre possibile scaricare e installare l’app Stadia per Android TV dal Google Play Store.

LEGGI ANCHE: I 10 smartphone economici più venduti del Prime Day

Come ci si potrebbe aspettare, visto che il 23 giugno non è ancora arrivato, l’app non permette ancora di giocare con Stadia, accogliendovi con un messaggio “Coming soon“. Come al solito però, alcuni utenti si sono fatti furbi e sono riusciti ad aggirare il blocco in 5 semplici step:

  1. Controllare gli aggiornamenti (opzionale): Controllare gli aggiornamenti disponibili per il vostro dispositivo Android TV o Google TV.
  2. Installare l’app per Android TV: Dovrete aprire il Play Store sul vostro dispositivo e cercare “Stadia per Android TV”.
  3. Riavviare il dispositivo Android TV: Una volta installata l’app Stadia per Android TV, dovrete riavviare il vostro dispositivo Android TV.
  4. Cast dall’app mobile: Dopo il riavvio, aprite l’app Stadia sul vostro dispositivo Android o iOS. Nel menu “Scegli dove giocare”, che normalmente elenca solo “Questo schermo” e i Chromecast Ultra eventualmente presenti, dovreste ora poter scegliere anche il vostro dispositivo Android TV. Ora potete lanciare i giochi sulla vostra TV.
  5. Uscire dal gioco: Dopo aver lanciato un gioco sulla vostra TV, utilizzate il controller o il telecomando per uscire dal gioco. Così facendo, avrete accesso all’esperienza completa di Stadia per Android TV, e potrete anche navigare tra i giochi tramite l’utilizzo del telecomando o del controller.

Questo piccolo trucco sembra funzionare sia per Chromecast con Google TV che per Nvidia Shield TV. Le app per Android TV e per mobile sono completamente distinte, e tra le differenze troviamo il supporto alla chat di gruppo, il supporto all’accesso con più account e il peso ridotto a soli 56MB, fattore determinante vista la limitata memoria dei dispositivi Chromecast con Google TV.

Via: 9to5google (1), (2)