Honor, Xiaomi e Vivo, scatta la corsa al foldable: chi sarà il vero rivale di Samsung?

Honor, Xiaomi e Vivo, scatta la corsa al foldable: chi sarà il vero rivale di Samsung?
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Le più recenti notizie sul panorama degli smartphone con display pieghevole ci giungono da un nuovo rapporto di Display Supply Chain, secondo il quale questo segmento offrirà delle interessanti novità. Tra queste, quella che più stuzzica l'appetito degli utenti è sicuramente quella che vede Honor in fase di sviluppo del suo Magic Fold. Il dispositivo foldable, che utilizzerà i pannelli pieghevoli di BOE e Visionox potrebbe arrivare sul mercato verso la fine del 2021.

Ancora prima del dispositivo pieghevole di Honor, arriveranno sul mercato quelli di Xiaomi e Vivo, che integreranno il nuovo pannello UTG di Samsung. Secondo il rapporto, l'unica casa produttrice ancora piuttosto indietro in questo campo sarà Motorola, che si è presa tempo fino al 2022 per il lancio del proprio foldable.

Chi è già molto avanti sullo sviluppo di questo tipo di dispositivi è però Samsung. Il suo Z Fold3 in uscita quest'anno sarà il primo telefono pieghevole con fotocamera sotto il display, e anche il primo a sostituire il polarizzatore circolare con un filtro di colore. Questo comporterà una maggiore luminosità e un consumo energetico più efficiente. Il nuovo pannello pieghevole di Samsung dovrebbe essere il 40% più spesso di quello utilizzato nel Galaxy Z Fold2, soprattutto a causa del digitalizzatore aggiunto e del nuovo strato di protezione infrangibile che va a posizionarsi sotto allo schermo.

Via: gsmarena

Commenta